4 Febbraio 2012
15:14

La controinformazione su Twitter: i (falsi) utenti pro Alemanno

I disagi causati dalla #nevearoma, ieri, hanno provocato non poche polemiche anche su Twitter, dove i principali bersagli sono stati il sindaco, Gianni Alemanno, e il presidente della provincia, Nicola Zingaretti.
A cura di Salvatore Mammone
alemannofotocompertina

In due distinti articoli (qui e qui) @doonie e @Tommasolabate hanno segnalato uno strano caso: quello di alcuni tweet che, ieri mattina, ringraziavano Alemanno per la gestione dell’emergenza e criticavano Zigaretti per il caos in provincia. In questo documento, troverete i tweet segnatati ai due giornalisti da fonte rimasta anonima.
Ecco le diverse anomalie:
– 6 account su 7 seguono solo @AlemannoTW e @nzingaretti;
– gli account sono stati disattivati;
– i 9 tweet sono stati inviati nel giro di mezz’ora;
– tutti i tweet contengono lo stesso leitmotiv: “bravo Alemanno” “che caos in provincia, Zingaretti”.
Il caso è stato segnalato, con tutta probabilità, dallo staff di uno dei due esponenti politici: la prova evidente la troviamo nell’immagine in cui è visibile il “Ti segue” del profilo di @AlessandroFroma, che precede la schermata con i “following” ( in cui sono presenti solo Alemanno e Zingaretti).

Ti segue
Following

Come rivela @Tommasolabate, sono fondamentali i tweet inviati da @RomaCapitaleNW (quotidiano online vicino ad Alemanno), @AmbrogioCrespi (fratello dello spin doctor del sindaco, Luigi) e @HelenePacitto (collaboratrice di Ambrogio per la società Spin Web).
Seguono la stessa linea tracciata dagli account falsi e sono raccolti in questo Storify:

http://storify.com/fanpage/i-tweet-di

Gli account anomali sono stati disattivati, ma – grazie a un’applicazione disponibile online – è possibile rintracciare tutti i tweet inviati da @enricobroma @alessandrofroma @marcoatutti, @michelasotroppi, @lucagiquasi, @carlop1234, @salvogipochi.
Appare evidente che gli account siano stati creati per diffondere esclusivamente notizie legate alle iniziative del sindaco Alemanno, e, in particolar modo, contenuti pubblicati da Romacapitalenews e Clandestinoweb (dove peraltro Ambrogio Crespi ha postato la sua versione sulla vicenda). Gli stessi account che, ieri, sono stati utilizzati per fare controinformazione.

Twitter, utenti in aumento ma manca un vero business plan
Twitter, utenti in aumento ma manca un vero business plan
La letteratura su Twitter, scoppia il Topic Trend #twitteratura
La letteratura su Twitter, scoppia il Topic Trend #twitteratura
Twitter chiude Summify, stop il 22 giugno
Twitter chiude Summify, stop il 22 giugno
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni