8 Novembre 2011
10:02

Internet Chiama Italia 2011: enti e aziende a confronto sullo stato della Rete

Il prossimo 9 novembre presso Sala di Piazza Montecitorio 123/A prenderà il via l’edizione 2011 dell’evento che chiama a raccolta tutti coloro che sono interessati a conoscere lo stato della Rete e dell’evoluzione delle nuove tecnologie. L’evento è organizzato dall’AIIP ed è caratterizzato dalla partecipazione dei principali player del mercato.
A cura di Anna Coluccino

Internet Chiama Italia è un evento organizzato dall'AIIP  (Associazione Italiana Internet Provider), ovvero l’associazione di categoria di area Confindustria che rappresenta le aziende italiane eroganti servizi basati anche parzialmente su protocollo IP.

L'AIIP annovera tra le aziende rappresentate oltre 50 imprese fornitrici di connettività (sia fissa che wireless) di servizi di telefonia mobile, VoIP e VAS, hosting e IP Television, la sua attività si caratterizza nell'intervento in ogni sede deputata a garanzia della piena concorrenza sul mercato e nella tutela delle aziende che hanno guidato l'innovazione italiana nel settore delle telecomunicazioni.

L’Associazione, il cui presidente in carica è Paolo Nuti, è stata fondata nel 1995 e, alla luce degli intenti sopra descritti anche quest'anno (come già fatto nel 2010) ha deciso di organizzare una giornata di incontro e discussione dal titolo "Internet Chiama Italia". Lo scopo è quello di portare enti e aziende a dialogare di due questioni quantomai centrali nell'ambito dell'innovazione tecnologica made in Italy, ovvero: fibra ottica e diritto d'autore.

Il programma (che trovate completo in coda all'articolo) prevede diversi momenti di dibattito sui temi più caldi del momento come, ad esempio "La proprietà intellettuali ai tempi della delibera dell'AGCom" oppure "Il cammino della banda ultra larga in Italia: progetti pubblici e privati per portare la fibra ottica fin dentro casa dell'utente", il tutto con la partecipazione dei maggiori player del mercato, di alcuni tra i più rappresentativi "alfieri della rete" del nostro paese e di quelli che, invece, rappresentano la vecchia guardia, ovvero quel modo un po' apocalittico di leggere il web e le sue dinamiche che stenta a morire e sta rallentando l'innovazione in Italia.

Insomma, leggendo i nomi degli invitati alla discussione e riconoscendo le "opposte fazioni" a cui fanno capo, capirete che questo evento potrebbe riservare non poche scintille; scintille che -si spera- segnino il passo per un'evoluzione in senso costruttivo dell'innovazione del nostro paese.

La partecipazione all'evento è gratuita, chiunque lo desiderasse può iscriversi a partecipare attraverso il sito.

Programma Internet Chiama Italia 2011

9.00 Registrazione dei partecipanti
9.30 Saluto e introduzione del presidente Paolo Nuti – cosa fanno ISP e il loro ruolo…
10.00 TAVOLA ROTONDA La proprietà intellettuale ai tempi della delibera dell'AGCom, cosa cambia e cosa è da cambiare?

Intervengono:
Nicola D'Angelo – Commissario AGcom
Paolo Nuti – Presidente AIIP
Enzo Mazza – Presidente Fimi
Guido Scorza – Presidente istituto delle politiche dell'innovazione
Fulvio Sarzana di S. Ippolito – Studio Sarzana
Andrea Monti – Presidente ALCEI
Joy Marino – Presidente Mix
Luca Nicotra  – Agora Digitale
Dino Bortolotto – Presidente Assoprovider

11.20 "Te lo do io il wi-fi! Al via la Confederazione per l'accesso a Internet senza fili"

Introduce il progetto: Renato Brunetti Vice Presidente AIIP
Alessandro Zorer – Provincia Trento
Gabriele Conte – Cliocom
Maurizio Goretti – Caspur

Francesco Loriga – Provincia di Roma
Ivan Botta – Enter

12.00 Quali regole per la NGAN "Il cammino della banda ultra larga in Italia: progetti pubblici e privati per portare la fibra ottica fin dentro casa dell'utente".

Paolo Nuti – Presidente FOS
Marco Fiorentino – Vice Presidente AIIP
Enzo Savarese – Commissario AGCom
Sergio Bettotti- Provincia di Trento
Innocenzo Genna – telecom expert UE
Raffaele Tiscar – Regione Lombardia

13.00 Interruzione dei lavori, pausa pranzo
15.00 Ripresa dei lavori
15.15 Il passaggio a IPV6

Relazioni di Giuliano Peritore (Panservice) e Marco D'Itri (Seeweb)

16.15 Tecniche di roaming e  Open Wisp

Relazione di Maurizio Goretti

Report Akamai sullo stato di Internet: Italia arretrata rispetto all'Europa, ma cresce la rete mobile
Report Akamai sullo stato di Internet: Italia arretrata rispetto all'Europa, ma cresce la rete mobile
Lo stato di Internet nel mondo? Ecco il report Akamai
Lo stato di Internet nel mondo? Ecco il report Akamai
Internet, siamo oltre 2 miliardi in rete nel mondo
Internet, siamo oltre 2 miliardi in rete nel mondo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni