307 CONDIVISIONI
Opinioni
13 Febbraio 2015
10:15

Il cappello elettrico che rende le persone più intelligenti

Alcuni psicologi della Vanderbilt University hanno creato quello che loro chiamano “cappello pensante”, un dispositivo in grado di accrescere la velocità di apprendimento inviando impulsi elettrici al cervello. Durante un esperimento svolto lo scorso marzo, il team di ricercatori ha applicato alcuni elettrodi sulle guance e sul capo dei volontari, assicurando i cavi con un cappello elastico.
A cura di Marco Paretti
307 CONDIVISIONI

Alcuni psicologi della Vanderbilt University hanno creato quello che loro chiamano "cappello pensante", un dispositivo in grado di accrescere la velocità di apprendimento inviando impulsi elettrici al cervello. Durante un esperimento svolto lo scorso marzo, il team di ricercatori ha applicato alcuni elettrodi sulle guance e sul capo dei volontari, assicurando i cavi con un cappello elastico. Due tipi di impulsi, entrambi molto leggeri, sono stati inviati attraverso il cervello per circa 20 minuti: uno dal capo alle guance e viceversa. Ai pazienti è in seguito stato chiesto di giocare ad un videogioco nel quale dovevano ricordare quale pulsante sul controller rappresentava un determinato colore sullo schermo.

I ricercatori hanno scoperto che quando l'impulso veniva inviato dal capo alla guancia, i volontari erano in grado di riconoscere i pulsanti da premere il 4% più velocemente. L'impulso inverso, invece, peggiorava le performance. Gli scienziati credono che il dispositivo sia in grado di velocizzare le funzioni legate alla corteccia frontale del cervello, la quale ci informa in caso di errore aiutandoci a non ripeterlo. L'impulso sarebbe quindi in grado di aumentare l'abilità del cervello di riconoscere – e quindi evitare – gli errori, incrementando la capacità di apprendimento di una persona.

"In termini scientifici è fantastico" ha commentato Robert Reinhart, responsabile della ricerca "Ma per l'uomo comune che vuole aumentare le proprie funzioni mentali bisogna ancora effettuare molte ricerche". L'idea può funzionare, ma gli stessi ricercatori sono scettici sul suo utilizzo su larga scala. Circa il 75% dei volontari hanno ottenuto miglioramenti dell'abilità di apprendimento e questi cambiamenti sono rimasti attivi per circa 5 ore dopo i test, anche se gli impulsi sono durati solamente 20 minuti.

307 CONDIVISIONI
CES 2015, Panasonic presenta specchi intelligenti capaci di individuare i difetti della pelle
CES 2015, Panasonic presenta specchi intelligenti capaci di individuare i difetti della pelle
Parigi, venduto all'asta il famoso cappello bicorno di Napoleone
Parigi, venduto all'asta il famoso cappello bicorno di Napoleone
932 di Attualita
Smart Stores, lo shopping del futuro nei negozi intelligenti di eBay
Smart Stores, lo shopping del futuro nei negozi intelligenti di eBay
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni