Nonostante non siano ancora conosciuti da molti, i tablet Windows sono apprezzati per la loro dinamicità in ambito lavorativo e multimediale, proprio perché utilizzano un sistema operativo "non limitato" che, a differenza degli iPad o dei tablet Android, è in grado di eseguire tutte le applicazioni più comuni e i giochi, a patto che non richiedano una potenza di calcolo eccessiva. L'esempio più lampante di questa categoria è l'ottimo Microsoft Surface che, assieme all'Acer Swift o al Surface Go permette addirittura utilizzare Photoshop o fare delle semplici sessioni di editing video con Adobe Premiere, e il tutto in dispositivi estremamente portatili. Insomma, portare con sé un tablet Windows, è come avere a disposizione un computer tradizionale in ogni luogo.

Ma così come in qualsiasi settore tecnologico, nel mercato sono in vendita tantissimi tablet Windows, alcuni dei quali sono estremamente validi, altri un po' meno. Per questo, scegliere il miglior tablet Windows per le proprie esigenze non potrebbe essere un'operazione semplicissima da portare avanti, anche perché ogni modello è nato per uno scopo ben preciso, e per garantire una potenza di calcolo differente, in relazione (chiaramente) al prezzo di vendita.

Per aiutarvi nella scelta, in questa guida all'acquisto parleremo prima di tutto delle caratteristiche tecniche che, oltre al prezzo e alla migliore marca, bisogna considerare prima dell'acquisto del miglior tablet Windows per le proprie esperienze, per poi passare ad un vero e proprio elenco nel quale inseriremo i prodotti che – a parer nostro – hanno il miglior rapporto qualità prezzo.

Come scegliere il miglior tablet Windows

Oltre che per la fruizione di contenuti multimediali, i tablet Windows sono la migliore scelta per chi ha bisogno di un dispositivo 2 in 1 attualmente, perché grazie al modo in cui sono stati progettati rappresentano il punto di giunzione tra entrambi i mondi. Il Surface Pro di Microsoft è la scelta migliore in questa categoria, ma anche l'Acer Switch 3 e il Surface Go hanno un ottimo rapporto qualità prezzo. Ma prima di parlare alle marche e ai prezzi, iniziamo a parlare delle caratteristiche tecniche da valutare con cognizione di causa prima dell'acquisto del migliore per le proprie esigenze.

Dimensioni

Partendo dal presupposto che un tablet Windows generalmente è alimentato da un processore X86, cioè un tipico processore da computer, è molto importante considerarne le dimensioni perché nel mercato sono in vendita modelli molto prestanti ma che, come rovescio della medaglia, sono caratterizzati da un ingombro piuttosto importante, e a farne le spese è chiaramente la portabilità. È quindi essenziale, prima dell'acquisto, prendere in considerazione questo fattore, in modo da trovare il modello migliore per i propri scopi.

Batteria

Generalmente un tablet, per essere considerato tra i migliori, deve riuscire a garantire almeno 10 ore di autonomia con un utilizzo medio. Per questo, prima di acquistare il miglior modello per le proprie esigenze, è importante tenere conto proprio della batteria e della relativa ottimizzazione dei consumi perché sì, è vero che un dispositivo del genere deve garantire una buona autonomia, ma allo stesso tempo il peso e le dimensioni della batteria devono risultare contenuti.

Peso

Il fattore peso è direttamente collegato anche a quello delle dimensioni e della batteria. Chiaramente, un tablet Windows molto grande e dotato di una batteria capiente, potrebbe pesare sensibilmente in più rispetto ai modelli più contenuti, a discapito della portabilità. Nella media, il peso di un buon tablet Windows, deve essere contenuto tra i 500 grammi e (al massimo) 1 Kg.

Display

Quando si parla di display di un tablet, non si parla solo di dimensioni ma anche delle caratteristiche tecniche che lo contraddistinguono. Indipendentemente dalla diagonale, un buon tablet deve essere dotato di un display multi-touch in grado di garantire una buona risoluzione video e, soprattutto, una buona luminosità: è da questo fattore che dipende l'usabilità all'esterno perché un monitor non molto luminoso potrebbe essere difficilmente visibile in condizioni di luce diretta, come può capitare in esterno nelle belle giornate di sole.

Processore, RAM e memoria

Vi chiederete perché in questo punto non abbiamo inserito anche la scheda video. Il motivo è semplice: nella stragrande maggioranza dei tablet Windows, la GPU è integrata nel processore ed è sostanzialmente sempre la stessa. Variano invece la CPU, la RAM e la memoria interna che, a seconda del modello e del prezzo di vendita, potrebbero cambiare. Un buon tablet Windows dovrebbe essere animato almeno da un processore Intel i5, ma nel mercato esistono modelli più economici che utilizzano un i3 o Core M3, oppure i nuovi processori ARM. La memoria RAM e la memoria interna variano, a seconda delle esigenze, ed è possibile scegliere tra modelli che hanno di partenza 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, fino ad arrivare ai top di gamma con 16 GB di memoria RAM e 512 GB di SSD. Il prezzo però, in questi casi aumenta sensibilmente.

Porte

A differenza dei tablet Android o degli iPad, proprio per la loro natura molto dinamica i tablet Windows hanno la necessità di essere dotati di una o più porte USB. Insomma, sono dei computer e in quanto tali devono poter dare la possibilità di connettere le periferiche esterne. Un buon modello deve poter disporre di almeno una porta USB tradizionale e/o una porta USB Type-C, ma in vendita ci sono modelli che integrano anche un numero maggiore di queste connessioni.

Tastiera e penna digitale

Praticamente tutti i tablet Windows sono compatibili con la penna digitale e con una particolare cover che include anche una tastiera (e in alcuni casi un trackpad). La differenza sta nella dotazione della confezione di vendita: alcuni modelli integrano questi accessori, altri invece richiedono che vengano acquistati separatamente, a prezzi in alcuni casi non molto economici. Il nostro consiglio è quello di valutare le proprie esigenze ed evitare di acquistarli qualora non dovessero realmente servire: avere una penna digitale che poi non si utilizzerà, potrebbe essere solo uno spreco di denaro.

Connettività 4G

Trovare un tablet Windows dotato di un modulo nel quale inserire una microSim per la connettività 4G è piuttosto raro. La stragrande maggioranza dei modelli attualmente in vendita infatti integrano solo il WiFi, ma non permettono la connessione diretta alle reti cellulari. La cosa cambia in alcuni nuovi modelli che, invece, permettono questa funzionalità: sono soprattutto i modelli con processore ARM. Il nostro consiglio è quello di valutare bene la necessità di questa opzione o meno, d'altronde è possibile condividere la connessione del proprio smartphone ed evitare di dover pagare un doppio piano dati.

Miglior tablet Windows economico (a meno di 500 euro)

Una volta chiari i fattori da considerare, passiamo alla vera e propria guida all'acquisto. Inizieremo con i dispositivi più interessanti della fascia bassa, dispositivi che nonostante siano molto economici garantiscono un ottimo rapporto qualità prezzo.

Microsoft Surface Go

Il Microsoft Surface Go è una delle opzioni più interessanti dell'intera categoria perché porta con sé alcune delle caratteristiche più apprezzate di questa serie prodotta da Microsoft, con un prezzo molto ridotto ed adatto a tutte le tasche. Sottile, leggero ed elegante, è realizzato in magnesio ed è disponibile in tre versioni, due delle quali sono molto interessanti: 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, oppure 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Integra lo stand con supporto al movimento di 165 gradi e monta un processore Intel Pentium a 1.6 GHz. Il display è da 10 pollici con risoluzione di 1800×1200 pixel, visibile molto bene anche all'esterno, ed integra la fotocamera frontale compatibile con il riconoscimento del volto.

La fotocamera posteriore è da 8 Mp e nonostante non sia un dispositivo di fascia alta è in grado di eseguire la maggior parte delle applicazioni Windows senza problemi. È uno dei modelli più apprezzati da studenti e tutti gli utenti che hanno bisogno di un tablet Windows per eseguire tutte le operazioni basilari.

Samsung Galaxy TabPro S

migliori tablet windows

Il Samsung Galaxy TabPro S è un tablet con windows 10 da 12 pollici molto interessante, soprattutto per il suo spessore molto sottile e per il peso contenuto. Lo schermo è un Super AMOLED, che non troverete in alcun altro tablet Windows, con una risoluzione di 2160 x 1440 pixel che, assieme ad una coppia di altoparlanti di alta qualità lo rende uno dei migliori tablet multimediali in commercio.

Il processore utilizzato è un Intel M3 di sesta generazione, affiancato da una scheda grafica Intel HD Graphics 515, una fotocamera posteriore e una anteriore entrambe da 5 megapixel, 128 GB di memoria interna e 4 GB di memoria RAM. Per quanto riguarda la connettività, questo tablet Windows è dotato di di NFC, GPS + GLONASS e Wi-Fi Direct.

Miglior tablet Windows di fascia media (a meno di 1000 euro)

Continuiamo la nostra rassegna sui migliori tablet Windows passando a quelli di fascia media. Si tratta di una fascia di prezzo molto interessante, perché permette di acquistare dispositivi dotati di ottime funzionalità e qualità, venduti ad un prezzo non troppo eccessivo.

Microsoft Surface Pro 7

Il Microsoft Surface Pro 7 è l'ultima versione dell'apprezzatissimo tablet di Microsoft. Dotato di un display da 12.3 pollici e animato da un processore Intel i5 con 8 GB di RAM e 128 GB di SSD, questo particolare modello è disponibile in un gran numero di versioni configurazioni. Due anche le colorazioni, Platinum o nero opaco, il Surface 7 Pro è il miglior tablet Windows in circolazione, grazie allo schermo dalla risoluzione di 2736 x 1824 pixel e alle 13,5 ore di autonomia garantite dalla batteria.

Anche lo stand integrato è stato riprogettato, in modo da poter abbassare ulteriormente il tablet ed anche se nella versione top di gamma potrebbe sembrare un tablet piuttosto costoso, è uno dei modelli più potenti e dinamici della categoria.

Lenovo Miix 630

 

Il Lenovo Miix 630 ad occhio nudo potrebbe sembrare come uno dei tanti PC 2-in-1 disponibili in commercio, ma in realtà non lo è: il Miix 630 è uno dei primi tablet con Windows ad utilizzare una CPU con architettura ARM, dalla quale eredita tutti i pro. Materiali e tecniche di costruzione sono di altissimo livello e il dispositivo risulta estremamente solido sin dal primo utilizzo. Nella confezione è presente anche la cover con tastiera retro illuminata.

È animato da un Qualcomm Snapdragon 835, affiancato da una GPU Adreno 540, da 8 GB di RAM LPDDR4X e da 128 GB di memoria interna ed integra un display da 12.3 pollici FullHD. L'autonomia è esagerata: parliamo di circa 20 ore di utilizzo, con connessione 4G integrata.

Miglior tablet Windows di fascia alta (a più di 1000 euro)

Arriviamo infine alla fascia alta, nella quale è possibile trovare dei tablet Windows molto avanzati, dotati delle migliori tecnologie attualmente disponibili e adatti per svolgere lavori anche più impegnativi oppure animali dal nuovo processore ARM prodotto da Qualcomm.

Samsung Galaxy Book

samsung galaxy book

Il Samsung Galaxy Book è disponibile nelle versioni da 10.6 pollici e 12 pollici che si differenziano anche per il processore: quella più piccola utilizza un Intel Core M3, mentre la più grande un Core i5 ed un display Super AMOLED da 2160 x 1440 pixel. Tutti i modelli sono dotati di 4 GB di memoria RAM, il modello più piccolo ha 64 o 128 GB di memoria interna, mentre quello più grande ha 128 o 256 GB di memoria interna. Nella confezione sono presenti anche una cover con tastiera e la S Pen, ed è perfetto per chiunque abbia uno smartphone Android: grazie all'applicazione Samsung Flow, la connessione ai dispositivi mobili è molto più veloce ed immediata.

HP ENVY x2

migliori tablet windows

Caratterizzato per le sue dimensioni piuttosto grandi, l'HP ENVY x2 è un modello che dispone di un display da 12.3 pollici FullHD, 4GB di memoria RAM e 128 GB di memoria interna. Integra uno slot per microSD con il quale è possibile espandere la memoria e viene fornito con una tastiera retro illuminata e una penna digitale incluse nella confezione. Integra anche il modulo 4G LTE, oltre che al WiFi, ed utilizza il processore Qualcomm Snapgradon 835 che gli garantisce ben 22 ore di autonomia con una singola carica.