migliori pc desktop

Se c'è un settore che negli ultimi anni è cambiato moltissimo, è quello dei computer. Perché se fino a qualche tempo fa la scelta tra PC Desktop, cioè un PC fisso, e i notebook era generalmente influenzata dal fattore delle prestazioni, ormai ci sono dei computer portatili decisamente potenti e che non hanno niente da invidiare a quelli fissi. Molte persone però, continuano a preferire i PC desktop, e lo fanno per due fattori principali: l'espansibilità e il rapporto prezzo/prestazioni. Perché è chiaro, i PC fissi sono molto più semplici da aggiornare ed espandere in qualsiasi loro caratteristica e, generalmente, a parità di prestazioni un PC Desktop costa meno di un computer portatile.

E se tempo fa questi dispositivi erano caratterizzati da prezzi piuttosto alti, ormai nel mercato ci sono moltissimi PC Desktop assemblati o venduti dalle migliori marche, in grado di soddisfare sia le esigenze degli utenti più pretenziosi in termini di  prestazioni, sia degli utenti che vogliono portarsi a casa un buon computer senza spendere troppo. Oltre ai PC Desktop economici infatti, sono ormai in vendita anche delle vere e proprie workstation, oppure delle soluzioni che vengono definite "fanless" perché non integrano alcuna ventola di dissipazione e sono silenziosissime. Per non parlare dei PC Desktop da gaming, che integrano delle GPU molto potenti e garantiscono prestazioni grafiche di altissimo livello.

Ma proprio come in qualsiasi altro settore tecnologico, nel mercato sono in vendita molti modelli, che si contraddistinguono tra loro non solo per il prezzo, ma anche per diverse caratteristiche tecniche (tutte molto importanti) che l'acquisto del migliore PC Desktop per le proprie esigenze potrebbe essere un'impresa più ardua del previsto, ed è per questo che abbiamo pensato di venirvi in aiuto con questa vera e propria guida all'acquisto.

A breve parleremo di tutte le caratteristiche tecniche da prendere in considerazione prima di acquistare il miglior PC Desktop per le proprie esigenze, per poi passare ad un elenco nel quale inseriremo tutti i dispositivi che – a parer nostro – sono caratterizzati dal miglior rapporto qualità/prezzo.

Meglio un PC Desktop di marca o un assemblato?

Se agli arbori della diffusione dei PC, quelli più diffusi erano i pre-assemblati, ormai le aziende che vendono i propri computer fissi sono tantissime. Si tratta di PC Desktop assemblati da aziende specializzate che studiano a tavolino l'architettura e i componenti da utilizzare, per ottenere diverse configurazioni adatte a tutte le esigenze.

È chiaro che a parità di prestazioni un computer pre-assemblato potrebbe costare meno di un PC Desktop di marca ma, prima di farsi buttare del fumo negli occhi, è importante tenere presente di una cosa: tutti i componenti inseriti in un PC fisso di marca sono stati studiati per poter funzionare senza alcuna incompatibilità e, inoltre, le migliori marche di PC Desktop dispongono di un servizio di assistenza che, oltre la vera e propria garanzia, aiuterà l'utente in caso di problemi. E non è poco.

I mini PC Desktop

Oltre ai computer fissi tradizionali, da qualche anno si sta diffondendo un'altra tipologia di PC molto più piccola: si tratta dei mini PC. Sostanzialmente però, i mini PC non sono altro che dei notebook senza il monitor, che dovranno essere connessi ad uno schermo, con aggiunta di mouse e tastiera.

Anche se esistono dei mini PC decisamente potenti, come il Mac mini di Apple, si tratta comunque di modelli poco espandibili e che vanno quindi a perdere una delle caratteristiche fondamentali che portano alcuni utenti a preferire i fissi invece che i notebook.

Inoltre, qualora si acquistasse un mini PC, a parità di prestazioni i costi potrebbero essere superiori, considerando il livello di ingegnerizzazione necessario per progettare un'architettura hardware così piccola. Proprio per questo questa guida all'acquisto, non inseriremo alcun modello appartenente a questa categoria.

I PC desktop da Gaming

Molto simili, ma nello stesso tempo molto diversi, sono i PC Desktop da gaming. Si tratta di particolari modelli progettati e configurati per garantire le migliori prestazioni grafiche disponibili. Sono computer generalmente molto costosi, in grado di rendere possibile l'esecuzione dei giochi anche più complessi al massimo delle prestazioni grafiche, e che oltre alla CPU, alla RAM e all'archiviazione interna, puntano moltissimo sulle GPU: particolari schede grafiche che si prenderanno l'onere di effettuare tutti i calcoli relativi alla grafica tridimensionale.

Come scegliere il miglior PC Desktop

La domanda principale che bisogna porsi quando si va ad acquistare il migliore PC Desktop per le proprie esigenze è quella relativa all'uso che se ne dovrà fare. Se serve un computer da tenere in casa e con il quale ascoltare la musica, navigare in internet ed effettuare le operazioni più semplici, allora ci si potrebbe orientare verso una soluzione economica, e lo stesso discorso vale nel caso in cui si avesse bisogno di un computer da utilizzare in un negozio. Se invece per il proprio utilizzo potrebbe essere necessaria una potenza di calcolo maggiore, allora bisognerà per forza di cose puntare verso un modello più costoso, che abbia un elevato quantitativo di memoria RAM, un processore di fascia alta e un SSD.

Se, infine, si vuole acquistare un computer per giocare, bisognerà scegliere uno dei PC Desktop da gaming, nel quale è importante valutare il refresh rate dello schermo, la CPU, la RAM e soprattutto la tipologia di GPU utilizzata: è questo uno dei fattori più importanti se si vuole giocare con buone prestazioni grafiche!

CPU e GPU

La CPU, acronimo di "Central Processor Unit", è il processore principale che rende possibile il funzionamento del computer. Senza la CPU il dispositivo non si accenterebbe nemmeno, ed è proprio in base alla qualità della CPU che un computer si può definire più o meno potente. Nella maggior parte dei PC Desktop vengono utilizzate CPU Intel e, in base alla fascia di prezzo, verranno integrati modelli più o meno prestanti: nella fascia bassa, ad esempio, generalmente vengono utilizzati i Celeron oppure i Core i3, mentre nella fascia alta è molto probabile trovare Core i5, Core i7 oppure i Core i9, che sono l'ultima generazione delle CPU Intel. Esistono anche PC con processori AMD, che possono integrare modelli della famiglia "A", a basso consumo energetico, oppure i più moderni Ryzen.

La GPU è invece l'acronimo di Graphics Processing Unit, e non è altro che un microprocessore dedicato a tutti i calcoli grafici della macchina. È importante quanto la GPU e può essere integrata o meno direttamente nel processore. Se si cerca un computer per il gaming o per i rendering, è importante valutare la presenza di una GPU dedicata che può essere prodotta sia da nVidia che da AMD: in questo caso la scheda video avrà una memoria RAM dedicata e prestazioni decisamente superiori rispetto a quella integrata nella CPU.

RAM

La RAM non è altro che una memoria ad accesso casuale nella quale vengono immagazzinati i dati del sistema operativo e delle applicazioni utilizzate di recente. Caratterizzata da prestazioni di lettura e scrittura estremamente elevata, non può essere utilizzata come memoria del computer perché, una volta spento, il suo contenuto viene eliminato, ma è di vitale importanza per le prestazioni di una macchina: in base al proprio utilizzo sarà necessario valutare la memoria disponibile necessaria ma, anche per un uso domestico, il nostro consiglio è quello di non scendere al di sotto degli 8 GB di RAM per prestazioni decenti.

HD o SSD?

Anche in questo caso, la scelta della tipologia dell'unità di Storage deve essere fatta in base alle proprie esigenze. L'hard disk "tradizionale" è di tipo meccanico ed è decisamente più lento nel trasferimento e nella lettura o scrittura dei file rispetto agli SSD, delle memorie di ultima concezione che utilizzano un chi per salvare i dati e che oltre ad essere più veloci, sono anche più silenziosi e non temono le vibrazioni.  Per risparmiare qualche euro, la soluzione più efficace è quella di utilizzare due unità, un SSD di piccole dimensioni e un HD di grandi dimensioni, in modo da memorizzare tutti i dati del sistema operativo sull'unità più prestante e i file di grandi dimensioni sull'HD tradizionale.

Porte

Molto importante è anche verificare se nel modello che si vuole acquistare ci siano tutte le porte di connessione che si necessitano. Nei modelli che integrano mouse e tastiera USB, ad esempio, potrebbe essere utile la presenza di almeno 4 porte USB, alcune delle quali dovrebbero essere almeno di tipologia 3.0 per garantire un veloce trasferimento dei dati. Alcuni modelli più nuovi inoltre integrano anche l'USB Type-C, il nuovo standard per le connessioni che si contraddistingue dal più tradizionale Tipo A per la forma, le prestazioni e la reversibilità. Alcuni PC Desktop inoltre potrebbero integrare una porta Ethernet per la connessione di rete, porte VGA, HDMI o DisplayPort per la connessione di un ulteriore monitor esterno, un card reader per le schede SD.

WiFi, Bluetooth e DVD

Se la presenza di un modulo per la connessione Bluetooth e WiFi dual band, cioè in grado di connettersi sia alle reti a 2.4 che a 5 GHz, è ormai una caratteristica essenziale in qualsiasi PC Desktop, non possiamo dire lo stesso della presenza di un lettore/masterizzatore di DVD o BluRay. Alcuni dei modelli più recenti, infatti, sono totalmente sprovvisti dei drive ottici e per utilizzare questi supporti potrebbe essere necessario acquistare un lettore esterno USB.

Migliori PC Desktop economici (a meno di 500 euro)

Una volta chiari i fattori da considerare, passiamo alla vera e propria guida all'acquisto. Inizieremo con i dispositivi più interessanti della fascia bassa, dispositivi che nonostante siano molto economici garantiscono un ottimo rapporto qualità prezzo.

Lenovo V530-15ICB

migliori pc desktop

Il Lenovo V530-15ICB è un'ottima alternativa per chiunque voglia acquistare un PC desktop senza troppe pretese prestazionali ed adatto ad un utilizzo domestico piuttosto semplice. Il processore utilizzato è un Intel Core i3, integra 4 GB di memoria RAM ed ha un HD da 1 TB. La scheda grafica è integrata ed è stato inserito anche un masterizzatore di DVD. Dato il prezzo di vendita molto ridotto, è chiaramente una macchina dalle prestazioni non eccezionali, ma adatto a chi utilizza il computer solo per navigare il web, controllare le email e guardare i servizi di streaming video come Netflix o Amazon Prime video.

Acer Aspire XC-330

migliori pc desktop

Molto interessante anche l'Acer Aspire XC-330, un PC Desktop che utilizza un processore AMD A9 9420 e che è in grado di garantire un buon rapporto prestazioni/presso. La memoria RAM integrata è da 8 GB DDR4, lo spazio d'archiviazione è affidato ad un SSD da 256 GB, molto più veloce dei normali hard disk meccanici, e il comparto grafico è gestito da una GPU AMD Radeon R5. Insomma,  il prezzo è piuttosto economico e le prestazioni sono buone anche per operazioni più complesse.

Migliori PC Desktop di fascia media (a meno di 1000 euro)

Continuiamo la nostra rassegna sui migliori PC desktop passando a quelli di fascia media. Si tratta di una fascia di prezzo molto interessante, perché permette di acquistare dispositivi dotati di ottime funzionalità e qualità, venduti ad un prezzo non troppo eccessivo.

HP-PC Prodesk 400

migliori pc desktop

L'HP-PC Prodesk 400 è un computer fisso che utilizza un chase di tipo micro tower, cioè di dimensioni leggermente più compatte. Il processore utilizzato è un Intel Core i3-8100 con scheda grafica Intel UHD 630 (3,6 GHz, 6 MB di cache, 4 core), la RAM è di 8 GD e la memoria interna è di 1 TB con un HD meccanico. Dispone di tre alloggiamenti e tre slot a piena altezza, oltre a porte opzionali per collegare fino a tre display contemporaneamente.

Acer Nitro 50

Venduto come un gaming PC economico, l'Acer Nitro 50 utilizza un processore AMD Ryzen 5 1400, affiancato da 16 GB di RAM DDR4 ed un SSD da 512 GB di memoria interna. Si tratta di un modello dalle prestazioni molto alte, con il quale è possibile giocare alla stragrande maggioranza dei giochi in FullHD ed eseguire operazioni anche piuttosto complesse come l'editing video. La scheda video è una GPU Nvidia GeForce GTX-1060 6GB (VR ready) ed integra inoltre una scheda audio Creative Sound Blasterx 360°.

Migliori PC Desktop di fascia alta (a più di 1000 euro)

Arriviamo infine alla fascia alta, nella quale è possibile trovare PC Desktop molto avanzati, dotati delle migliori tecnologie attualmente disponibili. Ma le tecnologie, si sa, si fanno pagare. Per questo, abbiamo deciso di elencarvi i modelli che, a parer nostro, hanno il miglior rapporto qualità/prezzo.

OMEN by HP 875-0008nl

migliori PC desktop

Il computer OMEN by HP 875-0008nl è un Desktop Gaming PC di fascia alta, che garantisce ottime prestazioni sia per i giochi che per le operazioni lavorative più complesse. Il processore utilizzato è un Intel Core I7 9700F di nona generazione ed ha 8 GB di memoria RAM di tipologia HyperX. La memoria interna è affidata ad un SSD da 256 GB nel quale è installato il sistema operativo, affiancato da un HD Sata da 1 TB. La scheda video è una GeForce RTX 2060 con 6 GB GDDR6.

Lenovo Legion T530

migliori pc desktop

Parte della famiglia di gaming PC della celebre azienda, il Lenovo Legion T530 è un computer fisso dalle alte prestazioni, Il processore è un Intel Core i7-9700k di nona generazione, la RAM disponibile è di 16 GB DDR e dispone di un capientissimo SSD ad alte prestazioni da 1 TB. La scheda grafica utilizzata è una GPU Nvidia GTX 1660Ti da 6GB GDDR6 ed è uno dei modelli più prestanti in commercio: può eseguire senza problemi sia i giochi più complessi, che le operazioni lavorative più pesanti, compreso l'editing di video in 4K.