programmare invio messaggi WhatsApp trucco

La piattaforma di messaggistica istantanea WhatsApp è senza dubbio la più utilizzata in Italia e permette di mettersi in contatto con quasi chiunque abbia un telefono cellulare, a patto che il dispositivo sia uno smartphone. Spesso però le chat più importanti all'interno dell'app sono solamente una manciata, e anche in questo insieme ristretto le conversazioni aperte tutti i giorni e più volte al giorno si contano sulle dita di una mano. Quel che non tutti sanno è che una funzione all'interno dell'app per Android permette di creare delle scorciatoie per le chat più utilizzate direttamente nella schermata principale del telefono: in questo modo è possibile inviare messaggi ai contatti più frequenti trovandoli immediatamente e senza passare dalla lista in ordine cronologico di WhatsApp.

Come aggiungere le chat alla schermata principale di Android

I metodi più semplici sono due. Il primo è dalla lista delle chat più frequenti, dalla quale basta premere il dito sul nome del contatto del quale si desidera creare la scorciatoia e tenere premuto sullo schermo per mezzo secondo; la chat in questo modo verrà contrassegnata con un simbolo di spunta. A questo punto basta toccare il pulsante con i tre pallini in alto a destra per far apparire il menù relativo alle opzioni per la chat selezionata: la voce Crea collegamento diretto aprirà la procedura per posizionare una scorciatoia alla conversazione direttamente nella schermata home del sistema operativo. In alternativa basta recarsi all'interno della chat desiderata e premere da lì il medesimo pulsante con i tre pallini, posizionato sempre in alto a destra; la voce da toccare nel menù visualizzato in questo caso è Altro, seguita da Aggiungi collegamento.

La soluzione per gli utenti iPhone

Creare scorciatoie per le chat più utilizzate permette di raggiungerle velocemente senza farsi distrarre dalla lista delle chat in ordine cronologico presente nell'app, o dalle notifiche provenienti dai messaggi da leggere nelle altre chat. Il sistema operativo iOS purtroppo non dà le stesse possibilità offerte da Android in fatto di personalizzazione della schermata principale e dunque le scociatoie di WhatsApp non sono disponibili su iPhone; quel che è possibile fare su questi telefoni (come anche sulle controparti con software Google) è fissare in cima alla lista le chat più importanti, tenendo premuto sul loro nome nella lista e poi premendo il pulsante con il simbolo della puntina che appare nella barra superiore dell'app. In questo modo le conversazioni più frequenti rimarranno in primo piano e nella medesima posizione, a prescindere dall'ultima volta che sono state aperte.