migliori ventole per pc

La ventola per PC è uno di quei componenti che in pochi considerano importante, ma che invece è di vitale importanza per il proprio computer. Che sia un PC assemblato, oppure un notebook, le ventole per PC sono una componente fondamentale per un computer e una giusta dissipazione termica. Perché se è vero che ogni computer tanto vero che è importante gestirlo al meglio, in modo che non si surriscaldi troppo.

Esistono tanti modelli di ventola per PC, da quelle più economiche a quelle delle migliori marche che riescono a garantire una dissipazione potente ma allo stesso tempo silenziosa, anche a regime di rotazione molto basso.

Dato l'argomento molto importante, abbiamo pensato di aiutarvi a fare chiarezza sulle migliori ventole per PC, parlando prima di tutto di tutte le caratteristiche tecniche da tenere in considerazione prima dell'acquisto del prodotto più adatto alle proprie esigenze, per poi passare ad un elenco di prodotti che, a parere nostro, hanno il miglior rapporto qualità prezzo.

Scegliere la migliore ventola per PC

Come abbiamo anticipato, le caratteristiche tecniche da considerare prima dell'acquisto della migliore ventola per PC sono numerose. Diametro, silenziosità, velocità, sono solo alcuni dei fattori che influenzano il funzionamento questi importanti dispositivi, ma andiamo con ordine.

Diametro

Metro è il valore che più influenza le dimensioni di una ventola per pc. In commercio ce ne sono diverse e chiaramente la quantità di aria spostata dipende proprio da questo. Il nostro consiglio è quello di scegliere una ventola di dimensioni adatte alle proprie esigenze, senza esagerare troppo con il diametro, e valutando al meglio la quantità di spazio disponibile nel proprio case per PC.

Ecco gli standard più diffusi per quanto riguarda le ventole per PC:

80mm: sono le ventole di diametro più limitato, che con i loro 8 cm tendono ad essere piuttosto rumorose per poter essere efficaci. Vengono installate su slot con una distanza tra i fori di circa 72mm.

  • 92mm: si tratta di prodotti che nonostante siano più efficaci dei precedenti, rimangono rumorosi per poter lavorare in totale efficienza, soprattutto quando è necessario aumentare il riciclo dell'aria nel case. La distanza dei fori sullo slot è di 83mm.
  • 120mm: sono il modello che più si tende a consigliare, soprattutto perché ormai sono compatibili con quasi tutte le tipologie di case e dissipatori. Riescono a smuovere flussi d'aria molto corposi e, per questo, possono avere risultati anche a basso regime e con silenziosità.
  • 140mm: è un modello molto performante che, grazie alle dimensioni elevate riescono a funzionare anche a basso regime e producendo poco rumore. Ma, proprio per le dimensioni, è importante verificare con precisione se lo spazio disponibile nel case ne permette l'utilizzo.

In realtà, in commercio esistono anche ventole più grandi, che possono arrivare addirittura a 230mm di diametro ma, in ogni caso, il nostro consiglio è quello di assicurarsi della compatibilità con il proprio case.

Spessore

Così come il diametro, anche lo spessore è una caratteristica molto importante da valutare. In via del tutto generica, lo spessore di una ventola rimane comunque proporzionato al suo diametro ma, anche in questo caso, il nostro consiglio è quello di tenere sempre presente questa caratteristica e di valutarla in funzione dello spazio disponibile all'interno del proprio sistema: acquistare una ventola potente, che poi non sarà possibile utilizzare con comodità, sarebbe solo uno spreco di soldi.

Silenziosità

La rumorosità di una ventola per PC viene valutata in decibel (dB) e spesso viene indicata dal produttore nelle specifiche tecniche di ogni prodotto. È chiaro che nessuna persona sana di mente vorrebbe avere delle ventole rumorose nel proprio PC, per questo il nostro consiglio è quello di puntare verso prodotti che riescono ad avere una buona efficienza anche a basse velocità, in modo da assicurare la silenziosità del sistema.

Molte persone inoltre, tendono ad utilizzare dei supporti in gomma per ventole per PC, che svolgeranno una funzione simile a quella di un "ammortizzatore" e diminuiranno le vibrazioni generali del sistema, e quindi la rumorosità.

Flusso d'aria e pressione statica

Il flusso d'aria è un'altra caratteristica importante per quanto riguarda le ventole per PC. Ogni modello genera un flusso misurato in CFM (acronimo di Cubic Feet per Minunte), una cifra che in soldoni rappresenta il volume d'aria che la ventola riesce a spostare sia a basso regime che a pieno regime. In questo caso, vige la regola della proporzionalità tra CFM e dB: una ventola che riesce a produrre un grande flusso d'aria, produrrà anche un rumore maggiore.

RPM

Per RPM, acronimo di Revolutions Per Minute, si intende la velocità di rotazione massima della ventola, ossia i giri al minuto della stessa. Le ventole di dimensioni più grandi riescono a produrre un buono flusso d'aria anche a 1000/1500 RPM, mentre quelle più piccole necessitano di lavorare almeno a 3000 RPM per poter produrre un flusso d'aria sufficiente.

È quindi chiaro che la velocità di rotazione influisce molto sulla silenziosità, per questo vi consigliamo di acquistare una ventola per PC che, sempre in compatibilità con il vostro sistema, riesca a garantire una buona dissipazione termica anche a bassi regimi.

Connettori

Il connettore di una ventola per PC non è altro il cavo con il quale le si assicura l'alimentazione. Va collegato direttamente alla scheda madre, e per questo bisogna fare molta attenzione a verificare il tipo di connessione che quest'ultima supporta. In commercio ci sono diversi tipi di connettori, che si differenziano in base al numero di pin e alle dimensioni. Ecco quelli più diffusi:

  • 2 pin: è la versione più basilare, che viene utilizzata in ventole che possono lavorare solo in due modalità, cioè a massimo regime o spente.
  • 3 pin: è un modello molto diffuso che consente di regolare il voltaggio che arriva alla ventola, e quindi regolarne la velocità di rotazione.
  • 4 pin: è la versione più moderna ed è l'unica che supporta la tecnologia PWM (acronimo ci Pulse Width Modulation). Si tratta di una modalità che consente di controllare la ventola in ogni sua caratteristica e gestire la velocità di rotazione in maniera precisa.

I connettori sulla scheda madre sono poi retrocompatibili: qualora si avesse una mobo compatibile con ventola a 4 pin, si potrebbero utilizzare senza alcun problema anche ventole a 3 pin o a 2 pin

Migliore ventola per PC economica (a meno di 10 euro)

Iniziamo la nostra rassegna prodotti con le migliori ventole per PC economiche, che è possibile acquistare con una spesa inferiore ai 10 euro. Si tratta perlopiù di dispositivi di piccole dimensioni, adatti a diversi posizionamenti e che portano con sé un buon rapporto qualità prezzo.

ARCTIC F8 Silent – 80 mm

migliori ventole per PC

La ARCTIC F8 Silent è un'ottima ventola per PC economica, caratterizzata da un diametro di 80 mm ed ottima anche per sistemi che necessitano maggiori flussi d'aria. Si tratta di un prodotto che utilizza un connettore PWN a 4 pin, caratterizzato da un design a "spada Ninja" che è capace di lavorare con una bassa rumorosità anche a velocità di rotazione alte. Gli RPM variano dai 200 ai 2000 e il flusso massimo d'aria prodotto è di 31 CFM.

ARCTIC P12 PWM – 120 mm

migliori ventole per pc

Molto interessante anche la ARCTIC P12 PWM, una ventola che funziona con un connettore a 4 pin in PWM e con un diametro di 120 millimetri. Questo modello utilizza un particolare cuscinetto idrodinamico pensato per migliorare la longevità nel tempo del prodotto, e riesce a produrre un flusso d'aria massimo di 56.3 CFM a 1800 RPM. Interessante anche la rumorosità, che si potrebbe definire piuttosto contenuta: a velocità massima è meno di 25 dB.

Arctic Summair Light USB – 92 mm

migliori ventole per pc

La Arctic Summair Light USB è una particolare ventola per PC alimentata tramite cavo USB, che può essere quindi utilizzata nei modi più diversi. È un'ottima soluzione qualora si volesse raffreddare il proprio PC portatile, oppure si necessitasse di un piccolo ventilatore da scrivania per le giornate più calde dell'anno. Il diametro è di 92 mm ed è in grado di essere regolata in maniera continua da 900 a 2100 RPM.

Migliore ventola per PC di fascia media (a meno di 20 euro)

Continuiamo con le migliori ventole per PC di fascia media. Una fascia di mercato molto interessante nella quale con una spesa inferiore ai 20 euro è possibile acquistare prodotti con un ottimo rapporto qualità prezzo, in grado di soddisfare le esigenze anche degli utenti più difficili.

Shark Blades RGB – 120 mm

migliori ventole per PC

La Shark Blades RGB è una ventola per PC RGB piuttosto economica, che supporta tutte le tecnologie di sincronizzazione degli effetti di luce e colori, gestibili direttamente dalle schede madri più moderne: è infatti compatibile con le mobo di Gigabyte, MSI ed Asus, per quanto riguarda la sincronizzazione RGB. Il diametro è di 120 mm ed è in grado di produrre un flusso d'aria di 94.8 CPM a 1200 RPM. La rumorosità al massimo voltaggio è molto contenuta: parliamo di 18.2 dB.

Cooler Master Silencio FP – 120 mm

migliori ventole per PC

La Cooler Master Silencio FP è una delle ventole per PC più apprezzate dagli utenti, nonché uno dei modelli più famosi tra gli appassionati. Si tratta di un prodotto con un diametro di 120 mm in grado di raggiungere una velocità di rotazione massima di 1400 RPM e che utilizza un connettore a 3 pin. Il flusso d'aria è decisamente sufficiente alla stragrande maggioranza degli utilizzi, ed è in grado di garantire un'ottima silenziosità.

Corsair ML120 Pro – 120 mm

migliori ventole per PC

La Corsair ML120 Pro utilizza dei particolari cuscinetti a levitazione magnetica che le permettono di raggiungere i 2000 RPM con una silenziosità ottima. Si tratta di un modello disponibile sia nella versione con LED RGB che senza, caratterizzata da un diametro di 120 mm con alte prestazioni e bassissima rumorosità.

Migliore ventola per PC di fascia alta (a più di 20 euro)

Arriviamo infine alle migliori ventole per PC di fascia alta, prodotti di qualità adatti soprattutto a utenti molto esigenti che non vogliono rinunciare ai grandi flussi d'aria, ma che allo stesso tempo prestano una particolare attenzione alla silenziosità e la gestibilità della ventola.

Noctua NF-A14 PWM – 140 mm

migliori ventole per pc

La Noctua NF-A14 PWM è una bellissima ventola con connettore a 4 pin in grado di funzionare anche in modalità PWM. Si tratta di un prodotto grande, con un diametro di 140 mm, in grado di lavorare con una velocità di rotazione massima di 1500 RPM producendo un rumore di 24.6 dB, anche grazie al sistema aerodinamico avanzato Flow Acceleration Channels e Advanced Acoustic Optimisation per prestazioni ottime in termini di silenziosità. nclude supporti antivibrazione, viti per ventole, adattatore a basso rumore LNA.

be quiet! SilentWings 3 PWM – 140 mm

migliori ventole per pc

Molto interessante anche la be quiet! SilentWings 3 PWM, una ventola per PC in grado di funzionare a 2200 RPM mediante l'utilizzo di sette pale con strutture superficiali ottimizzate per garantire un'eccellente circolazione dell'aria. Il telaio, inoltre, è realizzato in gomma ed ha delle particolari prese d'aria a forma di imbuto pensate per aumentare la produzione di pressione dell'aria.

Corsair ML120 Pro – 120 mm

migliori ventole per pc

La Corsair ML120 Pro è un'ottima ventola per PC premium che utilizza un sistema a levitazione magnetica in grado di ridurre al minimo la rumorosità. È disponibile anche nella versione da 140 mm ed integra dei LED colorati RGB in grado di produrre fantastici effetti luminosi. Può lavorare in un range che varia da 400 a 1600 RPM, con ed il sistema di illuminazione viene gestito da una tecnologia proprietaria di Corsair, resa poi compatibile con tutte le schede madri in commercio.

Come pulire la ventola per PC

Quando una ventola per PC rimane accesa per un tempo più lungo del solito, oppure quando inizia ad essere più rumorosa, potrebbero esserci dei problemi. Problemi che è essenziale risolvere il prima possibile per non doversi trovare nella situazione in cui potrebbe essere necessario sostituire una delle componenti del proprio computer perché non è stata raffreddata a dovere e si è rotta.

Ed uno dei nemici più temuti dalle ventole per PC è la polvere, che va quindi rimossa con cura e delicatezza dal proprio sistema, con cadenza costante in base al numero di ventole presenti e alla posizione del PC. Il modo più efficace di pulire una ventola per PC è quello di smontarla ed eliminare i residui di polvere con delicatezza in tutte le zone del dispositivo.

Qualora non la si volesse smontare, è possibile utilizzare degli spray ad aria compressa da puntare proprio verso la ventola, in modo da spazzare via tutta la polvere accumulata, facendo attenzione a non colpire altri componenti ed, ovviamente, a disconnettere il sistema dalla presa elettrica.

In alternativa è possibile eseguire l'operazione di pulizia utilizzando un aspirapolvere ed inserendo una bocchetta a baionetta per aspirare attraverso le aperture tutto il pulviscolo depositato. Se è necessario è possibile anche aiutarsi con un cacciavite micrometrico per far scivolare meglio i ganci.

Ad ogni modo, il nostro consiglio è quello di eseguire la rimozione della polvere dalle ventole del proprio PC e pulirle a dovere, almeno ogni 4 mesi: in questo modo ci si assicurerà una longevità maggiore per la propria macchina.