whatsapp no advertising

Chi utilizza WhatsApp su uno smartphone Android può già godere del nuovo tema scuro che gli sviluppatori dell'app hanno messo recentemente a disposizione nelle ultime versioni preliminari del software; per averlo sul proprio schermo occorre iscriversi al relativo programma, ma la procedura richiede davvero pochi secondi. Presto però la novità potrebbe uscire dall'attuale stato di test e arrivare su tutti i telefoni, compresi gli iPhone che finora non hanno alcuna possibilità di provare il tema scuro.

La rivelazione arriva da MacRumors, che ha raccolto le testimonianze di alcuni utenti secondo i quali una versione preliminare di WhatsApp con tema scuro a disposizione è stata distribuita nella cerchia ristretta dei partecipanti al programma beta dell'app. Purtroppo la comparsa di una versione preliminare di WhatsApp per iOS con tema scuro attivato non vuol dire automaticamente che i proprietari di iPhone potranno metterci le mani sopra da subito (come invece possono fare gli utenti Android da ormai quasi un mese): il canale di distribuzione di queste versioni di test che gli sviluppatori hanno prediletto per iOS è infatti di tipo chiuso; l'iscrizione avviene dietro approvazione e il programma ha un numero di posti limitato, già raggiunto da tempo.

Le notizie sulla nuova modalità provengono dunque da questa cerchia di utenti, che peraltro al momento non ha ancora fornito delle schermate sulla novità in azione; tutto fa però presupporre che il tema scuro a bordo di WhatsApp per iOS sia in tutto e per tutto simile a quanto visto già su Android, con le debite differenze dovute alla differenza tra gli elementi grafici delle due interfacce. Per averne la certezza del resto non occorrerà attendere molto: le prime schermate dell'app inizieranno a diffondersi a breve, ma soprattutto la versione definitiva dell'aggiornamento è sicuramente alle porte. Con tutta probabilità il tema scuro farà il suo debutto ufficiale sugli smartphone del grande pubblico — sia Android che iOS — entro il prossimo mese.