Nel corso delle ultime ore l'Unicode Consortium, l'organizzazione che si occupa della gestione delle emoji, ha annunciato la versione beta della lista di faccine che nel corso del 2018 arriveranno sui dispositivi di tutto il mondo. Per la prima volta, però, questo annuncio non porta con sé solo nuove emoji, ma anche una "funzione" che consentirà di modificare leggermente ogni immagine prima della pubblicazione. Come? Scegliendo il verso delle emoji, una possibilità che, pare, è stata richiesta a lungo e che potrebbe sbarcare su tutti i dispositivi nel corso del 2018. Secondo le prime indiscrezioni, sarà possibile scegliere la direzione delle emoji per le quali avrà senso farlo, come un treno o una persona che corre.

"Emoji con elementi rivolti verso destra o sinistra potrebbero rivolgersi in entrambe le direzioni, la scelta ora è nelle mani dei produttori dei sistemi operativi" si legge nella nota dell'Unicode. "Questo può causare una modifica del significato quando ci si scambia dei messaggi tra piattaforme diverse. Il nuovo meccanismo può essere utilizzato per selezionare una direzione specifica". Selezionare la direzione delle emoji, quindi, potrebbe portare ad una maggiore chiarezza all'interno dei messaggi, il cui significato in questo momento potrebbe essere frainteso se ci si scambia emoji tra piattaforme diverse, dove le faccine potrebbero rivolgersi in direzioni opposte.

Ovviamente oltre a questa nuova possibilità l'Unicode ha annunciato l'arrivo di molte nuove faccine, che, nel caso in cui dovessero essere confermate, sbarcheranno su tutti i dispositivi. Tra queste si trovano la faccina della cacca triste, una faccia sorridente con la parola "ok" al posto degli occhi, un mango, una faccina con un cappello da party, persone con i capelli rossi e un tasso. La decisione finale su quali includere sarà presa durante l'Unicode Technical Meeting a gennaio e, una volta definite, le faccine ritenute valide arriveranno su tutti i dispositivi verso la fine del 2018.