migliori netbook

Anche se, soprattutto negli ultimi anni, il termine netbook è andato pian piano in disuso, si tratta di un dispositivo in grado di svolgere gran parte delle funzioni di un normale PC fisso o portatile, garantendo però la stessa mobilità e leggerezza di un tablet. Un netbook non è altro che un computer portatile in miniatura, con schermi che generalmente non superano i 10 – 12 pollici.

Ma, si sa, in commercio esistono tanti tipi di netbook, e che si voglia acquistare un netbook economico, un netbook da 10 pollici o un modello più grande e prestante, la scelta tra questi prodotti deve essere fatta in modo più oculato possibile.

Per questo, abbiamo pensato di aiutarvi con questa guida all'acquisto sui migliori netbook per le proprie necessità, spiegandovi con cura tutte le caratteristiche tecniche da valutare, per poi passare ad un elenco dei migliori prodotti.

Che cos'è un netbook leggero

Un netbook leggero è un vero e proprio computer portatile, ma di dimensioni talmente ridotte che potrebbe rappresentare il giusto compromesso tra i computer tradizionali e i tablet. Oltre alle dimensioni, che ne agevolano sensibilmente la portabilità, in netbook porta con sé diverse differenze rispetto ai notebook "normali", la maggior parte delle quali riguardano l'hardware e le prestazioni.

I vantaggi di un netbook

Sin dai primi modelli, i netbook hanno assunto diverse forme e, ad esempio, anche il Surface Go di Microsoft o il Chromebook di Google sono oggi considerati membri illustri di questa categoria. Insomma, i netbook sono meglio dei tablet per la gran parte degli scopi, perché integrano la tastiera fisica, un sistema operativo completo e non hanno alcuna compatibilità con le diverse applicazioni.

Insomma, un netbook è una particolare tipologia di prodotto adatta a tutte le persone che hanno la necessità di lavorare in movimento o in smart working, ma che vogliono farlo con un computer portatile molto leggero e più compatibile e dinamico di un tablet, con un'autonomia della batteria molto ampia.

Gli svantaggi di un netbook

È chiaro però, che essendo un dispositivo estremamente portabile, il netbook porta con sé una serie di compromessi che non a tutti potrebbero andare a genio. Generalmente, questi dispositivi sono caratterizzati da prestazioni generalmente inferiori rispetto a quelle di un notebook tradizionale, e spesso vengono utilizzati dei processori appositamente progettati per questi device, in cui si da priorità alle dimensioni e al consumo energetico, piuttosto che alla potenza di calcolo:  insomma dimenticatevi la possibilità di eseguire giochi o applicazioni che richiedono una grande potenza.

Come scegliere il miglior netbook

Chiaro cosa sia, cosa faccia e quali siano i vantaggi e i compromessi di un netbook, iniziamo a parlare di tutte le caratteristiche tecniche da prendere in considerazione prima dell'acquisto. Noterete che si tratta comunque dello stesso tipo di caratteristiche che bisognerebbe considerare prima dell'acquisto di un qualsiasi computer, ma in questo caso bisogna farlo con ben chiari i concetti di cui abbiamo parlato fino ad ora.

Processore

Il processore è il vero e proprio cuore pulsante di qualsiasi computer, ma quando si parla di netbook, l'aspetto più importante da valutare di questo particolare componente hardware non è tanto la potenza di calcolo, quanto l'ottimizzazione energetica e la sua tendenza a riscaldare. Per accertarvi di non scegliere un modello dotato di un'autonomia disastrosa o che si riscaldi troppo velocemente, il nostro consiglio è quello di valutare le recensioni degli altri utenti pubblicate su Amazon e in tutti gli altri store online.

RAM

Nonostante i migliori computer portatili siano dotati addirittura di 16 GB di memoria RAM, soprattutto quelli da gaming, il mondo dei netbook è molto diverso e difficilmente (anzi quasi mai) si troveranno questi numeri. La maggior parte dei computer di questa categoria infatti è dotata di 1 o 2 GB di memoria RAM, ma non spaventatevi: questo quantitativo di memoria è perfetto per il compito che devono svolgere ed alcuni modelli, come i chromebook o il Surface Go di Microsoft, possono arrivare a supportare anche 4 GB di memoria RAM.

Schermo

Anche lo schermo è un fattore molto importante da prendere in considerazione, perché è proprio la dimensione dello schermo che classifica un netbook. In questo particolare settore, la maggior parte dei modelli in vendita sono dotati di un display grande al massimo 12 pollici, ma il fattore da considerare è la tecnologia utilizzata dal pannello.

Esistono infatti modelli dotati di un tradizionale schermo IPS LCD, la tecnologia più diffusa nel settore e decisamente più che sufficiente per un utilizzo d'ufficio. Altri modelli utilizzano invece un pannello AMOLED o Super AMOLED, che garantisce neri più profondi e colori più accesi, perfetto per chi vuole utilizzare il netbook anche per guardare film o serie TV in streaming.

Memoria interna

Anche la memoria interna è piuttosto limitata nei netbook. I modelli più economici sono dotati di un HD meccanico, mentre i più moderni sono dotati di un SSD in grado di rendere più veloce tutta la gestione del sistema operativo e delle applicazioni. Non è cosa rara trovare modelli dotati di 500 GB di memoria interna, ma non temete, è sempre possibile espanderla attraverso una funzione di cui parleremo a brevissimo.

Batteria

Anche la batteria è un fattore importantissimo, perché un netbook non può essere definito tale se non è dotato di un'autonomia sorprendente. La stragrande maggioranza dei netbook infatti, è dotato di una batteria e di un hardware in grado di garantire oltre 10 ore di utilizzo completo, per questo il nostro consiglio è quello di valutare soprattutto le altre tecnologie che accompagnano la batteria, come la ricarica rapida: in questo modo potrete ricaricare il vostro dispositivo in pochissimi minuti ed utilizzarlo per tutto il giorno.

Slot per microSD

È proprio tramite uno slot microSD che è possibile espandere la memoria interna del netbook ed accedere più velocemente ai dati di una fotocamera. In commercio sono presenti microSD in grado di contenere fino a 2 TB di memoria: è importante infatti, valutare la compatibilità con questo formato e soprattutto la dimensione massima supportata.

Porte

I netbook sono dei veri e propri computer e in quanto tali devono poter dare la possibilità di connettere le periferiche esterne. Un buon modello deve poter disporre di almeno due porte USB tradizionali e/o una porta USB Type-C: è importante accertarsi che il dispositivo scelto sia dotato del maggior numero di porte possibili.

I migliori netbook economici (a meno di 300 euro)

Partiamo con i migliori netbook economici, modelli appartenenti alla fascia meno costosa del mercato nella quale è possibile acquistare prodotti adatti a tutte le tasche.

G-Anica

migliori netbook

Quello prodotto da G-Anica è un netbook economico da 10 pollici che è dotato di un display con una risoluzione massima HD. Il processore è un dual core, affiancato da 512 MB di memoria RAM. Utilizza Android come sistema operativo ed è dotato di WiFi, di due porte USB tradizionali, una porta ethernet e uno slot per microSD.

Asus Transformer Book

migliori netbook

Pesante poco più di 1 Kg, l'Asus Transformer Book è un ottimo netbook economico da 10 pollici che vanta una particolare cerniera con la quale sarà possibile scollegare lo schermo alla tastiera e trasformare il dispositivo in un vero e proprio tablet. Il processore utilizzato è un quad-core Intel Athom, affiancato da 3 GB di memora RAM e una memoria interna di 32 GB. Integra uno slot per inserire una microSIM in modo da connettersi direttamente dal computer, e la batteria è in grado di garantire 11 ore di autonomia.

I migliori netbook di fascia media (a meno di 500 euro)

Continuiamo con la fascia media, nella quale è possibile acquistare netbook dotati di un ottimo rapporto qualità prezzo adatti ad eseguire operazioni di ufficio di ogni genere e perfetti anche per guardare serie TV e film in streaming.

Lenovo C340

migliori netbook

Il Lenovo C340 è uno dei prodotti di questa categoria più interessanti degli ultimi anni. Si tratta di un dispositivo Chromebook con un display da 11.6 pollici touch ed un design convertibile che ne permette la rotazione di 360 gradi: in questo modo si trasformerà in un tablet. Il processore utilizzato è un Intel Celeron N4000 affiancato da 4 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria intenra eMMC. Ottima anche la dotazione di porte, tra cui troviamo due porte USB-C 3.1 ultra veloci.

Microsoft Surface Go

Il Microsoft Surface Go è uno dei migliori prodotti di Microsoft degli ultimi tempi. Il tuo ottimo display da 10 pollici lo rende degno rappresentante anche della categoria netbook, e anche le sue prestazioni sono molto interessanti. La versione da noi scelta è quella con 4 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna eMMC, ma prima di acquistare questo prodotto è bene ricordarsi che penna e tastiera non sono incluse nella confezione.

I migliori netbook di fascia alta (a più di 500 euro)

La fascia alta dei netbook è monopolizzata da un solo dispositivo: il Surface di Microsoft. Anche se in molti catalogano il computer dell'azienda di Redmond solo un convertibile, in realtà ha tutte le caratteristiche per essere inserito anche nel mercato dei netbook, ma con qualcosa in più: le sue caratteristiche lo rendono quasi potente come un computer tradizionale.

Microsoft Surface Pro 6

migliori netbook

Il Microsoft Surface Pro 6 è un dispositivo eccezionale, animato da un processore Intel Core i5, affiancato da 8 GB di memorira RAM e 256 GB di SSD. Disponibile in due colorazioni, questo modello è in grado di sostituire la gran parte dei computer portatili, ed integra tutta la connettività possibile: ha anche uno slot per microSD ed integra addirittura uno stand per tenerlo in posizione verticale.

Microsoft Surface Pro 7

migliori netbook

Anche se esteticamente molto simile alla versione di cui abbiamo appena parlato, il Microsoft Surface Pro 7 è la versione più nuova e potente del dispositivo di Redmond. Il modello da noi scelto è animato da un processore Core i7 di ultima generazione, ha 16 GB di memoria RAM e un veloce SSD da 256 GB, che è possibile anche raddoppiare in fase di configurazione. Le sue prestazioni sono in grado di sostituire quelle della maggior parte dei computer portatili più potenti ed anche questo modello integra tutta la connettività possibile: ha anche uno slot per microSD, nascosto proprio dietro lo stand integrato.