In queste ore migliaia di videogiocatori stanno attendendo la nuova disponibilità di Sony PlayStation 5, una delle console più attese degli ultimi anni insieme alle nuove Xbox Serie X e S della rivale Microsoft. La macchina della casa giapponese è però introvabile da giorni: durante la fase delle prenotazioni la macchina è infatti andata esaurita in meno di mezz'ora.

Per l'uscita sul mercato di oggi, giovedì 19 novembre, il prodotto tornerà in vendita su Amazon, Unieuro, Euronics, Mediaworld e altri store online — sia nella variante classica da 499 euro che nella versione all digital senza lettore di dischi Blu-Ray al prezzo di 399 euro. La scadenza odierna rischia però di configurarsi come un vero e proprio click day che potrebbe far finire la console sold out in una manciata di minuti.

Dove acquistare PlayStation 5

I videogiocatori che desideravano assicurarsi da subito la console sono infatti rimasti ancora molti, e le destinazioni di acquisto saranno per questo prese d'assalto per accaparrarsi una delle unità messe a disposizione dagli store. La piattaforma di ecommerce Amazon ha comunicato che metterà a disposizione la console a partire dalle 13 di oggi, ma anche le catene di elettronica nel corso della giornata di oggi iniziranno metterla in vendita: da Unieuro a Mediaworld passando per Euronics e Gamestop — le pagine dedicate al prodotto lo mostrano ancora come non disponibile o come ancora in prevendita; l'accesso ai siti è però già difficoltoso da ore, segno che in molti stanno tentando l'accesso contemporaneamente.

Perché è impossibile trovare PlayStation 5

La possibile scarsità di console scaturisce ancora una volta dalla pandemia di coronavirus in corso. Secondo alcuni reportage le difficoltà logistiche causate dalla diffusione del contagio in tutto il mondo negli scorsi mesi avrebbero messo in difficoltà Sony e i suoi fornitori fin dalle fasi di progettazione e realizzazione delle componenti della console. La casa giapponese ha negato di aver rivisto al ribasso le proprie stime sulle vendite di PlayStation 5, ma anche di essersi trovata in difficoltà con la distribuzione in tutto il mondo del prodotto.

Questo mix — unito a una situzione di mobilità ridotta che costringe molte persone in tutto il pianeta a rimanere in casa al riparo dai contagi da Covid-19 — potrebbe essere stato sufficiente a invogliare i potenziali acquirenti a un acquisto di impulso. Il numero di console prenotabili effettivamente basso, ha portato poi al fulmineo tutto esaurito delle scorse ore, che ora fa temere il verificarsi di uno scenario simile non appena apriranno le vendite.