23 Aprile 2011
11:25

Microsoft e Nokia firmano l’accordo definitivo

Nokia e Microsoft firmano un accordo che li porterà a lavorare sul progetto dei nuovi Nokia Windows Phone. I due colossi saranno in grado di contrastare il successo crescente della Apple nel campo degli smartphone?
A cura di Mario Maaroufi

Affare fatto, finalmente: Microsoft e Nokia hanno firmato l'accordo annunciato l'11 febbraio, segnando l'inizio di una storica partnership tra le loro. Steve Ballmer e Stephen Elop si preparano così a collaborare e, secondo le prime indiscrezioni, i due gruppi avrebbero già iniziato a lavorare al Nokia Windows Phone, che potrebbe essere completato entro la fine di quest'anno.

I sistemi Microsoft presto gireranno sui dispositivi firmati Nokia e, a quanto pare, si starebbe già testando il prototipo del primo modello. Una partnership che, almeno secondo i piani, porterà alla nascita di vari dispositivi: se per fine 2011 si prevede il lancio del primo Nokia Windows Phone, nel 2012 i modelli previsti sono circa 12. Una mossa che la dice lunga sulla situazione del mercato degli smartphone, che al momento sembra governata dagli iPhone della Apple e dai vari dispositivi Android di Google. Due società come la Nokia, da sempre leader nella produzione mondiale di telefonini, e Microsoft, con i suoi sistemi operativi già sperimentati sui dispositivi mobile, uniscono i loro sforzi per arrivare a prodotti di eccellente qualità.

E, in questo, sia il marchio Nokia che Microsoft rappresentano un'autentica garanzia. Intanto, il colosso finlandese si prepara ad adattare quanto già costruito prima di imboccare questa strada: anche i servizi di Ovi Store, lo store Nokia dedicato alle applicazioni mobile, saranno presto accessibili dai Windows Phone. Ma non è tutto, perché lo store sarà unito a Windows Market Place, al cui interno ci sarà persino una sezione apposita per dispositivi Symbian e Nokia Series 40. Abbastanza per spaventare i ragazzi di Cupertino?!

Nokia e Microsoft, l'abbraccio mortale
Nokia e Microsoft, l'abbraccio mortale
Microsoft è pronta a scucire 8,5 miliardi per Skype
Microsoft è pronta a scucire 8,5 miliardi per Skype
Microsoft è l'azienda più etica del pianeta
Microsoft è l'azienda più etica del pianeta
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni