All'interno del prossimo aggiornamento di iPhone è presente uno strumento che effettuerà automaticamente una nuova calibrazione della batteria di alcuni modelli del telefono. La novità è stata avvistata da 9to5Mac nelle versioni preliminari di iOS 14.5 e si presenta come una finestra di dialogo che appare tra le impostazioni della batteria e del risparmio energetico. La nuova funzionalità è stata descritta più nel dettaglio da Apple all'interno di un documento di supporto online ed è pensata per migliorare le prestazioni delle batterie all'interno dei modelli iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 PRo Max e restituire letture più accurate sul loro stato di carica.

La novità è stata ideata dopo le segnalazioni di alcuni utenti che lamentavano come la batteria dei loro iPhone mostrasse segni di cedimento prematuri rispetto al normale, come percentuali in calo drastico e in alcuni rari casi prestazioni limitate. In effetti cali bruschi nella percentuale di carica residua sono fisiologici negli accumulatori usurati, ma dopo pochi mesi di utilizzo un comportamento simile è da considerarsi anomalo. L'alta frequenza di queste segnalazioni fa pensare che possano essere semplicemente causate da letture errate, motivo per cui Apple ha pensato di introdurre un sistema per ricalibrare la capacità massima delle batterie e reimpostare la lettura delle percentuali sul reale stato di queste componenti.

Normalmente il processo avviene in fabbrica, e ripeterlo richiede del tempo: per questo motivo gli sviluppatori hanno aggiunto un messaggio speciale nella paginata delle impostazioni di iPhone relative allo Stato della batteria. Nella schermata, intitolata Messaggio importante sulla batteria, i proprietari degli iPhone coinvolti potranno leggere: "Il sistema di rilevamento dello stato della batteria sta ricalibrando la capacità massima e le prestazioni massime. La procedura potrebbe richiedere diverse settimane".

Tutto avverrà dopo l'aggiornamento a iOS 14.5 previsto durante la primavera. Una volta completata la procedura, i dati sulla batteria verranno aggiornati e chi prima aveva problemi di cali di prestazioni non dovrebbe più averne. Una piccola percentuale di utenti potrebbe effettivamente dover sostituire la batteria: in quel caso al termine della procedura verrà visualizzato il relativo messaggio. Se invece il sistema non dovesse riuscire a completare la ricalibrazione, verrà visualizzato un altro tipo di messaggio che darà diritto a una sostituzione gratuita.

Chi al momento si è imbattuto in questo problema insomma — ha avvisato Apple — deve sapere che il fenomeno non riflette necessariamente un problema con lo stato effettivo della batteria. Alla luce di ciò, tutti coloro che prima dell'aggiornamento si sono imbattuti in avvisi che consigliavano una sostituzione e hanno già pagato per l'assistenza a una batteria fuori garanzia sono invitati a contattare l'azienda.