1 Agosto 2016
17:54

L’impatto di Kickstarter sull’economia: 300 mila posti di lavoro e 5,3 mld di dollari

Uno studio dell’Università della Pennsylvania dimostra quale sia l’impatto economico di piattaforme di crowdfunding, esaminando in particolare Kickstarter, la piattaforma fondata da Perry Chen, Yancey Strickler e Charles Adler che da giugno dello scorso anno è disponibile anche in Italia. I posti di lavoro creati sono quasi 300 mila e 5,3 miliardi di dollari sono l’impatto diretto.
A cura di Francesco Russo

Tante volte di fronte a piattaforme di crowdfunding ci si chiede quale possa essere l'effettivo effetto sull'economia di realtà come queste. Uno studio dell'Università della Pennsylvania dimostra quale sia l'impatto economico di piattaforme di crowdfunding, esaminando in particolare Kickstarter, la piattaforma fondata da Perry Chen, Yancey Strickler e Charles Adler che da giugno dello scorso anno è disponibile anche in Italia. I posti di lavoro creati sono quasi 300 mila e 5,3 miliardi di dollari sono l'impatto diretto su tutti coloro che hanno utilizzato la piattaforma per finanziare i propri progetti, come creativi, startup, makers ma anche musicisti, giornalisti e scrittori.

Lo studio voluto e portato avanti dal professor Ethan Mollick dell'Università della Pennsylvania rileva che dal 2009, anno della sua fondazione, Kickstarter ha creato quasi 300 mila posti di lavoro, 283 mila per la precisione; ha dato vita a 8.800 nuove aziende e 29.000 sono i posti di lavoro creati a tempo pieno; ha realizzato 5,3 miliardi di dollari di impatto economico diretto sui creativi e sulle loro comunità.

Su Kickstarter buona parte dei progetti sono "una tantum", ma lo studio rileva che per ogni mille progetti nati su Kickstarter ci sono 190 fondatori che lavorano con 82 collaboratori a tempo pieno. A giugno 2016 erano 29.600 le carriere professionali creative a tempo pieno nate da progetti avviati su Kickstarter.

Sulla base di migliaia di progetti avviati sulla piattaforma, sono state 8.800 le aziende nate in seguito a progetti finanziati. E tra queste ci sono aziende come Oculus, quella del visore per la realtà virtuale; Peeble di Eric Migicovsky, pioniera per quel che riguarda gli smartwatch. Questi sono solo due esempi di aziende che hanno avuto grande risalto anche in Italia. E oggi l'82 percento delle aziende nate grazie a Kickstarter continuano ad operare.

Uno degli elementi per capire quale sia stato l'impatto di Kickstarter era quello di verificare se questi progetti avessero o meno dato la possibilità di realizzare degli utili. Lo studio rileva che 7 progetti su 10 hanno permesso di realizzare utili e ogni dollaro finanziato ha permesso di guadagnare 2,46 dollari. Questo ha fatto sì che la cifra dell'impatto totale fosse di 5,3 miliardi di dollari.

Garante della Privacy: "Il crimine informatico pesa 500 mld di euro sull'economia mondiale"
Garante della Privacy: "Il crimine informatico pesa 500 mld di euro sull'economia mondiale"
Brexit: da Zuckerberg a Gates, i più ricchi del mondo hanno perso 125 mld di dollari in un giorno
Brexit: da Zuckerberg a Gates, i più ricchi del mondo hanno perso 125 mld di dollari in un giorno
Da Facebook 10.000 posti di lavoro in Europa per sviluppare il suo "Metaverso"
Da Facebook 10.000 posti di lavoro in Europa per sviluppare il suo "Metaverso"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni