4 CONDIVISIONI
Opinioni

Molestie sul lavoro: il fondatore di Atari Nolan Bushnell non riceverà il premio alla carriera

Il co-fondatore di Atari e icona del settore videoludico Nolan Bushnell, conosciuto anche per aver creato Pong, non riceverà il premio alla carriera a causa delle accuse di molestie sul luogo di lavoro.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Marco Paretti
4 CONDIVISIONI
Immagine

Il co-fondatore di Atari e icona del settore videoludico Nolan Bushnell, conosciuto anche per aver creato Pong, non riceverà il premio alla carriera a causa delle accuse di molestie sul luogo di lavoro. Bushnell avrebbe dovuto ricevere un "Pioneer Award" ai prestigiosi Game Developers Choice Awards che si terranno a marzo all'annuale Game Developers Conference. L'organizzazione ha però deciso di annullare la premiazione in seguito alle accuse di molestie che in passato hanno colpito lo sviluppatore, scegliendo di assegnare il premio "ai pionieri e alle voci non ascoltate del passato".

Secondo le accuse, in circolazione da diversi anni, Bushnell avrebbe alle spalle una lunga lista di sgradevoli contatti professionali, specificatamente con dipendenti donne. "Bushnell ha dato a Pong il nome in codice ‘Darlene' in onore di una dipendente dell'azienda da lui definita ‘la ragazza con i fianchi più piccoli'". Bushnell, che ha aiutato Atari a diventare una forza dominante nel settore dei videogiochi, nel tempo è finito oggetto di diverse accuse di pratiche poco ortodosse sul luogo del lavoro. "Svolgevamo meeting in una vasca da bagno" ha spiegato nel 2001 il designer di Atari Al Alcorn. "Una volta ha chiamato una ragazza per portare dei documenti, provando a farla entrare nella vasca".

"Alcune donne si sentivano a loro agio con me, altre no" aveva spiegato Bushnell al tempo. "Credo che l'aura di potere e soldi sia molti intimidatoria per molte ragazze". In seguito alla notizia dell'assegnazione del premio, su Twitter si è diffuso l'hashtag #Notnolan per protestare contro la decisione di premiare una figura i cui comportamenti si sono rivelati essere controversi sul luogo di lavoro. Così l'organizzazione della GDC ha deciso di annullare la premiazione: "La commissione ritiene che i premiati debito riflettere i valori dell'industria". In seguito alla notizia, Bushnell ha pubblicato una lettera nella quale supporta la decisione. "Applaudo la scelta della GDC di assicurarsi che le istituzioni riflettano ciò che è giusto, specificatamente riguardo a come le persone dovrebbero essere trattate sul luogo di lavoro. Se questo significa che un premio è il prezzo che devo pagare personalmente per sensibilizzare l'intera industria verso queste tematiche, applaudo anche questo. Se le mie azioni personali o le azioni di chiunque abbia lavorato con me hanno offeso o causato dolore a chiunque nelle nostre aziende, mi scuso senza riserve".

4 CONDIVISIONI
Immagine
Giornalista dal 2002 specializzato in nuove tecnologie, intrattenimento digitale e social media, con esperienze nella cronaca, nella produzione cinematografica e nella conduzione radiofonica. Caposervizio Innovazione di Fanpage.it.
NeoGAF, la community del gaming nella bufera: il fondatore accusato di molestie sessuali
NeoGAF, la community del gaming nella bufera: il fondatore accusato di molestie sessuali
Come vincere 250mila dollari a 18 anni spiegando la relatività con un video su YouTube
Come vincere 250mila dollari a 18 anni spiegando la relatività con un video su YouTube
Mark Zuckerberg è entrato in politica
Mark Zuckerberg è entrato in politica
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views