robot-terminator-russo

Le autorità russe hanno rilasciato un video che mostra quello che a tutti gli effetti sembra essere un vero e proprio Terminator, il noto robot umanoide protagonista di film e serie TV dotato di cuore e mente umane ma di corpo totalmente meccanico. La sua variante reale, presentata dal vice primo ministro Dmitry Rogozin, è russa ed è in grado di maneggiare armi e persino sparare. Si chiama FEDOR (Final Experimental Demonstration Object Research) e nel video di presentazione lo si vede intento a sparare con due pistole verso bersagli immobili, colpendoli senza problemi.

Secondo Rogozin, il video pubblicato su Twitter serve a dimostrare la destrezza del robot e il suo utilizzo di algoritmi per svolgere i compiti che gli vengono assegnati. FEDOR era in realtà già stato mostrato al pubblico lo scorso anno mentre svolgeva i compiti per i quali è stato in realtà sviluppato, cioè quelli legati ai viaggi nello spazio. Nel corso dei prossimi anni il robot russo dovrebbe infatti diventare un assistente per gli astronauti impegnati in missioni spaziali; secondo il governo russo, FEDOR dovrebbe essere implementato all'interno della Stazione Spaziale Internazionale entro il 2021.

Ovviamente il suo lavoro all'interno della ISS in orbita attorno al pianeta sarà esente dalla possibilità di utilizzare armi, ma il Robocop reale è comunque pronto a tutto. Il video all'interno del quale è stata inserita la presentazione "belligerante" di FEDOR è caratterizzato anche da alcune dimostrazioni di altri sistemi armati autonomi, come un carro armato senza pilota e comandabile a distanza in grado di abbattere bersagli immobili e in movimento anche attraverso cortine fumogene. Il robot, invece, può colpire bersagli multipli sparando con due pistole contemporaneamente, ma non viene mai mostrato in movimento.