L'anno prossimo potrebbe essere finlamente quello giusto per l'arrivo di un successore dell'apprezzato iPhone SE. Il primo telefono Apple dedicato agli utenti più attenti al portafogli era stato presentato ormai tre anni fa, e secondo le ultime indiscrezioni potrebbe avere presto un erede che nel look somiglierà però agli iPhone 8. A rivelarle le ultime notizie non ufficiali sull'ancora ipotetico iPhone SE 2 è l'analista Ming-Chi Kuo, che ha completato un quadro di indiscrezioni già riportate qualche settimana fa da Nikkei.

Stando alle ultime voci di corridoio il futuro dispositivo seguirebbe una filosofia simile a quella del primo iPhone SE, che utilizzava un processore di ultima generazione inserito all'interno di un prodotto dal look già utilizzato per i modelli precedenti e dalle caratteristiche secondarie meno allettanti. In caso dell'ancora ipotetico iPhone SE 2 si tratterebbe del processore Apple A13 e della scocca di iPhone 8, che al nuovo telefono tramanderebbe anche la maggior parte della scheda tecnica.

Se così fosse, lo smartphone abbandonerebbe notch e Face ID per tornare alle cornici superiore e inferiore, al tasto home e lettore di impronte digitali. Non solo: il sistema a fotocamere multiple presente già a partire dal modello 8 Plus potrebbe scomparire del tutto se a modello fosse presa la variante base del telefono. Il telefono del resto è pensato per chi vuole semplicemente rimanere aggiornato alle ultime versioni e funzionalità di iOS (gli attuali SE hanno i giorni contati in questo senso) ed essere venduto a diverse decine di euro in meno rispetto alle varianti più recenti e sofisticate.

Il prezzo del nuovo dispositivo in effetti resta ancora un'incognita, anche se è possibile immaginarlo: da una parte il vecchio SE arrivò in Italia al prezzo di 509 euro mentre i contemporanei iPhone 6 e 6 Plus partivano da 729 e 839 euro; dall'altra il prezzo di partenza per l'offerta iPhone più recente nel corso del tempo è aumentato di circa 100 euro — motivo per cui è ragionevole aspettarsi che questa soglia si alzerà proporzionalmente in caso di un nuovo SE 2. Per scoprirlo potrebbe volerci solo qualche mese: le indiscrezioni parlano di un lancio previsto per il primo trimestre dell'anno, che in tal caso seguirebbe esattamente le orme del primo iPhone SE, uscito sul mercato in primavera.