migliore carta fotografica

La carta fotografica è di primaria importanza qualora si volesse stampare da soli le proprie foto a casa e si avesse a disposizione una stampante fotografica. La scelta di una giusta carta fotografica potrebbe rendere inutile andare dal fotografo per far stampare i propri ritratti e le proprie fotografie preferite, e trasformerebbe il proprio studio o la propria casa in un centro di stampa di alta qualità. Certo, prima di puntare così in alto è importante scegliere il tipo di finitura, puntando a quella più resistente, e soprattutto le dimensioni sulle quali si vuole stampare, tenendo presente che quelle standard sono 15 x 20 cm.

In commercio quindi, esistono tanti tipi di carta fotografica che si differenziano tra loro non solo per il formato, ma anche per la robustezza (un fattore essenziale determinato dallo spessore della carta), la finitura e addirittura il peso.

Per questo, abbiamo pensato di venirvi in aiuto e spiegarvi per filo e per segno tutte le caratteristiche più importanti da prendere in considerazione per l'acquisto della migliore carta fotografica per le proprie esigenze, per poi passare ad un elenco dei prodotti più interessanti che, secondo noi, hanno il miglior rapporto qualità prezzo.

Come scegliere la migliore carta fotografica

La giusta carta fotografica è una scelta importantissima se si vuole ottenere stampe delle proprie fotografie valide e durature nel tempo. Qualsiasi appassionato di fotografia non può fare a meno di acquistare la migliore carta fotografica sulla quale sviluppare i propri scatti in casa. Ma come potete immaginare non si tratta sempre di una scelta semplice perché i fattori da prendere in considerazione sono numerosi.

Finitura

La finitura della carta fotografica può essere di diverso tipo, ed ognuna delle diverse finiture porta con sé prezzo di vendita e caratteristiche diverse. In commercio le finiture più diffuse sono tre, ecco le loro caratteristiche:

  • Resin Coaded (RC): è un modello lucido la cui grammatura varia tra i 120 e i 180 gr/mq, ed è la tipologia più fragile tra le tre. Utilizza una superficie trattata in polietilene che garantisce un'asciugatura dell'inchiostro molto rapida ma, qualora di scarsa qualità, potrebbe alterare i colori e la profondità del nero. Si tratta della carta fotografica più economica.
  • Fiber (FB): è una carta opaca che garantisce un contrasto molto elevato e neri molto profondi. Non è però un modello plastificato, il che lo rende molto soggetto all'accartocciarsi quando viene maneggiata e non è inserita in una cornice. I tempi di asciugatura sono molto più lunghi, ma ha una durata della stampa più duratura nel tempo.
  • Multigrade o Policontrast: è una carta fotografica a contrasto variabile, che spesso viene accompagnata da un numero romano con il quale si indica la sua versione. Una versione più recente, garantisce una qualità maggiore grazie ai progressi fatti nel tempo.

Grammatura

I fogli di carta fotografica non sono uguali, e si differenziano tra loro per la loro grammatura, ossia il loro spessore. Si tratta di un valore misurato in grammi per metro quadrato (g/mq) e che può fare grande differenza nella stampa. Il concetto è semplice: maggiore sarà la grammatura, maggiore sarà la resistenza della carta e per questo il nostro consiglio è quello di scegliere una grammatura maggiore se si ha l'intenzione di maneggiare per molto le fotografie.

Dimensioni

Le dimensioni determinano il formato di stampa fotografica, e cioè le dimensioni che avranno le fotografie stampate. Il formato standard è 10 x 15 cm, tuttavia è possibile acquistare anche formati più grandi come la 15 x 20 cm o la 20 x 30 cm.

Il nostro consiglio è prima di tutto andare a capire il tipo di sviluppo che su vuole fare, pensando anche a dove la fotografia verrà riposta (per formati fuori standard è più difficile trovare delle cornici per foto economiche), ma soprattutto controllare quali siano i formati supportati dalla propria stampante fotografica.

Durata

In pochi lo sanno, ma la carta fotografica ha una propria durata nel tempo. Si tratta di una sorta di "scadenza", superata la quale non vengono garantiti gli standard qualitativi della tipologia di carta scelta. Il nostro consiglio è quindi quello di controllare sempre la data di scadenza della carta fotografica, e di affidarsi anche alle recensioni che gli utenti pubblicano costantemente sui maggiori siti di ecommerce del mondo.

La migliore carta fotografica

Arriviamo quindi alla guida all'acquisto nella quale vi elencheremo la migliore carta fotografica attualmente in commercio, prodotta dalle migliori marche: tratteremo solo i prodotti caratterizzati dal miglior rapporto qualità prezzo.

Kodak High Gloss – 10 x 15

migliore carta fotografica

Prodotta con materiali di alta qualità e venduta in una confezione da 50 fogli, la Kodak High Gloss è una carta fotografica di formato A6, perfetta per le stampe delle proprie fotografie preferite. Le dimensioni sono 10 x 15 cm ed è una carta con una grammatura di 180 g/mq. Ha un assorbimento molto rapido ed è disponibile in due versioni: lucida ed opaca.

aColoriStore – A4

migliore carta fotografica

La carta fotografica prodotta da aColoriStore è di formato A4 e viene venduta in confezioni da 50 fogli. Si tratta quindi di fogli grandi quanto quelli sui quali si stampano i propri documenti, perfetti però per la stampa di fotografie di grandi dimensioni oppure di più foto contemporaneamente che dovranno essere poi tagliate manualmente. La grammatura è di 150 g/mq ed è perfetta da utilizzare con tutte le stampanti fotografiche delle migliori marche.

HP Everyday Glossy Photo Paper – 10 x 15

migliore carta fotografica

Venduta in pacchi da 100, la HP Everyday Glossy Photo Paper è una carta fotografica lucida di dimensioni standard compatibile con tutte le stampanti a getto d'inchiostro che fa della grammatura una delle sue caratteristiche principali: è infatti di 200 g/mq. Garantisce stampe e foto prive di macchie, a rapida asciugatura, durevole e resistenti alle gocce d’acqua; non temono le sfocature e l’ingiallimento dei colori.

PPD Carta Fotografica Premium – 10 x 15

migliore carta fotografica

La PPD Carta Fotografica Premium è una carta fotografica con una grammatura di 280 g/mq, venduta in una confezione con 100 fogli da 10×15, cioè di dimensioni standard. Si tratta di una carta compatibile con tutte le stampanti fotografiche a getto d'inchiostro, di finitura lucida e con un assorbimento perfetto che garantisce tempi di asciugatura molto veloci.

Canon PP-201 – 10 x 15

migliore carta fotografica

Venduta in una confezione da 50 fogli, la Canon PP-201 è una carta fotografica di formato 10 x 15 cm e con finitura lucida. Si tratta di un prodotto di ottima qualità, che è possibile utilizzare con tutte le stampanti a getto d'inchiostro in commercio, ma che con quelle prodotte da Canon da il meglio di sé: viene riconosciuta automaticamente dalle stampanti dell'azienda, che ottimizzano le impostazioni di stampa.

HP Advanced Glossy Photo Paper – 10 x 15

migliore carta fotografica

Le HP Advanced Glossy Photo Paper sono dei fogli di carta fotografica di formato 10×15, venduti in confezioni da 100 e in grado di garantire stampe e foto prive di macchie, a rapida asciugatura, durevole e resistenti alle gocce d’acqua e non temono le sfocature e l’ingiallimento dei colori. Il grado di qualità è a quattro stelle, un ottimo valore aggiunto, e la grammatura è perfetta per stampare le proprie foto più amate, e conservarle nel tempo senza temere che si rovinino.

Epson C13S041106 – A4

migliore carta fotografica

La Epson C13S041106 è una particolare carta fotografica con una grammatura da 106 g/mq e di formato A4, che si differenzia tra tutte le altre di cui abbiamo parlato per la sua presenza di uno strato adesivo: dopo aver stampato le proprie foto preferite, si potranno incollare su qualsiasi tipologia di oggetto ed anche trasformare in una sorta di "etichetta fotografica". Questo modello è compatibile con tutte le stampanti fotografiche a getto d'inchiostro attualmente in vendita.

Polaroid Premium ZINK

migliore carta fotografica

La carta Polaroid Premium ZINK è una carta fotografica compatibile esclusivamente con le stampanti che utilizzano questo particolare formato, e che stampano non utilizzando inchiostro, ma a temperatura. Utilizza infatti la tecnologia ZeroInk, che è sfruttata soprattutto dalle stampanti portatili per smartphone ed integrano uno strato adesivo che ne permetterà di incollarle su qualsiasi superficie.