migliori videocitofoni

Il videocitofono è un dispositivo molto utile per migliorare la sicurezza della propria abitazione. A differenza dei classici citofoni, permettono non solo di ascoltare chi bussa al cancello, ma anche di vederlo. Sono formati da un monitor interno con schermo (di solito a colori) e pulsanti per l'apertura del cancello e altre funzioni, e una pulsantiera esterna con videocamera.

In commercio si trovano diverse tipologie di videocitofoni: monofamiliari, per case singole; bifamiliari, per case dove vivono due famiglie, ma con un un'unico cancello esterno; condominiali, per palazzi con più appartamenti. Per scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze bisogna valutare anche altri parametri, come il tipo di videocamera e di schermo, da cui dipende la qualità dell'immagine, la facilità di installazione e utilizzo, la possibilità di connettere il videocitofono allo smartphone tramite Wi-Fi e, ovviamente, il costo.

Per aiutarvi a fare l'acquisto giusto, abbiamo stilato una classifica dei migliori videocitofoni del 2019, scegliendoli tra i più venduti e meglio recensiti online. Dopo la classifica, troverete anche una pratica guida alla scelta, con tutti i fattori da considerare.

I migliori videocitofoni del 2019

Per fare questa classifica dei migliori videocitofoni del 2019, abbiamo selezionato i modelli più venduti e meglio recensiti da chi li ha acquistati online, in particolare su Amazon. Di ogni modello abbiamo poi valutato le principali caratteristiche tecniche, la facilità di installazione e utilizzo, il design, i pro e contro emersi dalle recensioni e il rapporto qualità-prezzo. Oltre a queste informazioni, abbiamo inserito anche dei suggerimenti su dove acquistarli al prezzo attualmente più conveniente.

1. BTicino 316913

videocitofono BTicino 316913

BTicino 316913 è un videocitofono mono e bifamiliare a due fili. Il kit comprende un'unità esterna e un videocitofono interno, con schermo a colori da 4,3 pollici e vivavoce. Grazie al sistema a due fili (non inclusi nella confezione) è facile da installare. Potete utilizzarlo per gestire uno o più ingressi: per un solo ingresso basta un kit; per due ingressi della stessa abitazione, a questo kit base va aggiunta una pulsantiera; per una casa bifamiliare con un unico ingresso, al kit va aggiunto un videocitofono interno. In tutti i casi, è possibile aggiungere fino a due posti interni per abitazione, per controllare i diversi ambienti della casa. La pulsantiera esterna può essere collegata anche a una telecamera di sicurezza. La distanza massima supportata è di 100 metri. Lo potete acquistare su Amazon a 209 euro invece di 229 euro, oppure su Leroy Merlin a 215 euro.

Pro: secondo le recensioni su Amazon, questo kit ha un ottimo rapporto qualità-prezzo. Può essere utilizzato per uno o due ingressi, quindi è ottimo per ville e case bifamiliari. È facile da installare, anche senza l'aiuto di un elettricista.

Contro: la suoneria è una sola e, secondo alcuni utenti che hanno acquistato il videocitofono su Amazon, il volume non è molto alto.

2. Vimar K40910

videocitofono Vimar K40910

Il kit videocitofonico monofamiliare Vimar K40910 comprende un monitor a colori da 7 pollici soft touch con tastiera capacitiva e vivavoce, una targa audiovideo con un pulsante e cornice parapioggia e un alimentatore. È pronto all'uso e facile da montare, senza competenze particolari. Il kit è espandibile: a ogni pulsante di chiamata possono essere associati fino a tre monitor. Inoltre, i monitor sono intercomunicanti e collegabili a una telecamera di videosorveglianza esterna (non inclusa nel kit). Il volume della suoneria e della conversazione sono regolabili, così come la luminosità, il colore e il contrasto dello schermo. Ha sei suonerie tra cui scegliere e la modalità non disturbare. Lo trovate su Amazon scontato a 177,50 euro invece di 179 euro.

Pro: è facile da installare, ha numerose suonerie e tutte le impostazioni (volume, contrasto, colore) sono regolabili. Gli utenti che hanno acquistato e recensito questo kit su Amazon hanno trovato eccellente il rapporto qualità-prezzo.

Contro: secondo alcune recensioni, il monitor offre una visuale perfetta di giorno, meno nitida di notte.

3. BTicino 365511

videocitofono BTicino 365511

Il kit BTicino 365511 comprende un videocitofono monofamiliare con schermo a colori e vivavoce, una pulsantiera con telecamera a colori, un alimentatore con adattatore video integrato e un modulo relè per serrature. Il videocitofono ha quattro tasti, uno per aprire la serratura, uno per la connessione vivavoce, uno per controllare le luci delle scale e una per attivare il posto esterno. Può essere installato a parete o da tavolo, acquistando l'apposito supporto accessorio. Lo potete comprare su Amazon scontato a 320 euro invece di 342 euro, oppure su Leroy Merlin.

Pro: le recensioni di questo kit su Amazon sono tutte molto positive: l'immagine è nitida, si sente bene, ha diverse suonerie tra cui scegliere, è facile da installare e bello esteticamente.

Contro: alcune utenti hanno trovato poco chiare le istruzioni di montaggio.

4. BTicino 344642

videocitofono BTicino 344642

Il videocitofono BTicino 344642 è uno dei più tecnologici sul mercato. È infatti dotato di connessione Wi-Fi e può essere collegato all'app Door Entry (disponibile sia per iOS sia per Android), per gestire tramite smartphone tutte le funzioni. Il videocitofono ha un ampio touch screen LCD a colori da 7 pollici, segreteria videocitofonica con finitura scura e vivavoce con teleloop. I tasti capacitivi controllano le funzioni principali del videocitofono, tra cui l'apertura della serratura, la connessione vivavoce e l'attivazione del posto esterno/ciclamento, mentre tramite lo schermo touch è possibile regolare le impostazioni. Lo potete acquistare su Amazon scontato a 345 euro invece di 399 euro.

Pro: secondo le recensioni di chi lo ha acquistato su Amazon, questo videocitofono è facile da installare, ha uno schermo di eccellente qualità e ha anche un bel design. Molto comoda l'app per controllare il citofono a distanza tramite smartphone.

Contro: la confezione include solo il videocitofono, non la pulsantiera esterna.

5. Ring Video Doorbell 2

videocitofono Ring Video Doorbell 2

Un videocitofono economico e facile da installare, ma allo stesso tempo di ottima qualità è il Ring Video Doorbell 2. A differenza dei videocitofoni tradizionali, non ha uno schermo da installare in casa, ma si collega direttamente allo smartphone, al tablet o al pc, per vedere, ascoltare e parlare con chi suona il campanello. Invia avvisi non solo quando qualcuno bussa, ma anche quando semplicemente si avvicina alla porta. La qualità video è HD (1080 px), con visione notturna a infrarossi. È compatibile con specifici dispositivi Alexa e permette di controllare la casa in qualsiasi momento, grazie ai video on demand. L'alimentazione avviene tramite batteria ricaricabile o connessione ai cavi del campanello. L'acquisto include la protezione antifurto: se il videocitofono viene rubato, l'azienda ne invierà uno nuovo gratuitamente. Lo trovate su Amazon a 199 euro.

Pro: è un prodotto molto innovativo, che permette di controllare casa con video HD direttamente dallo smartphone. Secondo le recensioni, il rapporto qualità-prezzo è eccellente.

Contro: ha bisogno di una connessione Wi-Fi per funzionare e non apre il cancello.

6. Ring Video Doorbell Pro

videocitofono Ring Video Doorbell Pro

Il videocitofono Ring Video Doorbell Pro ha le stesse caratteristiche del modello precedente, ma con alcune migliorie: la connessione Wi-Fi è più veloce, la rilevazione del movimento è personalizzabile, resiste meglio  alle intemperie e alle temperature molto alte o molto basse (da -25 a 48 °C). Non funziona a batteria, ma solo via cavo. È facile da montare, ma per installare il trasformatore il produttore consiglia di rivolgersi a un elettricista. Lo potete acquistare su Amazon a 279 euro.

Pro: le recensioni di questo prodotto su Amazon sono tutte positive. È facile da installare e permette di tenere casa sotto controllo anche a distanza, con video ad alta definizione.

Contro: il prezzo è più elevato del modello precedente, ma è giustificato dalle caratteristiche tecniche migliorate. Anche questo modello non apre il cancello.

7. Bticino 344502

videocitofono Bticino 344502

Bticino 344502 è un videocitofono a due fili con schermo a colori e vivavoce. Può essere installato sia a parete, sia da tavolo. È facile da usare, perché ha solo quattro tasti che controllano l'apertura della serratura, la connessione vivavoce, il comando per l'accensione delle luci delle scale e l'attivazione del posto esterno/ciclamento. Il volume della suoneria e dell'altoparlante, il colore e la luminosità del display sono regolabili in modo indipendente. Può essere collegato all'impianto di videocitofono condominiale. Lo trovate su Amazon scontato a 143,50 euro invece di 159 euro.

Pro: secondo le recensioni, è facile da installare e collegare al videocitofono condominiale, ma è ottimo anche per case singole e bifamiliari.

Contro: la confezione include solo il videocitofono, non la pulsantiera con telecamera.

8. Avidsen Ylva 112245

videocitofono Avidsen 112245

Un altro ottimo videocitofono economico è l'Avidsen Ylva 112245. È un videocitofono a due fili, con schermo a colori da 4,3 pollici e pulsantiera esterna in metallo, con fotocamera a infrarossi e portanome illuminato. Permette di aprire sia il cancello principale, sia un eventuale cancelletto. Ha otto suonerie, con regolazione del volume. Anche il colore e la luminosità dello schermo sono regolabili. Lo potete acquistare su Amazon scontato a 88,90 euro invece di 119 euro, oppure su Leroy Merlin a 159 euro.

Pro: questo videocitofono ha un ottimo rapporto qualità-prezzo. Nonostante il prezzo contenuto, include sia il videocitofono interno con schermo a colori, sia la pulsantiera esterna con fotocamera. Inoltre, secondo le recensioni, è facile da installare da soli.

Contro: secondo un utente che l'ha recensito su Amazon, lo schermo non è molto grande, ma è comunque nitido.

9. BTicino 344824

videocitofono BTicino 344824

Se cercate un videocitofono con cornetta, vi consigliamo il BTicino 344824. Si installa a parete con due fili, ha un monitor TFT a colori da 4 pollici, un tasto di apertura e quattro tasti programmabili. Il volume della suoneria è regolabile e può anche essere azzerato. Lo trovate su Amazon scontato a 155,69 euro invece di 242 euro.

Pro: è facilissimo da utilizzare, proprio come un citofono tradizionale, ma con schermo a colori.

Contro: lo schermo è leggermente più piccolo rispetto a quello dei videocitofoni con vivavoce senza cornetta.

10. Philips 531002

videocitofono Philips 531002

Il videocitofono Philips 531002 ha un ampio schermo touch da 7 pollici ad alta risoluzione (800 x 480 pixel) e si connette allo smartphone tramite Wi-Fi, per controllare chi bussa anche a distanza. Il volume della suoneria e il contrasto dello schermo sono regolabili. Ha uno slot per schede MicroSD, che permette di espandere la memoria fino a 32 GB. Lo trovate su Amazon a 355 euro.

Pro: ha un design elegante e moderno. Lo schermo ad alta definizione e la connessione Wi-Fi lo rendono uno dei videocitofoni più all'avanguardia del momento.

Contro: il prezzo è di fascia alta, ma è giustificato dalle caratteristiche innovative e dal design del videocitofono.

Come scegliere il videocitofono

Abbiamo visto quali sono i migliori videocitofoni del momento, ora vediamo come scegliere il dispositivo più adatto alle proprie esigenze. Innanzitutto, bisogna scegliere la tipologia di videocitofono, che può essere monofamiliare, bifamiliare o condominiale.

È importante poi verificare la modalità di installazione, assicurandosi che sia facile e compatibile con l'impianto videocitofonico (se già installato). Se volete acquistare un kit già pronto, controllate che contenga tutte le componenti necessarie all'installazione, cioè il monitor con pulsanti interno, la pulsantiera con videocamera esterna e i cavi.

Non dimenticate che la pulsantiera del videocitofono va montata all'esterno, quindi deve essere fatta con materiali resistenti alle intemperie e sicuri. Infine, tenete conto del costo del videocitofono. Vediamo tutto nei dettagli.

Tipologia

Come abbiamo anticipato, il primo fattore da valutare è la tipologia di videocitofono. Le principali sono:

  • videocitofono monofamiliare, formato da un'unità interna con schermo e un'unità esterna con pulsantiera e videocamera. È adatto a ville e case abitate da una sola famiglia;
  • videocitofono bifamiliare, formato da due unità interne e un'unità esterna, a cui entrambe sono collegate. È pensato per le case bifamiliari con due appartamenti separati e un unico cancello d'ingresso. Alcuni modelli sono espandibili, cioè possono essere collegati a ulteriori unità interne, diventando così trifamiliari o quadrifamiliari;
  • videocitofono condominiale, formato da tante unità interne quanti sono gli appartamenti del condominio, tutti collegati a un'unico impianto videocitofonico esterno con pulsantiera e videocamera.

Installazione

Un altro fattore determinante nella scelta del videocitofono è la modalità d'installazione. La maggior parte dei dispositivi attualmente sul mercato hanno solo due fili, che vanno collegati alle canaline dei vecchi citofoni, senza troppe difficoltà e senza lavori di muratura. Alcuni modelli, invece, hanno più fili (di solito cinque) e vanno installati da un elettricista.

Esistono anche dei videocitofoni wireless, che non hanno alcun filo e si collegano al cellulare, al tablet o al computer tramite connessione Wi-Fi o Bluetooth. Sono indubbiamente i più facili da installare, e anche i più economici, ma hanno un raggio di azione limitato.

Non dimenticate di controllare anche il sistema di alimentazione del videocitofono. I migliori sono quelli che hanno un alimentatore su barra DIN, perché non hanno una spina da collegare ad una presa della corrente elettrica. Alcuni modelli wireless funzionano a batterie, che però vanno cambiate abbastanza spesso.

Contenuto del kit

Se non avete già un impianto videocitofonico, vi conviene acquistare un kit completo, che dovrebbe contenere sia l'unità esterna con pulsantiera e videocamera, sia quella interna con schermo.

Attenzione, però: alcuni kit non comprendono l'alimentatore e i fili per installare il videocitofono, che vanno acquistati a parte.

Materiali e sicurezza

La pulsantiera e la videocamera del videocitofono va montati all'esterno, quindi è importante che siano realizzati con materiali impermeabili e resistenti alle intemperie.

La sicurezza, poi, è fondamentale, per questo vi consigliamo di scegliere un videocitofono con un sistema di segnalazione e di allarme che si attivi appena viene premuto il pulsante, se non addirittura prima, appena degli appositi sensori rilevano dei movimenti.

Costi

Come avrete sicuramente notato dalla nostra classifica, il costo di un videocitofono è variabile. In commercio si trovano sia videocitofoni economici, che costano dagli 80 ai 150 euro, sia modelli che superano i 300 euro.

Ovviamente, tutto dipende non solo dalle funzioni e dalle caratteristiche tecniche del videocitofono, ma anche dal tipo di impianto: i videocitofoni monofamiliari, con un solo schermo e un'unità esterna singola, costano molto meno dei videocitofoni bifamiliari, trifamiliari e condominiali, che sono formati da più unità.

Dove comprare i videocitofoni

Potete acquistare i videocitofoni nei negozi specializzati e in quelli di bricolage e casalinghi, come Leroy Merlin. Sappiate, però, che spesso la scelta è molto limitata e non possiamo quindi assicurarvi che troverete i modelli che vi abbiamo suggerito in questa guida.

Su Amazon, invece, c'è un vasto assortimento di videocitofoni, di diverse tipologie, marche e fasce di prezzo.