21 Novembre 2014
16:40

Xiaomi, la società che entro 10 anni vuole superare Samsung e Apple

Il CEO di Xiaomi Lei Jun sembra fare sul serio e nel corso di una recente intervista ha affermato che entro i prossimi 5-10 anni l’azienda da lui diretta diventerà leader del mercato dei dispositivi mobile.
A cura di Matteo Acitelli

Il CEO di Xiaomi Lei Jun sembra fare sul serio e nel corso di una recente intervista ha affermato che entro i prossimi 5-10 anni l'azienda da lui diretta diventerà leader del mercato dei dispositivi mobile. Un'affermazione forte che però non ha frenato Lei Jun tanto che ha paragonato Xiaomi ad Apple ed ha spiegato i motivi per cui entro i prossimi 10 anni la sua società riuscirà a battere tutti i competitor, Apple e Samsung compresi. Nel corso dell'intervista Lei Jun ha affermato che: "L’India sta diventando il nostro più grande mercato straniero. Nel giro di 5-10 anni abbiamo l’opportunità di diventare l'azienda numero uno nel settore degli smartphone". Attualmente Xiaomi è riuscita a guadagnarsi un ottimo terzo posto battendo in poco più di quattro anni competitor importanti come Sony, Motorola, LG e HTC.

I risultati di vendita in Cina sono impressionanti e battono addirittura l'azienda sudcoreana Samsung. Tra gli altri mercati in cui opera Xiaomi troviamo India, Indonesia, Filippine e Brasile. Visti gli obiettivi del CEO dell'azienda è facile pensare che presto i dispositivi Xiaomi verranno venduti anche nel resto del mondo, oggi Xiaomi conta 70 milioni di utenti attivi e secondo quando dichiarato da Lei Jun questo numero potrebbe arrivare a quota 200 milioni entro il 2015. Staremo a vedere dunque come evolverà la situazione, di sicuro Apple e Samsung non resteranno a guardare e se da un lato Apple continua a lavorare senza sosta con risultati finanziari più che soddisfacenti, Samsung ha da pochi giorni annunciato la nuova strategia per recuperare il terreno perso nel Q3 2014 in cui ha registrato perdite importanti. Come è già stato confermato da parte di un portavoce Samsung infatti, dal 2015 il colosso sudcoreano produrrà meno modelli di smartphone e punterà a rafforzare le offerte per la fascia di mercato più bassa, ottimizzando i prezzi dei modelli “low cost”.

Xiaomi, Huawei e Lenovo: la concorrenza cinese che fa tremare Apple e Samsung
Xiaomi, Huawei e Lenovo: la concorrenza cinese che fa tremare Apple e Samsung
Nessuno stop alle vendite di Samsung: Apple sconfitta in tribunale
Nessuno stop alle vendite di Samsung: Apple sconfitta in tribunale
Samsung sfida Apple e pensa ad un sistema di pagamenti mobile smile a Apple Pay
Samsung sfida Apple e pensa ad un sistema di pagamenti mobile smile a Apple Pay
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni