La TV portatile è un dispositivo con il quale è possibile guardare la televisione praticamente ovunque perché, grazie all'utilizzo di una batteria ricaricabile, può essere utilizzato in diversi contesti e senza alcuna limitazione, se non per la qualità del segnale televisivo in ricezione. D'altronde, guardare la televisione è uno dei passatempi preferiti dei nostri tempi e non solo per i bambini, ma anche per gli uomini e le donne. Insomma, c'è chi proprio non riesce a stare lontano dalla TV e una televisione portatile potrebbe essere anche il giusto modo di intrattenere i propri passeggeri nel corso di un lungo viaggio.

Ormai nel mercato ci sono moltissime TV portatili cinesi o venduti dalle migliori marche, in grado di soddisfare sia le esigenze degli utenti più pretenziosi in termini di qualità video e ricezione del segnale, sia le esigenze delle persone più tecnologiche che ad esempio potrebbero voler poter riprodurre anche i file contenuti in una scheda SD. Insomma, i modelli sono tanti e contraddistinguono tra loro non solo per il prezzo, ma anche per diverse caratteristiche tecniche.

E anche se ultimamente questi dispositivi sono stati ormai sostituiti dagli smartphone connessi ad internet e in grado di riprodurre contenuti in streaming, sono ancora tante le persone che optano per una TV portatile perché ammettiamolo: lo schermo è più grande, è più resistente, più dinamica e in questo modo si sfrutterebbe la batteria integrata e non quella di un dispositivo mobile.

A breve parleremo di tutte le caratteristiche tecniche da prendere in considerazione prima di acquistare le migliori televisioni portatili per le proprie esigenze, per poi passare ad un elenco nel quale inseriremo tutti i dispositivi che – a parer nostro – sono caratterizzati dal miglior rapporto qualità/prezzo.

Come funziona la TV portatile

Sostanzialmente, il funzionamento di una televisione portatile è molto simile a quelle tradizionali che praticamente tutti hanno nella propria casa. Hanno un sintonizzatore per il digitale terrestre con il quale guardare tutti i programmi in chiaro ed hanno un'antenna che serve alla ricezione del segnale televisivo. Questi dispositivi si contraddistinguono però per la loro portabilità: lo schermo di dimensioni ridotte le rende utilizzabili in qualsiasi contesto, e la batteria ricaricabile al loro interno ne permette il funzionamento anche quando non è presente una presa per la corrente elettrica.

Come scegliere la migliore televisione portatile

I fattori utili alla scelta della migliore tv portatile per le proprie esigenze sono numerosi, e data la grande offerta nel mercato, contraddistinguere questi modelli solo in base alle dimensioni dello schermo o all'autonomia della batteria potrebbe essere decisamente limitativo.

Dimensioni

Così come per le televisioni tradizionali, anche per le TV portatili la prima cosa da valutare prima dell'acquisto sono le dimensioni del pannello. In realtà ed ovviamente, quando si parla di queste particolari TV si deve valutare la dimensione del pannello come se si stesse trattando un tablet ed anche se nel mercato sono in vendita modelli delle migliori marche e di ogni dimensione, il nostro consiglio è quello di puntare su modelli di circa 10 pollici.

Alimentazione

Oltre alla possibilità di essere utilizzate anche alimentate dalla corrente elettrica domestica, tutte le TV portatili integrano una batteria ricaricabile, che va valutata con cognizione di causa. Perché è proprio dalla capacità della batteria ricaricabile che dipende l'autonomia di visione. Prima dell'acquisto è quindi importante valutare bene quanto, con un ciclo di carica, si può guardare la televisione, in modo da evitare che nel mezzo di un viaggio la TV si spenga e non sia più utilizzabile.

Sintonizzatore

Così come qualsiasi televisore tradizionale, anche le TV portatili integrano in sintonizzatore per i canali e praticamente tutti i modelli attualmente in vendita sono dotati di un sintonizzatore per il digitale terrestre. Il nostro consiglio però, in vista del prossimo switch-off che cambierà le frequenze televisive, è quello di accertarsi che il modello scelto sia in grado di sintonizzare anche il segnale DVB-T2, cioè quello che entrerà in vigore come standard nei prossimi anni.

Audio

Un altro fattore da considerare è la qualità degli speaker integrati nella TV. Alcuni modelli infatti, e soprattutto tra quelli più economici, integrano degli speaker di qualità piuttosto scarsa che porterebbero al risultato di riuscire a guardare la TV, ma di non capire nulla di quello che dicono, soprattutto quando si è in viaggio. Il nostro consiglio è quindi quello di leggere le recensioni degli altri utenti che hanno acquistato un determinato modello, ed accertarsi inoltre della presenza di un'uscita per le cuffie: in questo modo sarà possibile guardare la TV in totale privacy.

USB e MicroSD

Alcuni tra i modelli più avanzati, sono dotati di una porta USB o di uno slot microSD. In questo modo sarà possibile visualizzare in viaggio anche i contenuti memorizzati nei supporti esterni, come film o serie TV. La curiosità interessante è che, proprio grazie al supporto di dispositivi esterni, queste TV si possono trasformare anche in vere e proprie cornici digitali: quando non si guarda la televisione, si possono posizionare su una mensola per poi dare il via alla riproduzione delle fotografie salvate su una microSD o su una penna USB

Stand

Molto importante è verificare se il modello scelto disponga di uno stand o di un qualsiasi modo con il quale poter posizionare verticalmente la TV portatile su una superficie. In questo modo risulterà molto più comodo guardare i propri programmi televisivi preferiti e non si avrà la necessità di posizionare alla meno peggio la TV.

Telecomando

E sulla stessa falsariga della presenza di uno stand, potrebbe essere comodo verificare se nella confezione della TV portatile scelta sia incluso anche un telecomando. In questo modo si potrà controllare il dispositivo anche a distanza, riuscendone a gestire tutte le funzionalità.

Migliori TV portatili economiche (a meno di 100 euro)

Una volta chiari i fattori da considerare, passiamo alla vera e propria guida all'acquisto. Inizieremo con i dispositivi più interessanti della fascia bassa, dispositivi che nonostante siano molto economici garantiscono un ottimo rapporto qualità prezzo.

Docooler D12 11.6 Pollici

migliori tv portatili

Il Docooler D12 11.6 Pollici è un interessante tv portatile economica dotata di uno schermo da 11.6 pollici con una risoluzione di 1280×800 e un angolo di visione di 165 gradi. È in grado di sintonizzare anche i canali del nuovo digitale terrestre DVB-T2. Integra inoltre un ingresso HD, con il quale è possibile collegare ad esempio una console, oltre che alla radio FM, un ingresso VGA e un ingresso/uscita AC. È presente uno slot per le microSD, che lo trasforma in un vero e proprio lettore multimediale e gli altoparlanti sono stereofonici e da 1w. Integra anche l'uscita per le cuffie.

Garsent TV portatile da 7 pollici

migliori tv portatili

Altrettanto interessante è la Garsent TV portatile da 7 pollici, un modello con uno schermo leggermente più piccolo del precedente, con una risoluzione di 1280×600 pixel ma che supporta anche sorgenti FullHD a 1920×1080. Anche questo modello è compatibile con il nuovo standard del digitale terrestre DVB-T2 ed integra un'ingresso USB con il quale è possibile connettere una penna esterna che può essere trasformata anche in un vero e proprio videoregistratore digitale. Inoltre ha un ingresso uscita AV, una porta VGA, una porta HDMI, uno slot per le SD  e l'autonomia è garantita da una batteria al litio ricaricabile da 1500 mAh.

Migliori TV portatili di fascia media (a meno di 120 euro)

Continuiamo la nostra rassegna sulle migliori televisioni portatili passando a quelle di fascia media. Si tratta di una fascia di prezzo molto interessante, perché permette di acquistare dispositivi dotati di ottime funzionalità e qualità, venduti ad un prezzo non troppo eccessivo.

TELE System TS09

migliori tv portatili

Il TELE System TS09 è un altro modello che è in grado di decriptare il nuovo digitale terrestre DVB-T2. Il design elegante e le dimensioni compatte non tralasciano un’ottima qualità delle immagini. Completo di sintonizzatore TV digitale terrestre, batteria ricaricabile e antenna digitale in dotazione, questo modello è davvero comodo per i lunghi viaggi in macchina, in camper, in roulotte, per il campeggio e la vita all’aria aperta. Integra anche una funzione PVR che permette di registrare e rivedere i programmi, inoltre collegando una memoria esterna alla porta USB o inserendo una Micro SD card nell’apposito slot, si trasforma in un lettore multimediale.

August DTV905 TV Digitale 9”

migliori tv portatili

La tv portatile August DTV905 TV Digitale 9” può essere alimentata sia a rete elettrica che a batteria, e garantisce un'autonomia media di circa due ore e mezzo d'utilizzo. Lo schermo è in 16:9 con una risoluzione di 800 x 400 pixel ed è abilitata alla ricezione del segnale TV digitale DVB-T e DVB-T2, e dei segnali audio Dolby Digital e AC3. Integra inoltre un ingresso USB, un ingresso AV, un ingresso HDMI. Nella confezione, inoltre, è incluso anche un telecomando per la gestione delle funzionalità a distanza.

Migliori TV portatili di fascia alta (a più di 120 euro)

Arriviamo infine alla fascia alta, nella quale è possibile trovare delle televisioni portatili molto avanzate, dotate delle migliori tecnologie attualmente disponibili e che integrano una serie di funzionalità avanzate.

August DA100D Televisore Portatile

migliori tv portatili

La August DA100D Televisore Portatile si fa notare decisamente per il suo schermo ad alta definizione. La diagonale è di 10 pollici ed è uno dei modelli con la maggiore qualità video disponibile. Integra inoltre un ingresso per l'antenna, il che renderà possibile la connessione delle antenne condominiali per aumentare la ricezione del segnale. Le funzioni che ha a disposizione sono tantissime, comprese il supporto alle chiavette USB e alle schede microSD, per non parlare della possibilità di riprodurre i più diffusi file ideo senza problemi. Può essere alimentato tramite una presa elettrica o tramite pile alcaline.

Garsent tv portatile da 12 pollici

migliori tv portatili

La Garsent tv portatile da 12 pollici è uno dei migliori modelli in commercio, anche grazie al suo grandissimo schermo da 12 pollici. Anche questo modello è compatibile con il nuovo standard del digitale terrestre DVB-T2 ed integra un'ingresso USB con il quale è possibile connettere una penna esterna che può essere trasformata anche in un vero e proprio videoregistratore digitale. Inoltre ha un ingresso uscita AV, una porta VGA, una porta HDMI, uno slot per le SD  e l'autonomia è garantita da una batteria al litio ricaricabile da 1500 mAh.