Quale compro
26 Febbraio 2020
12:08

Le migliori telecamere per animali

Se si è alla ricerca di un modo semplice ed economico per tenere sempre sotto controllo il proprio amico a quattro zampe, le videocamere per animali sono la soluzione ideale. Ma come scegliere la migliore, per le proprie esigenze? In questa guida all’acquisto parleremo delle caratteristiche da considerare e dei migliori modelli.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Se siete amanti del controllo, oppure avete paura che il vostro cane o il vostro gatto possano fare danni quando non siete in casa, allora una videocamera per animali potrebbe essere l'accessorio che fa per voi. Si tratta di vere e proprie telecamere di sorveglianza, molto simili a quelle che si utilizzano per controllare la casa, che permettono di vedere cosa fanno i nostri amici a quattro zampe in casa, da qualsiasi parte del mondo tramite smartphone, tablet e PC.

Nel mercato però, sono in vendita tanti tipi di videocamera per animali ognuno dei quali adatto a diverse necessità e possibilità economiche. Che si tratti di una telecamera per animali da interno, o di una telecamera per animali da esterno, questi particolari dispositivi tecnologici si contraddistinguono tra loro in base a numerose caratteristiche tecniche, tra le quali la risoluzione è forse quella più conosciuta.

Per questo, abbiamo pensato di venirvi in soccorso elencandovi tutti i fattori da tenere in considerazione prima dell'acquisto delle migliori videocamere per animali per le proprie esigenze, per poi passare ad una vera e propria guida all'acquisto nella quale elencheremo i modelli che a parer nostro hanno il miglior rapporto qualità prezzo.

Come scegliere la migliore videocamera per cani

A dirla tutta, quello delle videocamere per animali è una fetta del mercato delle videocamere per la video sorveglianza. Ed in effetti queste due tipologie di dispositivi si assomigliano veramente tanto perché entrambi hanno la possibilità di controllare in remoto la zona inquadrata, e di registrare tutto quello che succede. Nel tempo però, alcune aziende produttrici hanno pensato di introdurre funzionalità aggiuntive, come la possibilità di "lanciare" dei croccantini, di far giocare l'animale con un laser controllabile in remoto, e così via. Le caratteristiche tecniche da tenere in considerazione però, sono molto simili.

Risoluzione

La risoluzione, è la cosa che negli anni più si è evoluta nel mondo delle telecamere. Ormai nel mercato sono presenti modelli che dispongono di un sensore 4K in HDR, e se per una telecamera di videosorveglianza è sempre consigliato puntare al modello con la risoluzione maggiore, per il mondo delle telecamere per animali non è poi fondamentale utilizzare un sensore super risoluto. Il nostro consiglio, per trovare un giusto compromesso tra prezzo e prestazioni, è quello di puntare a modelli in grado di trasmettere video in FullHD.

Ottica

Altrettanto importante è l'ottica della telecamera, soprattutto se si vuole tenere sotto controllo un ambiente in cui è presente un cane. E a prescindere dalla luminosità dell'ottica utilizzata che, nei modelli più moderni, è ormai quasi standardizzata, quello che bisogna controllare è che la videocamera per animali scelta abbia una lente grandangolare: in questo modo sarà possibile inquadrare una porzione più grande dell'ambiente interessato, e riuscire a vedere il proprio amico a quattro zampe in qualsiasi luogo della stanza.

Movimenti controllabili

Alcune delle telecamere per animali delle migliori marche, oltre ad una lente grandangolare integrano anche dei piccoli motori, con i quali è possibile modificare l'inquadratura  e "girare" l'obiettivo a 360 gradi. Si tratta di un'ottima soluzione che, a parer nostro, dovrebbe essere preferita rispetto ai modelli fissi: in questo modo, qualsiasi zona della casa potrà essere sotto controllo.

Audio a due vie

Un altra funzione che in una telecamera per animali non può proprio mancare, è l'audio a due vie. Si tratta di una funzionalità che utilizza un microfono e uno speaker, con i quali il padrone dell'animale potrà "parlare" con il proprio amico, da qualsiasi parte del mondo. Con i modelli che supportano l'audio a due vie quindi, non solo è possibile ascoltare ciò che accade nell'ambiente controllato, ma sarà possibile inviare un segnale audio in tempo reale, che sarà poi trasmesso tramite lo speaker della telecamera: insomma, proprio come se si trattasse di una telefonata.

Da interno o da esterno

Tecnicamente, non c'è nessuna differenza tra i due modelli. L'hardware delle videocamere per animali da interno e da esterni è praticamente identico. Ciò che fa la differenza sono i materiali e le tecniche costruttive e il metodo di fissaggio. Le telecamere da interno, nella stragrande maggioranza dei casi, possono essere posizionate anche su mobili o tavoli, mentre quelle da esterno vanno fissate forando il muro e posizionandole saldamente. Inoltre, le telecamere da esterno sono anche resistenti ad acqua e polvere, caratteristiche che quelle da interno non hanno.

Processo costruttivo e qualità dei materiali

La qualità dei materiali e il processo costruttivo delle telecamere per animali, sono molto importanti. Qualora, ad esempio, si volesse acquistare una telecamera in grado di ruotare (tramite un apposito motorino) è di vitale importanza accertarsi che le plastiche utilizzate e i meccanismi siano di buona qualità, per evitare usura e malfunzionamenti nel tempo. Inoltre, soprattutto nelle telecamere da esterni, è importante valutare la sua resistenza ad acqua e polvere.

Rilevamento dei movimenti

Praticamente tutte le videocamere per animali attualmente in commercio, dispongono di una particolare funzionalità in grado di rilevare i movimenti nell'ambiente inquadrato. Non tutte però, riescono a dare gli stessi risultati. Questo perché, soprattutto nei modelli più economici, è possibile che vengano rilevati dei "falsi movimenti" che genereranno a loro volta delle notifiche di avviso inutili e se arrivano troppe rilevazioni fasulle, proprio come nella favola "A lupo, a lupo!" si può rischiare di iniziare a sottovalutare quelli importanti. Alcuni modelli, per evitare questi fastidiosi problemi, danno la possibilità agli utenti di modificare la sensibilità del riconoscimento dei movimenti, oppure di attivare delle zone speciali che ne delimitano la portata.

Funzioni aggiuntive

Così come le telecamere di sorveglianza, anche le videocamere per animali possono essere piene zeppe di funzionalità aggiuntive. Come dicevamo, alcuni modelli hanno un dispenser di croccantini, che può essere attivato a distanza tramite lo smartphone, altri modelli dispongono di un laser con il quale far giocare l'animale. Inoltre, se si vuole registrare tutto ciò che succede nell'arco della giornata, ad esempio, è importante accertarsi della presenza di uno slot microSD. Qualora, invece, si volesse memorizzare tutto in remoto per garantirsi la possibilità di visualizzare le registrazioni anche con la telecamera fuori uso, si dovrebbe controllare se quel particolare modello supporta il salvataggio sul cloud. Alcuni modelli, poi, dispongono addirittura della possibilità di disattivare le notifiche quando i padroni di casa rientrano.

Migliori videocamere per cani economiche (a meno di 50 euro)

Una volta chiari i fattori da considerare, passiamo alla vera e propria guida all'acquisto. Inizieremo con i dispositivi più interessanti della fascia bassa, dispositivi che nonostante siano molto economici garantiscono un ottimo rapporto qualità prezzo.

Xiaomi Mi Home MJSXJ02CM

La Xiaomi Mi Home MJSXJ02CM è una telecamera perfetta per tenere sotto controllo i propri animali domestici, da interno molto e particolare, soprattutto per il prezzo e le funzioni che integra. Supporta registrazioni video fino alla risoluzione di 1080p ed è dotata di particolari meccanismi che le permettono di ruotare a 360 gradi. Tutto viene gestito tramite un'applicazione per iPhone, iPad e Android ben realizzata e dispone di una visione notturna potenziata e della possibilità di collegamento audio a due vie.

Netvue FHD

Molto interessante ed economica anche la Netvue FHD, videocamera Full HD 1080P con tecnologia a 12 LED IR che estende la distanza di visione fino a 32 piedi anche nella notte più buia. È un sistema dotato di intelligenza artificiale che è in grado di riconoscere il corpo umano da altri movimenti, eliminando i falsi allarmi innescati da insetti volanti, animali domestici e luci: invia immediatamente notifiche al telefono, permettendoti di sapere sempre ciò che accade in casa. La webcam ha un obiettivo grandangolare e offre una visualizzazione panoramica a 360 °.

Migliori videocamere per animali di fascia media (a meno di 100 euro)

Continuiamo la nostra rassegna sulle migliori telecamere per animali passando a quelle di fascia media. Si tratta di una fascia di prezzo molto interessante, perché permette di acquistare dispositivi dotati di ottime funzionalità e qualità, venduti ad un prezzo non troppo eccessivo.

Yi Dome Camera

La Yi Dome Camera è la telecamera IP wireless motorizzata che vanta il miglior rapporto qualità prezzo. Si tratta probabilmente di uno dei prodotti più interessanti presentati dall'azienda, che unisce la semplicità estrema dell'app per iPhone, iPad e Android (con la quale è possibile controllare anche la rotazione dei motorini) con l'ottima qualità del sensore FullHD integrato. Integra lo slot per la microSD e permette la visualizzazione notturna degli ambienti inquadrati, inoltre è in grado di seguire automaticamente il movimento di un soggetto, qualora dovesse rilevare un movimento e permette la comunicazione audio a due vie.

YI Home Camera 1080p

Per chi vuole controllare che i nostri amici a 4 zampe non combinino casini quando sono da soli, la YI Home Camera 1080 AI+ è la soluzione perfetta. Grazie all'utilizzo di tecnologie integrate avanzate la webcam è in grado di rilevare gli essere umani in movimento, distinguendoli da insetti o fasci di luce, e di percepire i suoni compresi tra i 50 e 90 decibel. Inoltre, la telecamera è in grado di inviare notifiche direttamente allo smartphone, corredate da un breve video che mostra quello che sta accadendo. L'immagine video è chiara e nitida grazie alla risoluzione full HD e al quadrangolo di 110°.

Iseebiz

La videocamera per animali prodotta da Iseebiz è uno dei modelli più economici ed interessanti dotato di un dispenser per croccantini. Il video trasmesso ha la risoluzione massima FullHD ed un angolo di visuale di 165°. Si può posizionare a terra o appendere al muro e permette la registrazione continua del video, oltre che all'audio bidirezionale. Con questa telecamera è possibile lanciare dei croccantini al proprio cane utilizzando lo smartphone e quindi, da qualsiasi parte del mondo.

Migliori videocamere per cani di fascia alta (a più di 100 euro)

Arriviamo infine alla fascia alta, nella quale è possibile telecamere per animali molto avanzate, dotati delle migliori tecnologie attualmente disponibili e che integrano una serie di funzionalità avanzate come i dispenser per le crocchette.

SKYMEE Dog Camera

La SKYMEE Dog Camera è una particolare videocamera per animali, dotata di un sensore FullHD e di uno zoom 4x in modo da ingrandire particolari zone dell'ambiente inquadrato. I sensori di movimento perfetti per il riconoscimento di cani e gatti, invieranno un avviso sullo smartphone ad ogni movimento dell'animale ed anche questo modello è in grado di lanciare delle crocchette, il cui controllo avverrà tramite lo smartphone al quale è connesso. Integra un sistema di visualizzazione notturna, per controllare gli animali domestici in qualsiasi momento della giornata e con qualsiasi tipologia di illuminazione.

Furbo

Quella prodotta da Furbo è probabilmente la migliore videocamera per animali attualmente in commercio. Integra un dispenser per croccantini che è possibile controllare da qualsiasi parte del mondo tramite uno smartphone o un tablet. Il sensore è FullHD dotato di visione notturna ed integra un ottimo sistema audio bidirezionale con il quale è possibile parlare con il proprio animale. Tra le diverse funzionalità integrati, questo modello ha anche il sensore di abbaio: ogni volta che un cane abbaia, il proprietario riceverà una notifica sullo smartphone al quale è collegata la telecamera, e potrà provare a calmarlo con l'audio biridezionale. Inoltre, qusto modello è compatibile con Amazon Alexa: si potrà chiedere all'assistente digitale di Amazon di lanciare una crocchetta al cane!

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Offerte tech su eBay: fino al 700€ di sconto su grandi e piccoli schermi
Offerte tech su eBay: fino al 700€ di sconto su grandi e piccoli schermi
15 film horror da vedere ad Halloween disponibili su Amazon Prime Video
15 film horror da vedere ad Halloween disponibili su Amazon Prime Video
I 16 migliori spazzolini elettrici del 2021: guida all'acquisto
I 16 migliori spazzolini elettrici del 2021: guida all'acquisto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni