migliori ring light

Le ring light, o luci ad anello, sono moderni sistemi di illuminazione creati per realizzare video e selfie perfetti utilizzando lo smartphone e la fotocamera. Sono luci LED di forma circolare e sono utilizzate da influencer, vlogger e youtuber perché illuminano in maniera uniforme il viso facendo risaltare i dettagli ed eliminando eventuali imperfezioni e zone d'ombra.

Anche se servono principalmente a coloro che lavorano con i social network come Facebook ed Instagram e che si occupano di creare fotografie e video professionali, c'è chi le utilizza anche per il trucco. Infatti, distribuendo la luce in maniera omogenea, consentono di realizzare make-up molto precisi illuminando tutti i punti del volto da valorizzare.

In commercio sono disponibili diversi modelli che si distinguono per la qualità della luce, per i materiali utilizzati per la realizzazione dello stativo e della lampada, e per le dimensioni. Scopriamo insieme quali sono le migliori ring light di brand conosciuti e affidabili come Neewer, disponibili anche su Amazon.

Classifica delle 10 migliori ring light

Di seguito abbiamo selezionato le migliori ring light disponibili online. Per la scelta abbiamo tenuto in considerazione, oltre che il rapporto qualità/prezzo, le dimensioni, la qualità delle luci e la presenza di accessori extra.

1. Neewer: ring light professionale con accessori

ring light neewer

La ring light di Neewer è la prima proposta della nostra classifica perché offre tanti accessori ed una luce LED molto potente che arriva fino a 5500k. La luce dell'anello è dimmerabile e può essere trasportata facilmente perché è molto leggera. Lo stativo è realizzato in lega di alluminio, un materiale resistente e durevole, ed è alto 155 cm. Il braccetto è flessibile e permette di ricreare diverse angolazioni così da poter scattare fotografie originali e sempre diverse. Nel kit sono inclusi anche due filtri: arancione e bianco. L'adattatore per treppiedi è compatibile con la maggior parte di reflex digitali, mentre il supporto per cellulare con quasi tutti gli smartphone Apple e Samsung che, inoltre, possono essere collegati tramite Bluetooth per realizzare degli autoscatti.

Pro: è la ring light con il miglior rapporto qualità/prezzo presente in commercio per tutti gli accessori e le funzionalità che offre.

Contro: ad un primo sguardo, i materiali utilizzati per lo stativo possono sembrare leggeri e poco resistenti.

2. Weeylite: ring light professionale grande

ring light professionale

Se cercate uno strumento da lavoro, allora potreste optare per la ring light professionale di Weeylite. L'anello, da 45,7 cm, è realizzato con perline a LED in bianco, bianco caldo e RGB ed è dimmerabile e contiene 17 opzioni differenti di illuminazione. Tutte le funzioni relative alla luce possono essere controllate direttamente dallo smartphone tramite l'app, supportata da tutti i dispositivi Android e iOS. La lampada ha un display LCD HD integrato per regolare la temperatura della luce e i vari filtri ed è sostenuta da uno stativo di 170 cm.  Nel kit da lavoro sono inclusi anche:  1 borsa per il trasporto, 1 telecomando, 1 supporto per telefono, 1 adattatore DC e 3 spine.

Pro: grazie all'app ed al telecomando che permettono di controllare le varie funzioni anche da lontano, il suo utilizzo risulta molto comodo sia in casa che fuori.

Contro: il costo è un po' elevato rispetto ad altri prodotti ma è giustificato dalle alte prestazioni che questo strumento offre.

3. Mactrem : la migliore ring light per trucco

luce ad anello mactrem

La ring light per trucco di Mactrem è dotata di treppiede e supporto per cellulare e può aiutarti ogni volta che hai bisogno di più luce per realizzare un trucco e scattare immagini o video beauty. Il suo design è diverso dagli altri stativi perché presenta due ganci differenti: uno per l'anello e l'altro per lo smartphone. L'anello di luce è grande 6 pollici ed è dotato di 10 modalità di illuminazione con differenti colori: bianco, giallo caldo, bianco caldo, rosso, verde, rosa, blu ed altri ancora. Si tratta di una luce dimmerabile diurna che ti permette di eliminare tutte le ombre e le imperfezioni dal viso. È compatibile con la maggior parte degli smartphone Samsung, Huawei ed Apple.

Pro: grazie al doppio braccio con gancio e alle diverse modalità di illuminazione tra cui scegliere, sarà possibile realizzare delle perfette immagini beauty.

Contro: la struttura è stata pensata per un uso personale e non intensivo, quindi, è bene maneggiarla con delicatezza.

4. JIM'S STORE: ring light per fotografia

luce ad anello professionale

Un altro strumento per uso professionale è la ring light per fotografia di Jim's Store, la cui lampada è in grado di raggiungere una temperatura di colore dai 3200-5500 K. Si tratta di una luce ad alta intensità e morbida che riesce ad illuminare in maniera uniforme il viso e gli occhi. Il braccetto permette di effettuare una rotazione di 360° per realizzare delle inquadrature professionali e complete. Inoltre, lo stativo ha ben 2 ganci per sostenere 2 fotocamere diverse. Per la realizzazione di questo sistema di illuminazione sono stati utilizzati materiali altamente resistenti e durevoli come l'ABS e il PET ecologico. L'aspetto negativo di questa ring light è che la sua costruzione non è molto semplice, ma bisogna fare diversi tentativi prima di riuscire ad assembrare correttamente tutti i pezzi.

Pro: lo stativo permette di agganciare ed utilizzare contemporaneamente due smartphone.

Contro: nonostante i materiali utilizzati siano di ottima qualità, bisogna maneggiare la lampada con accortezza.

5. GerTong: ring light portatile

ring light portatile

Questa ring light portatile di GerTong è perfetta come luce da tavolo per dirette streaming, per realizzare selfie e per il make-up. La testa a sfera si può ruotare fino a 360°, ed è in grado di supportare una clip extra per smartphone con larghezza di 2,2 " a 3,4 ". La luce LED ad anello ha 3 modalità di colore e 10 livelli di luminosità: bianco, bianco caldo e giallo caldo. La lampada è formata da 64 pezzi con temperatura di colore dai 2700K ai 5000K, questo permette di dare luce a sufficienza per eliminare le fastidiose ombre sul viso. È possibile regolare la luminosità e la modalità da 0% a 100% per ricreare la luminosità più confortevole per proteggere gli occhi e la pelle. La ring light è alimentata con il cavo USB lungo 2m, molto comoda da usare e funziona con la maggior parte dei dispositivi che supportano la porta USB, come caricabatterie, alimentazione mobile, host di computer, laptop e adattatore CA.

Pro: grazie alle sue dimensioni è perfetta per essere portata in giro senza ingombro.

Contro: nella confezione manca un libretto di istruzioni ma con un po' di pazienza è possibile assembrare tutti i pezzi.

6. BlitzWolf: luce ad anello Led con telecomando

lampada led portatile

Se cercate una soluzione ad un prezzo economico,  la luce ad anello Led con telecomando di BlitzWolf è la soluzione migliore. Questa luce anulare led con 3 modalità di illuminazione: calda, naturale e fredda, permette di variare la temperatura di colore dai 2300K ai 6000K. Ogni modalità di illuminazione ha 11 livelli di luminosità regolabili tra cui scegliere. Si presta molto bene ai meno esperti e a tutti quelli che vogliono una lampada da utilizzare a livello amatoriale per cui non vogliono investire somme spropositate. Nella confezione è incluso anche un treppiedi con il quale è possibile regolare l'angolazione di 45°, 90° o 180° in base alle proprie esigenze. Grazie al telecomando wireless è possibile scattare selfie e foto con il proprio smartphone o con qualunque dispositivo che abbia una porta USB.

Pro: è un dispositivo molto semplice da usare, perfetto per chi è alle prime armi.

Contro: la luce non è adatta a realizzare lavori professionali perché è più debole rispetto ai sistemi di illuminazione più costosi.

7. FOSITAN: ring light 18 pollici

ring light regolabile

La  ring light 18 pollici di Fositan offre una luce naturale e morbida per un'eccellente resa cromatica. La luce ad anello regolabile viene fornita con 2 filtri colorati: bianco e arancione. Il cavalletto è realizzato in lega di alluminio ed è molto resistente, la sua altezza può essere regolata da 33 "-78". Questo tipo di anello luminoso per smartphone consente di ruotare a 180 ° liberamente per scegliere la migliore angolazione. Nel kit sono inclusi diversi accessori come lo zaino, un telecomando Bluetooth per autoscatto e un adattatore per fissare qualsiasi reflex digitale.

Pro: grazie alla luce dimmerabile e ai due filtri sarà possibile scegliere l'illuminazione perfetta per ogni scatto.

Contro: gli attacchi del treppiede vanno regalati più volte per avere un appoggio stabile e preciso.

8. Diyife: selfie ring light

ring light portatile

Diyife propone questa ring light comoda e pratica da usare direttamente collegata al cellulare. La luce va agganciata nella parte superiore ma non copre la fotocamera anzi riesce a regalare una luce intensa. Inoltre, è rivestita con della gomma per evitare che graffi lo schermo. Questa ring light si alimenta tramite il cavo USB e può essere collegata a qualsiasi dispositivo che supporta questa entrata. Questa luce è in grado di offrire tre diverse combinazioni di luce, una calda, una fredda ed una che è la combinazione delle due precedenti.

Pro: è una ring light portatile molto comoda per realizzare scatti divertenti anche quando si è in giro.

Contro: la batteria ha una durata di 30 minuti ma è ricaricabile ovunque con un cavo USB.

9. Heerttogo: luce ad anello Led con gancio

ring light doppia luce

Heerttogo propone questa luce ad anello Led con gancio da fissare direttamente al tavolo. Grazie ai due tubi flessibili, è possibile aggiustare e regolare le luci in base alle proprie esigenze.  È dotata di doppia luce ad anello da 4 pollici, con illuminazione a 360 gradi senza punti ciechi. Presenta 3 modalità di illuminazione a colori: bianco, bianco caldo e giallo caldo. Per ogni modalità di illuminazione, sono disponibili altre 10 opzioni di luminosità facilmente regolabili. Il gancio per il telefono è estensibile fino a 3,5 pollici ed è realizzato in plastica di alta qualità e gomma morbida, che rende il dispositivo fissato saldamente.

Pro: grazie ai tubi flessibili in gomma è possibile regolare le due luci secondo le proprie esigenze.

Contro: per le sue dimensioni è adatta solo a set fotografici di piccole dimensioni.

10. Tarion: ring light con braccio flessibile

ring light con pinza

L'ultima proposta è questa ring light da tavolo di Tarion con braccio flessibile e supporto per telefono. L'anello luminoso a LED da 8 pollici è dotato di 3 toni di luce selezionabili e 10 livelli di luminosità dimmerabili che soddisfano le diverse esigenze di illuminazione. La temperatura del colore va da 3200K a 6500K. Grazie al design a collo di cigno lungo, molto flessibile, la testina può essere ruotata di 360 gradi e regolato su qualsiasi angolo in base alle proprie esigenze. Il morsetto può contenere telefoni cellulari di dimensioni comprese tra 60 e 90 mm ed è perfetto per selfie, live streaming, trucco, chiamate in conferenza e visione di film.

Pro: la testina può essere ruotata di 360° e illuminare qualsiasi angolo del set.

Contro: manca il telecomando bluetooth per controllare la ring light da lontano.

Come scegliere la migliore ring light

Utilizzare una buona ring light può migliorare notevolmente la qualità delle immagini e dei lavori realizzati. Proprio perché si tratta di uno strumento molto versatile, serve sia per realizzare contenuti per i social ma anche per realizzare un trucco perfetto, ci sono delle caratteristiche e funzionalità che vanno valutate in base alle proprie esigenze. Sicuramente tra i fattori più importanti ci sono la qualità della luce, le dimensioni ed i materiali utilizzati per la struttura. Vediamole insieme.

Qualità della luce

La luce è sicuramente la componente più importante di una ring light perché permette di illuminare in maniera uniforme il soggetto ripreso ed eliminare ombre o eventuali imperfezioni. La prima cosa da valutare è quindi quanti toni di luce possiede la lampada: una luce calda, dai toni aranciati, una luce fredda, bianca, ed una intermedia, quindi, più naturale.

La temperatura dei colori è misurata in Kelvin e, nei modelli più costosi, può essere regolata: il range, in genere, va dai 3200K ai 5500K. Alcuni modelli, poi, permettono di dimmerare la luce, cioè di regolare l'intensità così da ottenere l'effetto desiderato in base alla pelle della persona ripresa o all'oggetto fotografato.

Avere una lampada che offre la possibilità di regolare la luce e le tonalità permette di lavorare in maniera professionale in qualsiasi momento della giornata, di giorno e di notte, e in qualsiasi situazione come un live streaming, una videochiamata o un set fotografico.

Dimensioni

Una domanda che si fanno in molti è quanto deve essere grande una ring light per assicurare un buon risultato finale. Le dimensioni di una ring light variano in base al modello scelto, di solito, misurano dai 6 ai 18 pollici. Per scegliere le giuste dimensioni, bisogna valutare l'estensione del set che si vuole fotografare o riprendere. Infatti, le luci più piccole sono adatte per selfie, video conferenze o dirette su Youtube perché si adattano meglio per lavori su oggetti piccoli o inquadrature di dimensioni ridotte. Le ring light di dimensioni maggiori, invece, sono usate principalmente per i servizi fotografici professionali dove ci sono più soggetti e l'area da illuminare è più grande.

Design

La struttura di una ring light ed il suo design incidono notevolmente sul lavoro che si può svolgere. Infatti, i modelli base presentano un solo supporto per telefono e luce dove bisogna montare solo il treppiedi. Per i più esperti, invece, è possibile scegliere una tipologia che presenta due differenti sopporti regolabili, in modo da gestire e controllare l'illuminazione verso lo smartphone. Infine, ci sono alcune ring light che offrono la possibilità di agganciare ben 2 telecamere. 

Prima di scegliere quale ring light acquistare, è bene valutare anche quanto i vari agganci e testine siano regolabili: alcuni possono girare a 360°, così da illuminare ogni angolo e sopperire a tutte le esigenze.

Materiali

I materiali della ring light devono essere scelti con cura perché garantiscono resistente e durevolezza all'intera attrezzatura. Soprattutto bisogna fare attenzione ai materiali utilizzati per realizzare il treppiedi e il supporto per il telefono. Per quanto riguarda lo stativo, il materiale migliore è la lega d'alluminio perché è più resistente e garantisce un utilizzo più duraturo anche se intensivo. Al contrario, quelli in plastica è meglio utilizzarli per lavori amatoriali e saltuari perché sono molto deboli. Il gancio per il telefono deve essere altrettanto resistente e forte per evitare che lo smartphone cada e si rompa.

Accessori in dotazione

Alcune luci ad anello sono vendute in veri e propri kit che comprendono diversi extra che contribuiscono a migliorare e a facilitare il lavoro. Il primo accessorio è un adattatore che permette di installare qualsiasi reflex digitale sul treppiedi. Poi c'è il telecomando wireless Bluetooth che se collegato al telefono è in grado di controllare le varie funzioni anche da lontano. Se, invece, si vuole avere sempre a portata di mano tutto l'occorrente è bene scegliere anche uno zaino o una custodia. Infine, è quasi sempre presente un cavo USB per caricare la ring light collegandola ad un pc o qualsiasi altro dispositivo con ingresso compatibile.

Prezzo

Il costo di un ring light può variare in base ai materiali utilizzati per lo stativo ed i supporti ed anche in base agli accessori extra dati in dotazione. I modelli destinati a chi è alle prime armi, in plastica, hanno un costo medio basso, accessibile a tutti: si aggirano intorno ai 20 euro. Al contrario, le ring light professionali hanno un prezzo che può superare anche gli  80 euro.

Come utilizzare una ring light

Per chi decide di lavorare nel mondo dei social network, come Facebook, Instagram o del video marketing e vuole realizzare contenuti di qualità da condividere su Youtube, allora la ring light è uno strumento indispensabile. La parte più difficile è quella di assembrare i vari pezzi del kit ma, una volta messi insieme, il gioco è fatto. Infatti, basta agganciare lo smartphone, o la fotocamera, al supporto dello stativo, accedere alla fotocamera e accendere il LED. A questo punto, vedrete l'immagine ripresa e dovrete solo regolare e giocare con i colori per avere un'illuminazione perfetta. Prima di procedere allo scatto o alla riprese, è importante aggiustare il contrasto e la temperatura dei colori. Una volta impostate le luci, poi, va regolato il braccetto della lampada per per inquadrare perfettamente dall'angolazione scelta. In alcuni casi, è possibile anche regolare la lunghezza del treppiedi fino a quella desiderata.

Se siete alle prime armi, controllare e gestire tutti questi aspetti non sarà facile e i primi risultati potrebbero non essere quelli sperati: potete seguire dei tutorial presenti su internet ed iniziare a sperimentare.

Dove acquistare una ring light

I sistemi di illuminazione possono essere acquistati in tutti i negozi di elettronica ed informatica. Altrimenti, potete dare un'occhiata  alla pagina dedicata su Amazon. Prima di scegliere la migliore ring light, assicuratevi che la marca scelta sia seria e che produca strumenti di alta qualità, facili da montare e da utilizzare. Leader di settore in questo ambito è Neewer, affidabile e apprezzato dai professionisti del settore.