Nell'isolamento imposto dai provvedimenti anti coronavirus in sempre più Paesi del mondo può essere difficile trovare distrazioni dopo l'ennesimo film, libro o visita sui social network. La soluzione migliore per dimenticare di essere costretti tra quattro mura è quella di mettersi in contatto con amici e parenti, e per aiutare a farlo in modo più coinvolgente gli sviluppatori di Instagram hanno portato una novità sulla loro app: una modalità per commentare i post e le foto del social network durante le videochiamate con gli amici. La novità è stata annunciata in queste ore direttamente da Instagram, e dovrebbe essere già disponibile nell'ultima versione dell'app in modo simile allo sticker Iorestoacasa che già contrassegna le Storie di molti.

La modalità di visione condivisa si può raggiungere una volta che una videochiamata è già stata fatta partire; nella schermata con i volti dei partecipanti dovrebbe apparire un pulsante con il simbolo di una fotografia, premuto il quale si potrà mettere in condivisione con gli altri una foto o un video a piacere proveniente da tre cataloghi distinti: quello dei contenuti ai quali è stato già messo Mi piace, quello delle immagini e dei video salvati, e quello del feed Esplora, che propone materiale selezionato dagli algoritmi di intelligenza artificiale. Foto e video si possono condividere singolarmente, uno per volta, mentre sfogliare con gli amici interi cataloghi o scorrere un'intera lista di contenuti come avviene nel news feed dei singoli utenti è impossibile. Il vantaggio è che tutto avviene all'interno dell'app di Instagram, in modo abbastanza intuitivo.

Sfogliare in solitaria le foto e i video presenti sulla piattaforma può essere un'esperienza alienante, come del resto hanno già denunciato diversi psicologi e altri esperti in questi anni. La novità lanciata in queste ore rende questa stessa esperienza un'opportunità di incontro con i propri contatti, e non per niente era già in fase di sviluppo già da tempo; averla terminata e messa a disposizione in questi giorni potrebbe regalare agli utenti qualche momento di socialità in più.