I nuovi iPhone sono di vetro, sia davanti che nella parte posteriore. Questa caratteristiche, che a molti è sembrata preoccupante, era inevitabile: Apple ha dovuto optare per questo materiale a causa della ricarica senza fili, impossibile da utilizzare con una scocca in alluminio. Così i nuovi iPhone 8 e 8 Plus – ma anche l'imminente iPhone X – sono caratterizzati da un retro in vetro che ovviamente comporta possibili rotture. Nonostante Apple affermi che il vetro utilizzato nei nuovi smartphone sia il più resistente al mondo, è chiaro che in caso di caduta i rischi di rottura sono davvero elevati. Visto il costo della riparazione, però, forse è meglio starci attenti.

In molti si aspettavano che il prezzo richiesto per sostituire il vetro posteriore si sarebbe assestato su una cifra simile a quella richiesta per riparare quello frontale. Invece pare non sia così, anzi. Attualmente gli utenti coperti da AppleCare+ devono pagare 29 dollari per sostituire uno schermo frontale rotto, mentre il pannello posteriore viene coperto alla voce "Altri danni" e richiede 99 dollari. Più tasse. All'interno del programma AppleCare+ l'azienda di Cupertino offre agli utenti due riparazioni dello schermo e due riparazioni di danni vari a rispettivamente 29 e 99 dollari. Una volta esaurite queste due possibilità, forse conviene comprarsi direttamente un nuovo telefono.

Al di fuori della copertura AppleCare+, infatti, per la sostituzione del vetro posteriore la mela chiede un pagamento di 349 dollari per l'iPhone 8 e di 399 dollari per l'iPhone 8 Plus. AppleCare+ ha un costo di 129 dollari per l'iPhone 8 e di 149 dollari per l'iPhone 8 Plus. L'aumento del costo di riparazione è probabilmente dovuto alla difficoltà nel maneggiare il pannello posteriore, che secondo le prime analisi sarebbe incollato al rivestimento interno. In ogni caso i costi dell'iPhone 8 sono solo un'anticipazione di quelli dell'iPhone X: Apple ha già confermato che l'assicurazione per il nuovo smartphone avrà un costo di 199 dollari e, sebbene non abbia confermato cifre riguardanti le singole riparazioni, è probabile che il solo schermo frontale avrà un costo più alto rispetto agli attuali 29 dollari.