Non è il primo, ma di certo è quello che potrebbe portare diversi problemi agli utenti. Il nuovo bug di iPhone X, segnalato da diversi possessori online, non consente infatti di rispondere alle chiamate: come riportato sui forum di supporto, il touchscreen del top di gamma di Apple non si accende per diversi secondi quando il telefono sta ricevendo una chiamata, impedendo agli utenti di vedere che li sta chiamando e anche rispondere alla chiamata. Le lamentele sul bug sono apparse a partire da dicembre, ma il problema pare essere tuttora presente.

La causa del problema non è chiara, ma sembra che riavvii e altri metodi che solitamente risolvono le problematiche minori non intacchino questo nuovo bug. Dato che il problema non è stato riconosciuto ufficialmente, non si ha nemmeno idea della sua diffusione. A giudicare dal numero di segnalazioni, però, sembra essere estremamente contenuto: sul forum di supporto si leggono circa 800 post relativi al problema con le chiamate. Contando che Apple ha venduto decine di milioni di iPhone X, è chiaro che si tratti di qualche caso isolato.

Apple ha spiegato di aver avviato un'indagine sul problema, ma non ha rivelato ulteriori dettagli. Di certo, vista la dimensione contenuta del problema, questa notizia non inciderà molto sulle vendite di iPhone X. Allo stesso tempo, però, il bug rappresenta un altro elemento che giustifica l'interesse di Apple nel concentrarsi sulla stabilità del sistema con il rilascio del prossimo iOS 12: secondo le ultime indiscrezioni, infatti, l'azienda di Cupertino ha deciso di rimandare il rilascio di nuove funzionalità in favore di una maggiore concentrazione sulla stabilità dei suoi iPhone, anche in risposta alle critiche ricevute a causa della pratica che, per preservare la durata della batteria e del sistema in generale, rallenta leggermente le prestazioni del processore di alcuni vecchi iPhone.