jeff-bezos-star-trek

La nuova moda dei più ricchi del mondo? Apparire nei film più attesi attraverso camei che li vedono vestire i panni di comparse "d'oro". L'ultimo ad aver deciso di sbarcare sul grande schermo è stato Jeff Bezos, il numero uno di Amazon che all'interno di Star Trek Beyond, il terzo capitolo del reboot prodotto da J.J. Abrams, ricopre un ruolo secondario ma ben visibile in una singola scena. Si fa per dire, perché il CEO di una delle aziende più importanti del settore tecnologico è completamente ricoperto dal trucco: nella pellicola, infatti, il suo ruolo lo mette nei panni di un alieno.

"Ho assistito alle riprese con lui e c'erano nove guardie del corpo e tre limousine" ha raccontato Chris Pine, l'attore che nel film interpreta il protagonista, il Capitano Kirk. "È stato molto intenso, ma non avevo idea di chi fosse. Era ovviamente molto importante". La notizia sul cameo di Bezos ha iniziato a circolare sul web qualche giorno fa, ma fino ad oggi non erano state pubblicate immagini raffiguranti il CEO di Amazon ricoperto dalla maschera. A rivelare il suo volto "alieno" sul suo profilo Twitter è stato proprio Bezos, pubblicando un video della sua pausa pranzo.

Anche il regista del film, Justin Lin, ha pubblicato un'immagine di Bezos all'interno del film, dove interagisce con l'attrice Lydia Wilson in una piccola panoramica orizzontale. Il numero uno del colosso dell'e-commerce, però, non ha battute. Quello di Bezos è solo l'ultimo di una serie di camei effettuati da alcune celebrità all'interno dei film più attesi. In passato abbiamo assistito, per esempio, alla presenza di Daniel Craig in Star Wars: Il Risveglio della Forza, di Jimmy Buffet in Jurassic World e di Vermont Patrick Leahy in Batman v Superman.