L'imprenditore Elon Musk continua a sorprendere e nelle ultime ore ha twittato la prima foto di uno dei suoi numerosi progetti: un tunnel sotterraneo scavato a Los Angeles che consentirà alle auto di passare da una parte all'altra della città in pochi minuti, senza la necessità di restare bloccati nel traffico tipico delle grandi città. Questo nuovo progetto è in fase di realizzazione grazie alla Boring Company, una delle società di proprietà del fondatore di Tesla e SpaceX che entro un anno consentirà spostamenti rapidi grazie a degli speciali vagoni-montacarichi che caricheranno le auto e le faranno sfrecciare nel sottosuolo per poi riemergere in altro punto della città.

Come spiegato dallo stesso Elon Musk sul suo profilo Instagram: "Il sistema funzionerà come una superstrada veloce, dove i carrelli elettrici saranno in grado di trasportare veicoli e le persone viaggeranno in capsule sull'arteria principale con una velocità che raggiunge fino alle 150 miglia orarie, mentre i carrelli utilizzeranno tunnel laterali per uscire". Un progetto davvero innovativo su cui Musk sta puntando molto, al momento sono stati realizzati 150 metri di tunnel ma l'obiettivo è quello di raggiungere i tre o quattro chilometri entro qualche mese. Il primo tunnel sotterraneo di Elon Musk sarà attivo entro un anno e consentirà di decongestionare così le metropoli.

Questo primo esperimento permetterà ai cittadini di Los Angeles di percorrere parallelamente l’autostrada Interstate 405 fino all’incrocio con la 101 e disporrà di rampe di uscita "ogni miglio o quasi", senza la necessità di restare bloccati nel traffico tipo del tratto di strada. Quello di Los Angeles non è l'unico tunnel su cui il team di Musk sta effettuando test, la scorsa settimana la stessa compagnia ha ottenuto i permessi per scavare un altro tunnel lungo circa dieci miglia che collegherà i confini della città di Baltimora con la Route 175 del Maryland.

https://www.instagram.com/p/BazkWGvAsPJ/