28 Febbraio 2017
13:45

iPhone, le riparazioni di terze parti al display non invalideranno più la garanzia

In futuro Apple riparerà anche gli iPhone con schermi di terze parti, è quanto riportato nel corso delle ultime ore dai giornalisti di 9to5Mac.
A cura di Matteo Acitelli

In futuro Apple riparerà anche gli iPhone con schermi di terze parti, è quanto riportato nel corso delle ultime ore dai giornalisti di 9to5Mac secondo cui Apple ha di recente diffuso una nota ai dipendenti degli Apple Store per dare la possibilità di riparare anche i dispositivi che hanno ricevuto interventi di terze parti sullo schermo. Al momento dall'azienda di Cupertino non è giunta alcuna conferma circa questi rumor ma stando alla fonte entro qualche mese tutti gli store Apple si occuperanno degli iPhone con schermi di terze parti. Tuttavia i singoli dipendenti avranno il compito di analizzare lo stato dell'iPhone prima assicurare la riparazione ma l'iniziativa rappresenta senza dubbio un'apertura rispetto al passato.

Fino ad oggi, infatti, tutti gli utenti Apple che hanno sostituito il display con uno schermo non ufficiale tramite un rivenditore non possono più recarsi all'App Store e godere della garanzia per la riparazione di un iPhone. Presto invece la sostituzione di un display difettoso da parte di un rivenditore non costituirà più un limite alla riparazione di un smartphone della mela morsicata in garanzia. La politica Apple fino ad oggi non ha permesso ai dipendenti di offrire una riparazione gratuita di un iPhone a tutti quegli utenti che hanno sostituito il display originale con uno schermo fornito da terze parti, senza curarsi del fatto che il guasto possa essere correlato o meno al display.

Ora dunque sembra che da Cupertino giungano nuove informazioni che in futuro potrebbero aprire ad una maggiore apertura nei confronti dei clienti che potranno così godere del supporto negli Apple Store anche se i loro dispositivi hanno ricevuto intervenuti in centri assistenza non autorizzati. Ovviamente resteranno validi una serie di vincoli e dunque tutti i prodotti in garanzia potranno ricevere l'intervenuto gratuito purché il guasto non sia dipendente dallo schermo compatibile.

Negli Usa si discute il "diritto alla riparazione" degli iPhone, ma Apple si oppone
Negli Usa si discute il "diritto alla riparazione" degli iPhone, ma Apple si oppone
iPhone X, Apple sceglie Samsung come fornitore esclusivo per i pannelli OLED
iPhone X, Apple sceglie Samsung come fornitore esclusivo per i pannelli OLED
Twitter è l'unica app di terze parti installata sull'iPhone di Donald Trump
Twitter è l'unica app di terze parti installata sull'iPhone di Donald Trump
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni