308 CONDIVISIONI
Opinioni
25 Novembre 2013
12:22

L’iPhone 6 sarà in Liquid Metal, depositati i brevetti

Nuovi rumor sull’iPhone 6 in Liquid Metal, una speciale lega metallica che unisce un’elevata resistenza ad un’altrettanto elevata malleabilità.
A cura di Dario Caliendo
308 CONDIVISIONI

Nuovi rumor sulla prossima generazione di iPhone. Stiamo parlando di un possibile iPhone 6 in Liquid Metal, una speciale lega metallica che unisce un’elevata resistenza ad un’altrettanto elevata malleabilità. Dopo le indiscrezioni riportate dalla testata taiwanese DigiTimes, secondo cui HTC potrebbe presentare uno smartphone realizzato con un case in Liquidmetal entro la fine dell'anno e dopo il recente investimento di 20 milioni di dollari da parte di Apple, che si è garantita la fruibilità della proprietà intellettuale della Liquidmetal Technologies fino al Febbraio 2014, arriva la notizia secondo la quale Apple avrebbe depositato negli ultimi giorni ben 5 brevetti legati a questo nuovo metallo liquido, che potrebbe essere uno dei componenti dei device della prossima generazione dell'azienda.

Oltre alle voci sul possibile utilizzo di questo speciale materiale per il case, sembra che i prossimi dispositivi Apple avranno anche un vetro in zaffiro molto più resistente dell'attuale. Questi rumor arrivano a seguito della firma da parte di Apple di un'esclusiva con GT Advanced Technologies, da sempre leader nel mondo dei minerali. Se le voci fossero confermate quindi non ci si dovrebbe più preoccupare della fragilità degli iPhone e degli iPad, cosa che ultimamente ha allontanato non pochi utenti dall'acquisto dei dispositivi Apple.

308 CONDIVISIONI
iPhone 6: caratteristiche tecniche, data di presentazione e di vendita e tutti i rumor sullo smartphone di Apple
iPhone 6: caratteristiche tecniche, data di presentazione e di vendita e tutti i rumor sullo smartphone di Apple
98.040 di Tecnologia Fanpage
iPhone 6, quando sarà resistente il vetro in zaffiro [VIDEO]
iPhone 6, quando sarà resistente il vetro in zaffiro [VIDEO]
Galaxy S5, depositati i brevetti per il sensore oculare e la videochiamata multipla
Galaxy S5, depositati i brevetti per il sensore oculare e la videochiamata multipla
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni