I vertici di Apple hanno da poche ore rilasciato iOS 9.1, il nuovo aggiornamento del sistema operativo per iPhone e iPad. Il nuovo update del sistema operativo mobile dell'azienda californiana, oltre a migliorare la stabilità del sistema, introduce 150 nuove emoji.

Aggiornare il proprio device mobile Apple con il nuovo iOS 9.1 è molto semplice, basta accedere alle Impostazioni del proprio iPhone/iPad, fare tap sulla voce Generali ed entrare in "Aggiornamento Software". All'interno della sezione sarà possibile effettuare il download del nuovo aggiornamento di iOS 9 ed attendere il download per avviare l'update. L'aggiornamento a iOS 9.1 può essere effettuato anche tramite computer collegando il proprio smartphone o tablet Apple ad iTunes. Una volta rilevato il dispositivo verrà visualizzato un messaggio di avviso con il quale si potrà avviare la procedura di aggiornamento ad iOS 9.1.

Tutte le novità di iOS 9.1

– Possibilità di rilevare intelligentemente quando iPhone viene alzato e abbassato, in modo tale da non registrare automaticamente tali movimenti utilizzando l'opzione “Live Photos”.
– Introduzione di più di 150 nuove emoji con supporto completo per le emoji Unicode 7.0 e 8.0
– Stabilità migliorata per le opzioni di ricerca, CarPlay, Musica, Foto e Safari
– Miglioramento delle prestazioni dell'interfaccia utente multitasking
– Risoluzione di un problema che poteva fare in modo che Calendario non rispondesse nella vista mese.
– Risoluzione di un problema che impediva ad alcuni utenti di Game Center di avviare l'app.
– Risoluzione di un problema per il quale il contenuto di alcune app veniva ingrandito.
– Risoluzione di un problema per il quale il conteggio dei messaggi di posta non letti poteva risultare errato per account e-mail POP.
– Correzione di un problema che impediva ad alcuni utenti di rimuovere i contatti recenti suggeriti da nuovi messaggi di posta o di testo.
– Risoluzione di un problema per il quale alcuni messaggi non comparivano tra i risultati di ricerca di Mail.
– Risoluzione di un problema per il quale una barra grigia poteva essere visualizzata nel corpo dei messaggi audio.
– Risoluzione di un problema che poteva causare errori di attivazione con alcuni gestori.
– Risoluzione di un problema che impediva di aggiornare alcune app da App Store.