Google traduttore realtà aumentata

Il traduttore di Google è in continua evoluzione e oggi introduce una funzionalità quasi magica. L'azienda di Mountain View ha pubblicato un aggiornamento della propria applicazione Google Translate che permette di tradurre le scritte in inglese attraverso la fotocamera del nostro smartphone.
Basta puntare il device verso una scritta per leggere immediatamente la sua traduzione in italiano sfruttando il principio della realtà aumentata. La tecnologia si chiama Word Lens ed è presente già da diversi anni, ma questa è la prima volta in cui viene inserita all'interno di un'applicazione di Google.
.

Google Traduttore realtà aumentata

L'elemento più interessante, anche in vista di un suo utilizzo all'estero, è la possibilità di utilizzare questa funzione anche senza una connessione ad internet. Il traduttore funziona con inglese, francese, tedesco, italiano, portoghese, russo e spagnolo ed è presente sia su iOS che su Android.
Per il momento, però, la traduzione delle lingue funziona solamente con alcune di esse e non con tutte. L'italiano, per esempio, può essere tradotto solo in inglese e viceversa, così come tutte le altre lingue. Attualmente la funzionalità è decisamente più utile ad un utente inglese che ad uno italiano, francese o russo.

Con il nuovo aggiornamento dell'applicazione, Google ha inoltre introdotto la funzionalità di traduzione in tempo reale di cui si rumoreggiava da qualche settimana. Una volta aperta l'app è sufficiente selezionare l'icona del microfono per avviare la nuova schermata di traduzione, la quale ci permette di selezionare due lingue e intavolare un discorso senza interruzioni con una persona straniera.
Anche qui, però, le lingue disponibili sono limitate e la traduzione dall'italiano funziona solo con l'inglese. Il sistema funziona comunque piuttosto bene e nei prossimi mesi è probabile che le possibilità dell'app si espanderanno introducendo il supporto per altre lingue. Google Translate è disponibile gratuitamente su App Store e Play Store.