15 Giugno 2015
11:53

Musica in streaming, Line annuncia il nuovo servizio

L’applicazione di messaggistica istantanea Line lancia un nuovo servizio di musica in streaming, un abbonamento che permette l’accesso illimitato ad un catalogo con oltre 1,5 milioni di brani musicali al prezzo di 8 dollari al mese.
A cura di Matteo Acitelli

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale di Apple Music, il nuovo servizio di streaming musicale del colosso di Cupertino che è stato annunciato nel corso dell'edizione 2015 della Worldwide Developers Conference (WWDC 2015), ora l'applicazione di messaggistica istantanea Line risponde il lancio di un servizio di musica in streaming. Dopo Spotify, Pandora, Deezer, Rdio, Rhapsody, Tidal, Google Play Music e Apple Music arriva ora un altro servizio analogo che sottolinea ancora una volta quanto annunciato tempo fa dai vertici della rivale giapponese di WhatsApp: trasformare il servizio di messaggistica istantanea in un aggregatore di servizi, un po' come fatto dall'app cinese WeChat.

In Giappone la musica digitale rappresenta solo il 17% delle entrate, a differenza degli altri paesi, infatti, le vendite di CD dominano ancora il panorama musicale. Cercando di modificare la tendenza del mercato, Line ha presentato questo nuovo servizio in abbonamento che permette l'accesso illimitato ad un catalogo con oltre 1,5 milioni di brani musicali al prezzo di 8 dollari al mese. Il lancio di questo nuovo servizio di streaming musicale all'interno dell'applicazione per smartphone era in programma già da diversi mesi, basti pensare che a fine 2014 Line ha acquisito l'app MixRadio di Microsoft per consentire all'applicazione di messaggistica di integrare le feature già viste in azione su Windows Phone. Inoltre i vertici dell'azienda da qualche mese hanno siglato accordi con importanti etichette discografiche come la Sony Music Entertainment e la giapponese Avex Digital. Staremo ora a vedere se gli oltre 200 milioni di utenti iscritti a Line apprezzeranno la novità e se utilizzeranno i nuovi abbonamenti mensili per ascoltare la musica in streaming attraverso questa app rispetto a servizi analoghi come Spotify o il più recente Apple Music.

Apple Music disponibile da oggi: come funziona e come attivare il servizio di streaming musicale
Apple Music disponibile da oggi: come funziona e come attivare il servizio di streaming musicale
Google Play Music come Spotify: musica in streaming gratis
Google Play Music come Spotify: musica in streaming gratis
Apple Music, il 48% degli utenti ha già abbandonato il servizio di streaming musicale
Apple Music, il 48% degli utenti ha già abbandonato il servizio di streaming musicale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni