Apple ammesso che un componente degli iPhone 6S e 6S Plus può usurarsi nel tempo e portare ad un problema che impedisce l'accensione del telefono. Una problematica che può affliggere i dispositivi prodotti tra l'ottobre 2018 e l'agosto 2019. Per questo l'azienda di Cupertino ha annunciato un programma di ricambio gratuito per tutti i dispositivi colpiti dal problema. Se possedete un iPhone 6s che improvvisamente non si accende più, quindi, vi basterà recarvi sulla pagina ufficiale del supporto e inserire il numero di seriale nello spazio dedicato per scoprire se il vostro telefono rientra in quelli affitti da questa problematica.

Se la risposta è affermativa, Apple procederà alla sostituzione dello smartphone o alla riparazione del componente incriminato. "Apple ha determinato che alcuni iPhone 6s e iPhone 6s Plus potrebbero non accendersi a causa di un componente che potrebbe avere problemi" si legge nella pagina del supporto. "Questa problematica affligge solamente un numero limitato di dispositivi prodotti tra ottobre 2018 e agosto 2019. Se pensi di avere questo problema, utilizza il numero seriale per scoprire se i tuoi smartphone sono eleggibili per la riparazione gratuita".

Se rientrate tra la fascia problematica, potete scegliere se portare il telefono presso un rivenditore autorizzato, un Apple Store oppure se spedirlo tramite posta contattando il supporto Apple. "Se il tuo iPhone presenta danni che impediscono di completare la riparazione, come uno schermo rotto, quel problema dovrà essere risolto prima della sostituzione" avvisa Apple sul suo sito. L'azienda di Cupertino non ha rivelato quale componente interno agli iPhone 6s è stato colpito dalla problematica che impedisce l'accensione del dispositivo né ha risposto alle richieste di commento delle testate americane in merito.