26 CONDIVISIONI
Opinioni

Il sito per il bonus terme è sospeso per problemi tecnici: troppi accessi

La mole di utenti interessati al bonus terme che si sono erroneamente riversati sulla piattaforma riservata alle strutture deve aver mandato in crash il sistema, obbligando i gestori a interrompere le funzioni di rilascio e rimandare tutto a domani martedì 9 novembre dalle 12.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Marco Paretti
26 CONDIVISIONI
Immagine

Doveva partire oggi la piattaforma dedicata alla prenotazione del bonus terme di 200 euro da utilizzare nelle strutture italiane che hanno aderito all'iniziativa. Doveva, perché l'avvio non è stato dei migliori ed è stato in breve tempo bloccato. La mole di utenti interessati al bonus che si sono erroneamente riversati sulla piattaforma riservata alle strutture deve aver mandato in crash il sistema, obbligando i gestori a interrompere le funzioni di rilascio e rimandare tutto a domani martedì 9 novembre dalle 12. "La piattaforma Bonus Terme è momentaneamente non disponibile per motivi tecnici" si legge sul sito.

Il motivo è semplice e si legge in un'altra pagina del sito dedicato al rilascio del bonus: "La piattaforma è stata sospesa a causa di problemi tecnici dovuti all’alto numero di accessi registrati fin dall’avvio della sua attività". Un intoppo dovuto probabilmente a un errore di comunicazione che ha portato numerosi utenti a pensare di poter richiedere il bonus dal portale di Invitalia, che invece è riservato esclusivamente alle strutture che hanno aderito all'iniziativa e che tramite il sito possono inoltrare le richieste. Come spiega anche il sito, ora bloccato, "la piattaforma era destinata esclusivamente agli enti termali (circa 500 in tutto) e, quindi, progettata e testata su questi numeri considerando anche un numero fino a dieci volte maggiore di utenti concorrenti".

Da qui è nato l'intoppo tecnico: il sito era pensato per supportare la mole di traffico dovuta alle strutture termali e non, come invece è avvenuto, di centinaia di migliaia di cittadini interessati al bonus. "Immediatamente i tecnici si sono messi al lavoro per ripristinare la piattaforma e garantire il regolare accesso agli enti termali che possono effettuare le prenotazioni" spiega la nota di Invitalia. "Al tempo stesso saranno effettuati tutti i controlli necessari per verificare la validità delle richieste". Ora l'accesso alla piattaforma è stato sospeso fino a domani, martedì 9 novembre, alle ore 12. "Si invitano i cittadini, quindi, a non tentare l’accesso al sito che resta riservato ai soli enti termali accreditati" chiude la nota. I cittadini possono prenotare il bonus rivolgendosi esclusivamente alle strutture accreditate, contattandole attraverso il sito internet sul quale appare una sezione per fornire i dati utili.

26 CONDIVISIONI
Immagine
Giornalista dal 2002 specializzato in nuove tecnologie, intrattenimento digitale e social media, con esperienze nella cronaca, nella produzione cinematografica e nella conduzione radiofonica. Caposervizio Innovazione di Fanpage.it.
Dove spendere il Bonus Terme 2021: le 5 migliori strutture accreditate
Dove spendere il Bonus Terme 2021: le 5 migliori strutture accreditate
Perché Juventus-Chelsea su Prime Video si vedeva male: la spiegazione dei problemi tecnici
Perché Juventus-Chelsea su Prime Video si vedeva male: la spiegazione dei problemi tecnici
Triste debutto del Bitcoin a El Salvador: nella prima giornata perde il 10% del valore
Triste debutto del Bitcoin a El Salvador: nella prima giornata perde il 10% del valore
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views