Nelle prossime versioni di WhatsApp sarà più facile personalizzare l'app con uno sfondo diverso dal solito. Secondo quanto rivelato dalla comunità di WABetaInfo gli sviluppatori dell'app di messaggistica istantanea stanno infatto lavorando su una nuova funzionalità che permette di unire gli sfondi a tinta unita già messi a disposizione degli utenti con i caratteristici disegnini di WhatsApp che normalmente occupano lo sfondo predefinito dell'app.

La novità è ancora in fase di sviluppo, ma il fatto che sia trapelata in una delle versioni preliminari dell'app suggerisce che possa essere in arrivo a breve sia sugli smartphone Android che sulle controparti iOS. Non che fino ad ora WhatsApp non consenta già di scegliere tra numerose opzioni come sfondo per le conversazioni: dall'interno dell'app si possono scegliere immagini messe a disposizione dagli sviluppatori come anche fotografie scaricate da Internet o provenienti dal proprio rullino fotografico. La funzionalità anticipata da WABetaInfo va a impreziosire proprio una di queste opzioni: quella dei colori a tinta unita.

Nella libreria di colori a tinta unita, WhatsApp mette a disposizione degli utenti una tavolozza di circa 30 tonalità di colore da utilizzare come sfondo per le conversazioni. Ciascuna delle gradazioni cromatiche proposte offre un buon contrasto con le conversazioni in primo piano, ma la loro monotonia rende le schermate dell'app piatte e poco piacevoli; per questo gli sviluppatori hanno scelto di arricchire la scelta dei colori in tinta unita con una opzione per aggiungere i doodle, gli scarabocchi che caratterizzano lo sfondo predefinito di WhatsApp.

Il colore dei doodle si adatterà al colore dello sfondo scelto, che sia di colore seppia, blu, ciano o verdognolo. Come avviene nello sfondo predefinito dell'app, i disegnini risulteranno sovrapposti allo sfondo con una tonalità di colore leggermente più chiara, abbastanza da risaltare rispetto allo sfondo ma al tempo stesso da non distrarre dalla lettura dei messaggi.