Opinioni
29 Novembre 2017
12:56

Il finto smartphone per guarire dalla dipendenza da smartphone

Si chiama Substitute Phone, il telefono sostituto. Le forme sono quelle di una classico smartphone, ma le funzionalità sono risicate o, meglio, non ci sono proprio: è lo smartphone per guarire dalla dipendenza da smartphone.
A cura di Marco Paretti

Si chiama Substitute Phone, il telefono sostituto. Le forme sono quelle di una classico smartphone, ma le funzionalità sono risicate o, meglio, non ci sono proprio: è lo smartphone per guarire dalla dipendenza da smartphone, un'idea del designer australiano Klemens Schillinger ispirata dal fatto che ormai i telefoni sono diventati oggetti che creano dipendenza e che portano milioni di utenti ad utilizzarli in continuazione, anche quando non stanno leggendo un messaggio o effettuando una chiamata. "Ho pensato di creare un oggetto che potesse mettere un freno a questa costante necessità di controllare lo smartphone" ha spiegato l'ideatore.

Schillinger ha progettato cinque finti smartphone realizzati in Poliossimetilene con alcune perle di pietra incastonate sulla superficie. Queste piccole palline servono a consentire agli utenti di "mimare" le azioni che si compiono sullo schermo di uno smartphone, come gli swipe per muoversi nelle applicazioni. L'obiettivo è quello di replicare questi gesti senza necessariamente utilizzare un vero smartphone, creando quindi un meccanismo che possa soddisfare gli utenti che vogliono tenere in mano il telefono senza però effettivamente tirarlo fuori dalla tasca.

I cinque prototipi realizzati da Schillinger sono caratterizzati da un posizionamento di queste sfere in parti diverse della superficie del Substitute Phone, in modo da offrire diverse esperienze simili a quelle di uno schermo touch. Una versione consente di effettuare swipe verso destra o sinistra, un'altra di "scrollare" come se si stesse navigando su un sito web da mobile e un'altra ancora si concentra su un movimento obliquo. Attualmente il Substitute Phone non sembra essere in vendita – anche se il sito web dedicato promette che le le vendite si apriranno "presto" – e per il momento è apparso solo all'interno di una mostra durante la Vienna Design Week.

Giornalista dal 2002 specializzato in nuove tecnologie, intrattenimento digitale e social media, con esperienze nella cronaca, nella produzione cinematografica e nella conduzione radiofonica. Caposervizio Innovazione di Fanpage.it.
Distractagone, la cassaforte contro la dipendenza da smartphone
Distractagone, la cassaforte contro la dipendenza da smartphone
157.560 di Storie dal futuro
Hold, l'app che ti paga se non usi lo smartphone
Hold, l'app che ti paga se non usi lo smartphone
Dimmi in che mese sei nato e ti dirò che smartphone sei
Dimmi in che mese sei nato e ti dirò che smartphone sei
37.574 di WebMix
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni