8 Novembre 2021
09:59

La novità di WhatsApp che trasformerà i gruppi in comunità da centinaia di persone

La prossima grande novità di WhatsApp è in fase di lavorazione, e secondo i primi indizi emersi potrebbe avvicinare la piattaforma ad app come Discord e Slack, ma anche alla tradizione di IRC. Le community sembrano infatti pensate per accogliere un numero ampio di persone divise in sotto-gruppi di discussione.
A cura di Lorenzo Longhitano

Da tempo ormai il gruppo Meta ha dichiarato di volersi concentrare sempre più sulla messaggistica, e in questo senso WhatsApp rappresenterà un tassello centrale nella strategia di (ulteriore) espansione dell'azienda fondata da Mark Zuckerberg. La prossima grande novità in arrivo all'interno dell'app potrebbe rivelarsi una delle maggiori mai viste da parecchi mesi a questa parte: si chiama Community, ed è una nuova tipologia di gruppo che potrebbe funzionare in modo molto simile a quanto già offerto da piattaforme tangenziali come Discord o perfino Slack.

Gli indizi sulle community

Delle community di WhatsApp si parla già da qualche settimana: la novità in arrivo è stata intercettata in anticipo da XDA Developers, ma ora il portale WABetaInfo è riuscito a raccontare qualche informazione in più al riguardo. Stando al poco materiale emerso finora — qualche schermata e messaggio descrittivo — sembra che le community saranno una nuova tipologia di chat di gruppo, che potranno contenere altri gruppi come in un insieme che contiene diversi sottoinsiemi. All'interno di una community gli amministratori potranno insomma organizzare gruppi di discussione legati a particolari argomenti o interessi: gli utenti della community potranno accedere ai diversi gruppi dietro richiesta agli amministratori, ma anche semplicemente conversare all'interno della community nella porzione dedicata agli scambi generici.

I precursori, da IRC a Slack

L'approccio sarebbe simile a quello adottato da altre piattaforme come Discord e Slack. Le due app sono nate per le conversazioni legate al mondo dei videogiochi e del lavoro e si basano su macro gruppi che contengono canali di discussione o di lavoro, all'interno dei quali si incoraggiano scambi inerenti all'argomento in oggetto. A loro volta queste piattaforme si ispirano alla tradizione di IRC, con server frequentati da migliaia di persone e punteggiati da canali tematici dalle tipologie più disparate.

Se gli sviluppatori di WhatsApp fossero veramente intenzionati a seguire questa strada, l'app potrebbe trasformarsi radicalmente e diventare un hub di comunicazione per intere comunità; per saperlo occorrerà però attendere che emergano altri indizi sulla novità in arrivo. Il gruppo Meta non ha fatto ancora annunci in merito, e le tempistiche per il completamento delle community potrebbero essere ancora lunghe.

Questa novità di WhatsApp crea nuove foto dei gruppi partendo dalle emoji
Questa novità di WhatsApp crea nuove foto dei gruppi partendo dalle emoji
WhatsApp ha reso facoltativo accettare le sue nuove regole dopo averle imposte a milioni di persone
WhatsApp ha reso facoltativo accettare le sue nuove regole dopo averle imposte a milioni di persone
La novità di WhatsApp per mettere in pausa la registrazione dei messaggi vocali
La novità di WhatsApp per mettere in pausa la registrazione dei messaggi vocali
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni