Su WhatsApp stanno arrivando numerose novità relative soprattutto all'utilizzo dell'app da più dispositivi contemporaneamente e al passaggio da iOS ad Android e viceversa; mentre però gli utenti attendono le funzionalità in arrivo, gli sviluppatori hanno appena introdotto all'interno della versione per iOS della piattaforma due nuove caratteristiche che risulteranno utili nell'utilizzo quotidiano del servizio. La prima è un sistema di anteprima delle foto nei messaggi più efficace e capace di visualizzare immagini più grandi; il secondo è la possibilità per tutti i membri di un gruppo di impostare la modalità messaggi effimeri.

Anteprime più utili

La prima novità è un accorgimento estetico apparentemente di poco conto, ma in realtà risulterà quello più utile nell'utilizzo dell'app. A partire dalla versione di WhatsApp attualmente disponibile su iOS, il sistema potrà disegnare riquadri della chat capaci di adattarsi al rapporto d'immagine delle eventuali foto in allegato. In questo modo il materiale multimediale inviato insieme ai messaggi potrà apparire in anteprima occupando un maggiore spazio e mostrandosi interamente anziché risultare tagliato: chi riceve il messaggio potrà farsi un'idea completa dell'immagine in allegato senza doverla necessariamente aprirla all'interno dell'app.

Cosa cambia per i messaggi effimeri

La seconda novità è mirata a promuovere all'interno dei gruppi l'utilizzo dei messaggi effimeri – i messaggi temporanei che scompaiono dopo 7 giorni di permanenza all'interno di una chat. Fino ad oggi gli unici che potevano attivare questa modalità in un gruppo erano gli amministratori; con le nuove versioni di WhatsApp questo interruttore potrà invece essere azionato da tutti i membri della chat. Gli amministratori avranno comunque la facoltà di riprendere il controllo dell'impostazione, ma nei gruppi già istituiti e in tutti quelli appena creati il permesso lo avranno inizialmente tutti i presenti.