I celebri mattoncini Lego ritornano alla ribalta con un nuovo set. Si tratta di una replica dettagliata  dell'International Space Station (ISS), la Stazione Spaziale Internazionale in orbita terrestre supportata dalla NASA, dalla russa RKA, dall'europea ESA, dalla giapponese JAXA e dalla canadese CSA-ASC. 21321: questo è il codice del set, che consta di 864 pezzi e sarà disponibile dall'1 febbraio al prezzo di 69,99 euro. Il set trae origine dal programma Lego Ideas, iniziativa spinta dall'azienda danese per portare alla realizzazione le idee e i progetti dei fan, che quest'anno celebra 10 anni. A novembre 2020, inoltre, l'ISS compirà 20 anni: installata nel 1998, la Stazione Spaziale Internazionale è stata disabitata fino al 2000, anno in cui Expedition 1 ha portato i primi astronauti residenti.

Il set Lego della Stazione Spaziale Internazionale

Per celebrare la nuova creazione, il team Lego ha spedito la piccola riproduzione dell'ISS nella stratosfera, attraverso un pallone meteorologico, così da essere più vicina alla vera stazione spaziale. Per la progettazione, l'azienda danese ha richiesto la consulenza della NASA, al fine di realizzare un set più fedele possibile alla realtà. La riproduzione dell'ISS in versione Lego prevede otto distinte schiere solari, utilizzate per raccogliere l'energia del Sole, più un braccio robotico usato per mandare in orbita i satelliti. Vi è pure una botola per gli astronauti Lego – rappresentati da 2 microfigure incluse nel pacchetto – che lasciano la stazione o eseguono passeggiate spaziali.

Il set include anche piccoli veicoli spaziali necessari per trasportare l'equipaggio o il carico verso la ISS, tra cui la capsula russa Soyuz. Infine, ma non per minore importanza, vi è un libretto di istruzioni, composto da 148 pagine, in cui è possibile leggere curiosità e informazioni sulla storia della Stazione Spaziale Internazionale, oltre che sull’autore del progetto originale votato sulla piattaforma Lego Ideas.