6 Dicembre 2021
15:53

La nuova grafica di WhatsApp ti salva dai messaggi vocali rumorosi

All’interno dell’app sta arrivando una funzione che preserva i timpani degli utenti e mette al riparo dal riprodurre in pubblico vocali troppo caotici.
A cura di Lorenzo Longhitano

I messaggi vocali sono una delle caratteristiche più apprezzate e utilizzate di WhatsApp, ma trovarsene uno di fronte è sempre un'incognita rispetto a un comodo messaggio di testo leggibile in privato. Il contenuto potrebbe essere poco adatto a essere ascoltato pubblicamente, ma non solo: il mittente potrebbe aver urlato a squarciagola o aver registrato il messaggio in un ambiente caotico, obbligando chi ascolta a mettere i timpani a repentaglio per ascoltare il tutto. Presto però una modifica grafica all'interfaccia dell'app permetterà di anticipare il contenuto dei vocali, almeno per quel che riguarda il volume al quale sono stati registrati.

Arrivano le forme d'onda nei vocali WhatsApp

Al momento infatti i messaggi vocali vengono rappresentati nelle chat come una linea orizzontale all'interno delle consuete bolle: un tasto play avvia la riproduzione mentre un cursore che scorre lungo la barra permette di navigare velocemente da un punto all'altro della clip audio. Con la novità in arrivo, gli sviluppatori abbandonano la linea orizzontale in favore di una riproduzione in miniatura della forma d'onda del messaggio audio. Questi elementi non sono altro che la traccia grafica stilizzata ottenuta a partire dal segnale audio in fase di registrazione: maggiore è l'ampiezza in un determinato punto del grafico e maggiore è l'intensità del suono che il microfono ha captato nel dato momento.

A cosa serve la novità

Nella nuova interfaccia la forma d'onda si riempie di una colorazione più intensa – da sinistra verso destra – con il passare dei secondi, a seconda dello stato di avanzamento del vocale. In corrispondenza di punti in cui la forma d'onda ha un'ampiezza maggiore c'è semplicemente da aspettarsi che l'audio si faccia più rumoroso. La novità non cambia la vita degli utenti, ma consente per lo meno di sapere a colpo d'occhio e in anticipo se devono aspettarsi un vocale dal tono pacato e tranquillo o se è meglio che prima della riproduzione abbassino il volume del telefono.

Le forme d'onda nei vocali WhatsApp sono attese ormai da questa estate, quando la nuova grafica è stata avvistata per la prima volta nel codice sorgente di una delle versioni preliminari di WhatsApp ma non era ancora utilizzabile. Stando quanto riferisce il portale WABetaInfo sembra che ora gli sviluppatori abbiano reso partecipe del loro lavoro una cerchia ristretta di utenti, con l'intenzione quindi di far debuttare su larga scala la novità tra pochi giorni o poche settimane.

La novità di WhatsApp per mettere in pausa la registrazione dei messaggi vocali
La novità di WhatsApp per mettere in pausa la registrazione dei messaggi vocali
La novità di WhatsApp per fare altro durante i vocali troppo lunghi
La novità di WhatsApp per fare altro durante i vocali troppo lunghi
WhatsApp, da oggi arrivano le reazioni con emoji ai messaggi
WhatsApp, da oggi arrivano le reazioni con emoji ai messaggi
94 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni