Quale compro

Le 12 migliori lampadine Led: guida all’acquisto e recensioni

Le lampadine Led sono un’alternativa alle tradizionali lampade alogene perché permettono di risparmiare sui consumi e durano più a lungo. La ragione della loro diffusione è da ricercare proprio nella lunga durata, circa 15 anni, e nei consumi energetici molto ridotti. In questa guida all’acquisto abbiamo inserito le 10 migliori lampadine LED di quest’anno, con relative caratteristiche e consigli pratici per sceglierle.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Le lampadine Led, Light Emitting Diode, rappresentano una valida alternativa alle lampadine alogene perché hanno un design più accattivante, durano più a lungo e producono un'alta luminosità a fronte di un basso consumo energetico. Rispetto alle tradizionali lampade alogene, infatti, quelle Led hanno una durata media di circa 15 anni e concedono un notevole risparmio economico per quanto riguarda i costi della bolletta. Nello specifico, il risparmio energetico per le lampadine LED A+++ è stimato intorno al 90%, una percentuale che, per chi deve fare i conti ogni mese con il costo dell'elettricità, non è certo trascurabile. Infine, non diventano incandescenti, nonostante i Watt di potenza elevata e i tanti Lumen di resa luminosa

Scopriamo insieme come scegliere la migliore lampadina Led e quali sono i migliori modelli per prezzi e caratteristiche presenti nella sezione dedicata all'illuminazione domestica su Amazon.

Come scegliere la migliore lampadina Led

In commercio sono disponibili diverse tipologie di lampadine Led che si differenziano per potenza, resa luminosa, durata, classe di efficienza energetica e consumi. Ecco quali sono le principali caratteristiche da tenere in considerazione per acquistarne una perfetta per le proprie necessità.

Potenza

La prima cosa di cui tener conto è la potenza. Questa si esprime in Watt (W) e può aiutarci a capire quanto effettivamente le lampadine LED possano rendere meglio rispetto a quelle alogene.

Per chiarire questo concetto basta confrontare una lampadina led con una tradizionale. Se entrambe hanno, per esempio, una potenza di 9Watt la loro resa sarà in realtà molto differente. Mentre quella alogena, infatti, avrà una resa effettiva di 9W quella a Led avrà una potenza equiparabile a una lampadina da 60W.

Questo ci permette di capire che a parità di potenza dichiarata, le due tipologie di lampade hanno una resa e dei consumi (come vedremo più in basso) molto differenti.

Lumen e resa luminosa

Per poter calcolare la resa luminosa si utilizza un'altra unità di misura, ovvero il Lumen (lm). Come detto, tramite questo valore è possibile capire quanto effettivamente una lampadina sarà efficace nell'ambiente nel quale è installata.

La quantità di lm va calcolata in base all'ampiezza della stanza. Una lampadina led da 4000 Lumen o da 2000 Lumen è l'ideale, ad esempio, per ambienti molto grandi che spaziano dai 150 fino anche ai 200mq.  In termini di potenza questa corrisponde all'incirca a una alogena da 150W.

Per ambienti più piccoli possono andar bene lampadine dai 1000 Lumen a scendere.

Altra cosa da controllare è se la lampadina è dimmerabile ovvero se è possibile regolare l'intensità della luce emessa. Questo è possibile grazie a speciali dispositivi, come gli interruttori wifi.

Colore della luce e temperatura

Avete mai sentito parlare di luce calda e fredda o di luce bianca e gialla? Dovete sapere a tal proposito che, in base alla temperatura della luce, espressa in Kelvin, muta anche il colore di quest'ultima.
In linea di massima la luce calda è di colore giallo, mentre quella fredda e di colore bianco-azzurrino.

Per distinguere i vari colori della luce potete utilizzare queste indicazioni:

  • Tra i 2700k e i 3700k parliamo di luce calda.
  • Tra i 4000k e i 5500k si tratta di luce neutra.
  • Mentre dai 6500k in su si parla di luce fredda.

Naturalmente per le abitazioni si consiglia di optare per lampadine a luce calda in modo da rendere l'ambiente più confortevole mentre, per uffici e luoghi di lavoro, va benissimo anche la luce fredda.

Inoltre è importante specificare che, in termini di consumi, le luci calde e quelle fredde non presentano particolari differenze.

Attacco e orientabilità

L'attacco è il punto tramite il quale andrete a collegare fisicamente la lampadina all'uscita apposita. Tra i più diffusi c'è di sicuro l'attacco E27 che per intenderci è quello delle lampadine tradizionali. Una lampadina LED E27 può quindi tranquillamente andare a sostituire una a incandescenza in pochi secondi.

Altri tipi di attacchi nei quali potete imbattervi sono l'E14 o il GU10 di cui il primo è molto simile all'E27 ma più piccolo e il secondo totalmente differente. Valutate bene il tipo di attacco prima dell'acquisto.

Inoltre tenete conto anche dell'orientabilità della lampadina, in base naturalmente al punto nel quale dovrete installarla. Le lampadine orientabili, note anche come faretti, sono spesso utilizzate quando si devono illuminare punti specifici come specchi, quadri e così via.

Durata

Come avrete sicuramente notato anche nella classifica, per ogni prodotto abbiamo indicato quella che è la durata stimata. Questa sta a indicare il numero di ore di attività garantite dalla lampadina.

Come più volte ribadito le lampadine Led hanno una durata di molto superiore rispetto a quelle tradizionali e, una volta esaurito il loro ciclo di accensione non si bruciano ma, semplicemente, iniziano a produrre sempre meno luce.

La durata di vita media dipende naturalmente dall'intensità con la quale si utilizza ma, in linea di massima, per quelle a LED è stimata sulle 25.000/50.000 ore. Passato questo tempo l'illuminazione calerà del 50% e si dovrà provvedere a sostituirle o a spostarle in ambienti che necessitano di minore illuminazione.

Tempo di accensione

Un'altra delle caratteristiche più interessanti delle moderne lampadine a led riguarda i tempi di accensione. Queste, infatti, rispetto al passato, non necessitano più di molto tempo per raggiungere il grado di illuminazione massimo ma, in genere, in 10/15 secondi dall'accensione sono già perfettamente operative.

Questo rappresenta senza dubbio un punto a favore importante.

Classe di efficienza energetica e consumi

Come abbiamo accennato anche in precedenza le lampadine a led presentano dei consumi molto più ridotti rispetto a quelle tradizionali. Per assicurarvi di acquistare un dispositivo effettivamente conveniente da questo punto di vista verificate la classe di efficienza energetica.

Le classi sono indicate con lettere che vanno da un massimo di A++ fino a un minimo di C. Per intenderci le lampadine led migliori generalmente hanno una classe di efficienza energetica A+ o A++ mentre quelle tradizionali a incandescenza di solito hanno una classe C.

Indice di resa cromatica

Un fattore molto spesso ignorato è l'indice di resa cromatica o CRI (Color Rendering Index). Questo è un valore che sta a indicare il colore che avrà un oggetto quando illuminato dalla lampadina.

Una buona lampadina LED ha un CRI intorno a 80 il che rappresenta di sicuro un buon valore anche se quelle a incandescenza hanno un valore di 100 molto più vicino a quello naturale.

Design

Quando si valuta la lampadina da scegliere non si può non prestare attenzione anche al design. In particolare in commercio è possibile trovare lampadine di forme e dimensioni differenti in modo da poter rendere la lampadina stessa un complemento d'arredo.

Tra le varie forme le più diffuse ci sono quella a goccia e quella allungata, oltre naturalmente alla forma più appiattita dei faretti.

Prezzi

I prezzi delle lampadine LED possono essere davvero variabili. In linea di massima non parliamo di prodotti molto costosi e, anzi, con una spesa compresa tra i €10 e i €20 spesso potrete portare a casa ottimi prodotti. Quello che vi consigliamo di valutare inoltre è la quantità di "bulbi" effettivi.

Spesso infatti i produttori vendono le lampadine in confezioni da 4, 6, o 10 il che rappresenta di sicuro un notevole risparmio in termini economici.

Le 12 migliori lampadine LED del 2021

Di seguito troverete le 12 migliori lampadine Led di quest'anno. Abbiamo selezionato i prodotti tenendo in considerazione caratteristiche come la potenza, la resa luminosa, la classe di efficienza energetica e le recensioni degli utenti che le hanno acquistate online.

1. Philips Lighting Hue White: le migliori per la casa

Iniziamo con questa coppia di lampadine Philips Lighting Hue White. In particolare si tratta di lampadine da 60W controllabili, tramite Bluetooth, direttamente dal proprio smartphone. I bulbi possono essere inoltre programmati per essere utilizzati come sveglia, scegliendo l'orario di accensione e l'intensità dell'illuminazione, in modo da svegliarsi con una luce graduale.

Parliamo naturalmente di lampadine led E27 che garantiscono subito un'ottima resa luminosa al momento dell'accensione. Il marchio Philips è in generale una garanzia di qualità sia per quanto riguarda i materiali utilizzati che per la durata del prodotto. Vi consigliamo di adoperarle in ambienti di medie dimensioni destinati magari al relax e ad attività piacevoli.
Prezzo davvero conveniente.

Pro: potenza 9W per la massima intensità luminosa, classe di efficienza energetica A + per consumi ridotti, attacco E27.

Contro: non emergono particolari criticità da parte degli utenti che le hanno acquistate online.

2. Lampadine Led Pegaso: le più potenti

Se cercate un prodotto completo queste Lampadine a goccia Pegaso potrebbero essere la soluzione migliore. Nello specifico si tratta di un set composto da 10 lampadine led potentissime che potete installare dove meglio credete.

La luce calda da 6000 kelvin è ideale per un ambiente confortevole e l'attacco E27 le rende perfettamente compatibili. In definitiva un prodotto davvero completo a un prezzo irrisorio per quantità e qualità.

Pro: Potenza 10 W, classe di efficienza energetica A+, set completo da 10 lampadine, attacco E27.

Contro: Non dimmerabile

3. Bomcosy Lampadina LED: le più luminose

Tra le lampadine Led più luminose segnaliamo anche queste di Bomcosy. Grazie al sensore crepuscolare questa lampadina si accende al crepuscolo, quando la luce va via e si spegne automaticamente all'alba.

Si tratta comunque di lampadine molto potenti in grado di fornire 600 Lumen di luce calda o fredda equivalenti a una lampadina a incandescenza da 75Watt. La durata di vita media è stimata intorno alle 30.000 ore con un risparmio energetico dell'80% rispetto a lampade più tradizionali.

Pro: Lampadine LED potentissime da 12W, tra le più luminose per con 600 lumen di luce calda o fredda, durata intorno alle 30.000 ore.

Contro: Prezzo di fascia media.

4. Elrigs E27: lampadine Led e27

Un'altra ottima soluzione è costituita da queste di Elrigs E27 con attacco classico. La tecnologia a prova di sfarfallio permette di proteggere la vista riducendo molto l'affaticamento visivo.

I 1000 Lumen garantiscono un'ottima illuminazione la quale rende queste lampadine perfette per qualsiasi ambiente. Interessante anche il design molto elegante che ricorda quello di qualsiasi comune lampadina a incandescenza.

Pro: Potenza da 9 W, classe di efficienza energetica A+ per consumi ridotti, intensità luminosa di 1000 Lumen.

Contro: Non dimmerabile.

5. Sansi: lampadine Led 4000 lumen

Se cercate delle lampadine molto potenti, queste Sansi 4000 lumen sono il prodotto ideale. Si tratta di lampadine in grado di garantire ben 27W di potenza, adatte quindi anche ad ambienti molto grandi.

Nonostante le prestazioni elevate, garantiscono un consumo energetico molto ridotto, grazie alla classe A++. L'attacco è quello classico E27 che le rende altamente compatibili e semplici da installare.

Di sicuro delle lampadine di qualità con una vita media stimata sulle 25.000 ore.

Pro: Lampadina led 4000 lumen, classe energetica A++, potenza 27W, vita stimata pari a 25.000 ore.

Contro: Non dimmerabile

6. LVWIT: le migliori lampadine Led a basso consumo

Le lampadine led LVWIT sono una soluzione ottimale per ottenere una buona illuminazione, con un risparmio energetico fino all'85% rispetto a delle lampadine tradizionali.

La classe di efficienza energetica è infatti la A++, per una lampadina in grado di restituire una luce bianca calda a 2700k. L'attacco è l'E14, un tipo di attacco molto comune, che le rende facilmente installabili in qualsiasi stanza.

Anche dal punto di vista della longevità si tratta di un ottimo prodotto con circa 15.000 ore di vita media stimata.

Pro: Lampadine led a basso consumo, classe di efficienza energetica A++, vita media stimata sulle 15.00 ore.

Contro: Non dimmerabili

7. SHINE HAI G9 LED: le più durature

Altra opzione è questo modello SHINE HAI. Si tratta di un vero e proprio set di lampadine da 6W che corrispondono all'equivalente di un'alogena da 45W ma con il 90% di efficacia in più.

Le dimensioni ridotte rendono l'installazione molto comoda pur garantendo un'ottima resa luminosa. Nello specifico queste lampadine producono luce calda a 3000 k e non necessitano di tempo per riscaldarsi ma assicurano fin da subito la massima luminosità.
La durata media è fino alle 25.000 ore e la classe energetica A.

Pro: Potenza di 6 W, le migliori di classe di efficienza energetica A, durata media di 25.000 ore, superiore rispetto ad altri modelli.

Contro: Le dimensioni sono leggermente più elevate di altre lampadine.

8. AmazonBasics classe A++

Altro prodotto interessante sono queste lampadine AmazonBasics. Il design è senza dubbio molto elegante e la classe energetica A++ assicura consumi davvero molto contenuti con un risparmio intorno al 92%.

La durata della vita media, con un utilizzo di circa 3 ore al giorno, è stimata intorno ai 13 anni. La luce bianca calda a 2700 k assicura un tepore davvero gradevole il che la rende una soluzione ideale praticamente per qualsiasi stanza. Si tratta in ogni caso di un prodotto molto particolare che unisce la modernità della tecnologia LED all'aspetto nostalgico del filamento il tutto a un prezzo tra i più economici di questa lista.

Pro: Potenza pari a 2 W, lampadine led A++, durata stimata intorno ai 13 anni.

Contro: Luce con un tono leggermente freddo.

9. Philips LED Spot

Da tenere d'occhio anche queste Philips LED Spot, lampadine con attacco GU10. Parliamo di spot abbastanza potenti da 4,6W corrispondenti cioè a circa 50W di una lampadina tradizionale.

La luce prodotta è bianca e calda con una temperatura di colore di 2700 k. La classe energetica A+ garantisce consumi molto ridotti e grande efficienza.
La confezione è da 6 il che vi permette di installare queste lampadine in più stanze.

Ottimo anche il prezzo.

Pro: Potenza 4.5 W, classe di efficienza energetica A+, luce bianca e calda a 2700 k.

Contro: Non adatte ad ambienti troppo grandi.

10. Philips LED a candela

Passiamo a questa Philips LED a candela. In questo caso parliamo di una lampadina venduta singolarmente e con attacco classico E27.

Questa lampadina produce una luce bianca calda e ha una vita media stimata pari a 15 anni. Interessante anche quantificare il risparmio energetico, stimato intorno all'80%, grazie anche alla classe energetica A+.
La potenza è di 5,5W equiparabili a 40W di una lampada tradizionale.

Pro: Potenza 5.5 W, classe di efficienza energetica: A+, risparmio energetico dell'80%.

Contro: Non dimmerabile.

11. OSRAM Base

Le OSRAM Base sono delle lampadine led con attacco tradizionale E27, facilmente installabili.

La potenza è di 9W equiparabili ai 60W di una lampada tradizionale con un risparmio energetico rispetto a quest'ultima stimato sul 20%. La classe energetica è la A++ con una durata di vita media intorno alle 25.000 ore di utilizzo.

Il prezzo è davvero economico se si considera che si tratta di una confezione da 6 pezzi.

Pro: Potenza: 9 W, classe di efficienza energetica A++, lampadine led E27, durata media intorno alle 25.000 ore.

Contro: Non dimmerabile.

12. AmazonBasics T25

Concludiamo con queste AmazonBasics T25. Si tratta di lampadine Led con attacco E14 in grado di produrre 140 Lumen per una buona illuminazione.

La classe energetica è la A++ con una potenza di 1,7W equivalenti ai 15W di una lampadina normale. Non è di sicuro una lampada adatta a grandi ambienti ma può comunque essere un'ottima soluzione per ambienti contenuti o per sostituire la lampadina del frigorifero.

Pro: Potenza 1.7 W, classe di efficienza energetica A++, lampadine LED con attacco E14.

Contro: Non adatte ad ambienti grandi.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Cosa mettere nel beauty case: la lista dei 10 prodotti indispensabili
Cosa mettere nel beauty case: la lista dei 10 prodotti indispensabili
Offerte spiaggia su eBay: fino al 60% di sconto su accessori per il mare e prodotti per il corpo
Offerte spiaggia su eBay: fino al 60% di sconto su accessori per il mare e prodotti per il corpo
Migliori deodoranti bio, ecologici e con INCI naturali
Migliori deodoranti bio, ecologici e con INCI naturali
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni