136 CONDIVISIONI
4 Gennaio 2016
10:10

Mark Zuckerberg: “Voglio vivere come Iron Man”

Mark Zuckerberg vuole vivere come Tony Stark. In un post pubblicato sul suo profilo personale, il creatore e CEO del social network ha specificato di voler realizzare un’intelligenza artificiale in grado di controllare la sua casa e mostrare ricostruzioni virtuali del suo lavoro.
A cura di Marco Paretti
136 CONDIVISIONI

Mark Zuckerberg vuole vivere come Tony Stark. In un post pubblicato sul suo profilo personale, il creatore e CEO del social network ha specificato di voler realizzare un'intelligenza artificiale in grado di controllare la sua casa e mostrare ricostruzioni virtuali del suo lavoro. "Come Jarvis per Iron Man" ha spiegato Zuckerberg. Ogni anno il CEO promette di dedicarsi a diversi obiettivi da perseguire nel corso della sua vita; tra quelli recenti, Zuckerberg si è impegnato a leggere due libri al mese, imparare il Mandarino, incontrare una nuova persona ogni giorno e uccidere personalmente ogni animale che mangia.

"Comincerò analizzando la tecnologia attualmente disponibile sul mercato" ha continuato all'interno del post, specificando che in questo modo potrà compiere azioni basilari come controllare la musica, le luci e la temperatura. "Poi gli insegnerò a riconoscere i miei amici davanti al citofono, ad avvisarmi se mia figlia Max non sta bene e a mostrarmi i miei lavori grazie alla realtà virtuale". L'aspetto più importante e fondamentale di questo sistema è quello di funzionare senza un input da parte di Zuckerberg o di sua moglie Priscilla, proprio come avviene nei fumetti di Iron Man con l'intelligenza artificiale Jarvis. "Voglio fare in modo che sia in grado di impostare luci e temperatura in base alla voce e al volto di chi è presente nella stanza" continua il post. "Per esempio, io preferisco le stanze più fredde rispetto a Priscilla e questa IA ci permetterebbe di aggiustare la temperatura in maniera automatica".

Persino nella parte relativa al suo lavoro il nuovo concept di Zuckerberg ricorda da vicino l'impostazione di Tony Stark, il milionario che si cela dietro la maschera di Iron Man. "Dal punto di vista lavorativo mi aiuterebbe a visualizzare i dati grazie alla realtà virtuale, permettendomi di costruire servizi migliori e guidare le mie aziende in maniera più efficiente" ha concluso. Esattamente come Stark, che nel suo laboratorio controlla tutti gli strumenti grazie alla voce e ai movimenti delle mani. Zuckerberg promette di condividere maggiori informazioni su questa sfida nel corso della progettazione.

136 CONDIVISIONI
Zuckerberg si trasforma in Iron Man e annuncia l'acquisizione di MSQRD
Zuckerberg si trasforma in Iron Man e annuncia l'acquisizione di MSQRD
Mark Zuckerberg: "Su Facebook i musulmani sono i benvenuti"
Mark Zuckerberg: "Su Facebook i musulmani sono i benvenuti"
Mark Zuckerberg e Bill Gates insieme per l'energia pulita
Mark Zuckerberg e Bill Gates insieme per l'energia pulita
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni