Uno dei problemi più comuni tra gli utenti che utilizzano le cuffie over-ear, quelle che si appoggiano sui padiglioni delle orecchie, è legato alle dimensione e proprio per questo motivo spesso quando non si usano vengono tenute al collo anziché riposte in borsa. I classici auricolari in-ear invece, quelli che si posizionano all’interno delle orecchie, sono molto più pratici. Tuttavia i consumatori più esigenti prediligono l'acquisto di cuffie over-ear che offrono una qualità del suono superiore rispetto ai classici auricolari che si collegano agli smartphone.

Per questo motovo un'azienda svizzera ha pensato di realizzare le Luzli Roller MK01, un nuovo modello di cuffie over-ear realizzate a mano con l'utilizzo di metallo e alluminio che si caratterizzano per la possibilità di "arrotolarsi". In maniera analoga ad un braccialetto di un orologio, le cuffie Luzli Roller MK01 si ripiegano comodamente e possono essere così riposte in uno zaino senza occupare troppo spazio. Tuttavia il problema di queste innovative cuffie è legato al prezzo di vendita: 3000 euro, un costo eccessivo che rende queste cuffie over-ear un prodotto di nicchia.

Luzli Roller MK01in foto: Luzli Roller MK01

Non è da escludere che in futuro altri brand più commerciali decidano di seguire l'idea delle Luzli Roller MK01 offrendo la possibilità di piegare il ponte che collega i due padiglioni delle cuffie, in questo caso formato da ben 22 pezzi collegati tra di loro. Oltre alla comodità di potersi piegare le cuffie in questione offrono un sistema per la cancellazione del rumore possono venir collegate ad un qualsiasi smartphone o computer tramite jack audio da 3,5mm.