migliori segway

Il segway è stato uno dei primi mezzi di trasporto elettrici della storia, nonché l'idea che ha iniziato a rivoluzionare il concetto di mobilità cittadina. Conosciuto anche con il nome biga elettrica, data la sua particolare forma che ricorda proprio le bighe degli antichi romani, il segway è una delle soluzioni più vantaggiose, sicure e ed ecologiche ecologiche.

Data la sua grande diffusione, in commercio ci sono molti tipi di segway di tipologia I2 o XT ed adatti non solo a diverse tipologie di strade, ma anche piuttosto economici grazie ai modelli cinesi che sono stati regolamentati anche in Italia. Ma qualunque sia il produttore, è importante capire la differenza che c'è tra un segway ed un hoverboard: il primo ha due ruote che girano su un asse ed è dotato di un manubrio, mentre i secondi hanno due pedane e sono senza manubrio.

Insomma, la cosiddetta biga elettrica è un mezzo di trasporto pensato per sostituire gli spostamenti con le automobili o con le motociclette, e che può essere utilizzato da persone di ogni fascia d'età sia per divertimento che per gli spostamenti in città: per aiutarvi a capire meglio il mondo di questi particolari mezzi di trasporto elettrici, a breve vi elencheremo i migliori segway per le proprie esigenze in commercio e sottolineeremo tutte le caratteristiche tecniche da prendere in considerazione prima dell'acquisto.

Ma prima di passare alla vera e propria guida all'acquisto, è importante fare il punto sulla vigente normativa che regolamenta l'utilizzo di questi dispositivi: i segway possono circolare in ambito urbano, previa delibera comunale, su aree pedonali, percorsi pedonali e ciclabili, piste ciclabili in sede propria e su corsia riservata, zone a 30 Km/h e strade con limite di velocità di 30 km/h.

I migliori segway

Andiamo subito al sodo ed iniziamo con la lista dei migliori segway attualmente in commercio. A brevissimo potrete accedere ad un elenco dei migliori modelli in vendita, che abbiamo accuratamente selezionato valutando il rispettivo rapporto qualità prezzo.

Feng tata Segway

migliori segway

Il Feng tata Segway è una biga elettrica cinese che si controlla tramite un'applicazione per smartphone e permette la regolazione della sensibilità di guida, della velocità e dei consumi in base ad 11 tipologie di gestione intelligente. Il design è molto elegante ed è dotato di due pneumatici antiscivolo da 10 pollici che possono essere guidati su tutti i fondi stradali. La velocità massima è di circa 20 Km/h e permette un'autonomia variabile tra i 35 e i 40 Km.

Ninebot by Segway MiniPro 320

migliori segway

Con un'autonomia di 30 Km il Ninebot by Segway MiniPro 320 è un modello decisamente compatto e di ottima qualità che pesa 13 kg e raggiunge una velocità massima di 18 Km/h. Si può utilizzare anche sotto la pioggia o nel fango grazie alla certificazione IP54 ed è dotato di fanali anteriori automatici e fanali posteriori a LED personalizzabili. Il tutto è controllabile tramite un'applicazione per iPhone ed Android.

BEEPER Gamme Gros

migliori segway

Con un'autonomia di 30 chilometri ed una velocità massima di 18 chilometri orari, il BEEPER Gamme Gros è un modello molto interessante soprattutto per i suoi pneumatici e la possibilità di poter essere utilizzato anche offroad. La sua struttura solida e ben bilanciata lo rende uno dei migliori modelli in circolazione per la montagna o le strade dissestate.

Ninebot by Segway E+

migliori segway

Il Ninebot by Segway E+ è un altra ottima biga elettrica, che permette di raggiungere una velocità massima di 22 Km/h e garantisce un'autonomia di 30 chilometri. Progettato per resistere ad acqua e fango e dotato della certificazione IP54, questo modello ha un display molto leggibile ed antiriflesso con regolazione della luminosità e delle luci posteriori ed anteriori in modo da migliorare la propria visibilità in condizioni di scarsa luminosità.

Beeper Road RX5E

migliori segway

Il Beeper Road RX5E è un altro segway cinese perfetto per essere utilizzato anche sui terreni più difficoltosi. È un modello dotato di una struttura molto forte, che è in grado di garantire un'autonomia di 35 chilometri ad una velocità massima di 20 chilometri orari. Sulla pedana dispone di un display con il quale controllare lo stato di guida e la carica residua della batteria ed integra anche una potente luce frontale per poter essere utilizzato anche di notte.

Come scegliere il migliore segway

I fattori per riuscire a distinguere la biga elettrica più adatta alle proprie esigenze non sono poi numerosi. Tutti però hanno la stessa importanza, soprattutto perché si tratta di caratteristiche tecniche che non solo influenzano il prezzo del dispositivo, ma che lo rendono anche più o meno adatto a determinati fondi stradali e che, quindi, influenzano molto la sicurezza e la semplicità di guida.

Tipologia

La prima distinzione che è necessario fare quando si parla di segway è relativa alla tipologia di mezzo. In commercio ci sono sostanzialmente due tipologie di biga elettronica, che si contraddistinguono dal tipo di ruote del quale sono dotati e, quindi, dal tipo di strada sul quale possono circolare in totale sicurezza.

Ecco le due tipologie di segway e le principali differenze:

  • Segway I2: si tratta di un modello di biga elettrica che integra dei pneumatici lisci e che viene utilizzato perlopiù per le strade asfaltate, cittadine ed univormi.
  • Segway XT: a differenza del modello precedente, utilizzano pneumatici più robusti e resistenti e possono essere utilizzati sia in città che in percorsi più accidentali come quelli di montagna.

Autonomia

Considerando che si tratta di un dispositivo di mobilità elettrica, un altro fattore da prendere in considerazione prima della scelta è quello relativo alla batteria, o meglio, all'autonomia del prodotto. In linea di massima, tutti gli esponenti di questa tipologia di mezzo di mobilità si tengono sulla stessa linea per quanto riguarda l'autonomia della batteria, e riescono a garantire un chilometraggio decisamente sufficiente per l'utilizzo quotidiano del mezzo.

Il nostro consiglio è quello di non acquistare modelli con un'autonomia inferiore almeno ai 20/30 Km, in modo da poterli utilizzare anche per due giorni senza dover poi ricaricare la batteria.

Dimensioni e peso

Anche il fattore relativo alle dimensioni e il peso è molto importante quando si parla di segway. Certo, una struttura più grande e pesante garantirà un trasporto molto più solido, ma potrebbe risultare troppo ingombrante da portare con sé quando non la si utilizza. Per questo, molte aziende hanno iniziato a produrre dei mini segway, ossia delle bighe elettriche decisamente più compatte e leggere.

Il nostro consiglio è quello di valutare bene questi due fatturi e paragonarli alle proprie necessità di spostamento e di utilizzo: è importante che il proprio mezzo di trasporto elettrico sia comodo sia mentre lo si guida che mentre lo si tiene parcheggiato.

Come si guida un segway

Sembrerà strano, ma il segway si muove utilizzando lo stesso concetto di equilibrio che utilizziamo quando si cammina. Per pilotarlo tutto ciò che è necessario è salire in sella e spostare il proprio corpo verso la direzione in cui si vuole andare: una serie di sensori rileveranno gli spostamenti del baricentro e guideranno le ruote in modo da potersi spostare proprio nella direzione desiderata. Si tratta di un sistema in grado di percepire l'instabilità e di far muovere le ruote avanti o indietro alla giusta velocità in modo da evitare di cadere o di muoversi nella direzione errata.

In soldoni, una volta in sella, basterà inclinarsi leggermente verso la direzione desiderata ed il gioco è fatto. Oppure è possibile piegare leggermente le ginocchia ed inclinare il manubrio a destra o a sinistra per girare.