appstore-apple-applicazioni

All'inizio del 2007 Apple, l'azienda allora guidata da Steve Jobs, rivoluzionò il mondo della telefonia mobile lanciando l'iPhone, il dispositivo che spianò la strada agli smartphone. Ma appena 1 anno e mezzo dopo, Apple operò una nuova rivoluzione, quella del mercato delle app lanciando l'App Store. Era infatti il 10 luglio del 2008 quando il colosso di Cupertino lanciò il suo l'App Store, un luogo dove i possessori di iPhone e di iPod potevano scaricare applicazioni per il proprio smartphone. Solo nei primi tre giorni, come comunicò Apple, furono scaricate 10 milioni di applicazioni, il 90 percento delle quali costava meno di 10 dollari. L'App Store ha rivoluzionato il modo in cui l'utente poteva scaricare all'istante un'applicazione e arricchire i contenuti del suo dispositivo, un qualcosa che non c'era mai stato prima.

L'App Store compie 10 anni e anche se oggi non è il più grande market per applicazioni – nel frattempo è stato superato, per dimensioni, dall'app market di Google, Google Play – resta comunque il primo market per applicazioni mai lanciato prima. Partito con sole 500 applicazioni, che nel giro di 3 giorni passarono a 800, oggi ne conta più di 2 milioni e oltre 500 milioni di visitatori alla settimana.

App Store ha permesso a tutti i possessori di iPhone di scaricare in un attimo applicazioni, che non solo hanno arricchito il proprio dispositivo, ma hanno anche aumentato l'utilizzo e il coinvolgimento verso l'iPhone stesso. Basti pensare alle app di giochi, tra le categorie più scaricate, alle app di editing per le foto, alle app della categoria "educational", per non parlare delle app dello streaming, molto diffuse oggi e capitanate da Netflix.

app store apple

"Nel suo primo decennio, l'App Store ha superato le nostre più rosee aspettative: dalle app innovative che gli sviluppatori hanno immaginato, al modo in cui i clienti hanno fatto delle app parte della loro vita quotidiana. E questo è solo l'inizio. Non potremmo essere più orgogliosi di ciò che gli sviluppatori hanno creato e di ciò che i prossimi 10 anni hanno in serbo" ha spiegato Phil Schiller, senior vice president, Worldwide Marketing di Apple. Tra le sfide del futuro dell'App Store c'è la realtà aumentata (AR). Nel 2017 Apple ha introdotto la piattaforma ARKit 1.0 e il sistema operativo iOS è diventato un grande snodo che accoglie questa tecnologia: ad oggi ci sono oltre 3.000 applicazioni che supportano la realtà aumentata su App Store, stringendo accordi anche con Lego.

Le app più scaricate da App Store

app store apple classifica

Tra le app più scaricate dall'App Store di Apple, al primo post si piazza Facebook, con 29,4 milioni di download. In seconda posizione troviamo l'app di messaggistica del colosso di Menlo Park, Facebook Messenger; mentre in terza posizione si piazza YouTube, la prima app in classifica del gruppo Google. In quarta e quinta posizione, tra le app più scaricare a livello mondiale in questi 10 anni su App Store, troviamo altre due app del gruppo Facebook: rispettivamente Instagram e WhatsApp. L'alta app più popolare del gruppo Google è in sesta posizione: Google Maps. In settima posizione si piazza Snapchat, l'app dei video effimeri che oggi rischia di essere inglobata da Instagram Stories. In ottava posizione si piazza Skype, l'app di Microsoft che oggi si trova a competere con applicazioni di instant messaging. E in nona e decima posizione troviamo le sorprese di questa classifica e sono WeChat e QQ, le due app più usate in Cina, sono infatti prodotte dal gruppo cinese Tencent.