La tecnologia di ricarica MagSafe è una delle novità più curiose introdotte all'interno dei nuovi iPhone 12 e iPhone 12 Pro. Mentre chi ha già messo le mani su uno dei dispositivi sta già sperimentando con il nuovo sistema wireless, la casa di Cupertino ha pensato di caricare online una pagina di avvertenze sull'impiego dei suoi caricatori senza fili, offrendo agli utenti un avvertimento in particolare: non posizionare carte di credito, tessere identificative, passaporti e portachiavi elettronici tra il telefono e l'accessorio di ricarica. Il rischio infatti è che questi oggetti ne vengano danneggiati.

Possibili interferenze

Il consiglio in realtà non vale solamente per chi ha un iPhone e un caricatore MagSafe e suoi magneti di allineamento. Tutti i dispositivi di ricarica wireless funzionano trasmettendo energia attraverso la generazione di campi elettromagnetici, che vengono poi sfruttati dal gadget da ricaricare che li trasforma in corrente utile a rifocillare le batterie. Questi campi abbiano il potenziale per danneggiare oggetti che basano il proprio funzionamento su fenomeni simili: da una parte carte di credito e Bancomat, basati su strisce magnetiche; dall'altra chiavi digitali, passaporti e carte di riconoscimento che utilizzano chip a radiofrequenza.

A essere pericolosi per questi oggetti non sono dunque i magneti utilizzati nel sistema MagSafe per allineare gli accessori a iPhone 12 e iPhone 12 Pro, ma la tecnologia di ricarica wireless. Con l'avvertimento pubblicato, Apple si assicura semplicemente che il suo accessorio non causi problemi indesiderati, in uno scenario che potrebbe generare confusiona. Tra gli accessori MagSafe prodotti dalla stessa azienda non manca infatti un portafogli ad aggancio magnetico da applicare al retro del dispositivo: il prodotto, quando agganciato, rende iPhone 12 e 12 Pro incompatibili con la ricarica wireless; nonostante questo, alcuni utenti potrebbero tentare comunque di impilare telefono e portafogli sul caricatore, rischiando di danneggiare le carte rimaste nel mezzo.

I rischi per le custodie in pelle

Tra gli altri avvertimenti presento nella pagina allestita da Apple per il suo accessorio uno in particolare fa riferimento alla tecnologia di aggancio magnetico. Utilizzando custodie in pelle durante la ricarica — fa sapere la casa di Cupertino — queste ultime potrebbero mostrare impronte di forma circolare dovute alla forza di attrazione esercitata dai magneti all'interno della scocca di iPhone e dal caricatore MagSafe.