Uno dei pericoli di TikTok è proprio il motivo per cui la piattaforma è così apprezzata: l'abilità degli algoritmi nel trasformare i contenuti dei video in vere e proprie tendenze, che però a volte non andrebbero seguite. È il caso di uno degli ultimi filoni che non si è ancora trasformato in un vero e proprio fenomeno virale, ma che sta già raccogliendo un numero di visualizzazioni e imitazioni preuccupante: quello dei video in cui viene dato cibo particolare e molto piccante agli animali domestici per osservarne la reazione.

 

In alcuni video sempre più diffusi su TikTok i protagonisti intingono del cibo in salse piccanti per offrirlo ai loro animali domestici: l'idea è che questi ultimi, inizialmente attratti dall'idea di uno spuntino, si mostrino poi disgustati dall'odore pungente del boccone una volta vicini ad addentarlo. Le reazioni degli animali sono spesso esilaranti – motivo per cui la tendenza sta avendo tanto seguito – ma tralasciano un particolare non di poco conto: per gli animali protagonisti dei video, questi cibi possono essere pericolosi.

L'apparato digerente della maggior parte degli animali da compagnia lavora in modo diverso rispetto al nostro, e di conseguenza alcune pietanze che a noi risultano semplicemente particolari possono risultare addirittura dannosi se assunti da loro. Da una parte la nozione non è particolarmente complessa da apprendere; d'altro canto è anche legittimo che sulla piattaforma di condivisione alcuni non ne siano al corrente, e pensino che un semplice assaggio di pollo in salsa piccante non possa fare più di tanto male al proprio cane o animale domestico.

Se però alcuni animali capiscono istintivamente che è meglio non avere a che fare con questi cibi, molti si lanciano ugualmente sul pasto proposto. La situazione ha spinto un veterinaio a intervenire, sempre su TikTok: nella sua clip il medico ha raccontato la storia di un suo piccolo paziente, portato nel suo studio con una pancreatite provocata proprio dall'assunzione ripetuta di questo tipo di assaggi. Il consiglio per chiunque voglia far partecipare i propri animali a un video su TikTok in cerca di visualizzazioni è in generale di assicurarsi di non fargli fare nulla di pericoloso, se necessario verificando online da fonti accreditate.