11 Novembre 2020
17:54

Nel TikTok virale dei tre bicchieri di McDonald’s c’è un trucco: eccolo svelato

La clip pubblicata sulla piattaforma di condivisione video cinese sta diffondendosi rapidamente ed è stata vista più di un milione e mezzo di volte, ma è l’ennesima declinazione di una leggenda metropolitana che circola online da tempo, e un esempio di come un punto di vista parziale possa aiutare a manipolare la percezione della realtà.
A cura di Lorenzo Longhitano

Sui social network, bufale e fake news si diffondono alla velocità di un clic. TikTok non fa eccezione, anzi: la piattaforma di condivisione video cinese è famosa per la viralità con la quale vengono visualizzati i contenuti ospitati, e nel calderone può capitare che finiscano informazioni non verificate e vere e proprie leggende metropolitane. È il caso di un video in realtà non più molto recente, ma che si sta ridiffondendo in questi giorni all'interno dell'app: nella clip il protagonista cerca di convincere gli spettatori di aver smascherato un inganno perpetrato dalla catena di fast food McDonald's, colpevole a suo dire di utilizzare bicchieri di dimensioni sostanzialmente uguali per le tre taglie dei suoi soft drink. Il video ha superato il milione e mezzo di visualizzazioni, con commenti di utenti divisi tra chi crede all'esistenza di un complotto ai danni dei consumatori e chi tenta di smascherare l'inganno.

La clip virale

La clip è realizzata in modo talmente semplice da essere quasi convincente: il protagonista versa il contenuto di una bevanda piccola acquistata nel fast food all'interno di un recipiente di taglia media, mostrando che il contenuto arriva a colmare anche il bicchiere più grande fino all'orlo. L'operazione viene ripetuta travasando ancora il contenuto del bicchiere medio nel recipiente di taglia grande, con lo stesso risultato. La conclusione che se ne trae è che la catena inganna i consumatori somministrando loro una bevanda piccola all'interno di bicchieri che sembrano più grandi ma che in realtà non lo sono.

Un vecchio trucco

In mezzo agli utenti che credono a quanto si vede nel video, c'è anche chi ha capito come stanno veramente le cose. Il motivo per cui i bicchieri più grandi si riempiono fino all'orlo è che sono stati parzialmente riempiti fin da prima dell'inizio delle riprese: la quantità di bevanda che viene travasata al loro interno va semplicemente a sommarsi a quella già presente. A venire in aiuto all'autore del video c'è l'angolazione delle riprese, che non permette di vedere il fondo dei tre bicchieri.

Il trucco non è neppure nuovo: video del genere circolano online più o meno dall'esistenza delle piattaforme di condivisione video, e sono una dimostrazione perfetta di come possa essere semplice manipolare un'informazione in modo che risulti comunque verosimile agli occhi di chi guarda. Da una parte infatti la logica suggerisce che i tre bicchieri mostrati non possano essere di dimensioni identiche; dall'altra – come hanno commentato in molti tra coloro che hanno dato credito alla tesi del complotto – le immagini non mentono. O almeno così sembra.

 
Questo trucco per addormentarsi in fretta è diventato virale su TikTok
Questo trucco per addormentarsi in fretta è diventato virale su TikTok
TikTok tradito dal suo algoritmo: la clip di un suicidio è diventata virale
TikTok tradito dal suo algoritmo: la clip di un suicidio è diventata virale
I trend di TikTok più virali del 2020
I trend di TikTok più virali del 2020
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni