29 Aprile 2011
12:27

Nuova feature di Chrome: la funziona Translate ora “parla”

In data 27 aprile 2011 Chrome si dota di input vocale tramite HTML.
A cura di Giovanna Di Troia

Ufficialmente in data 27 aprile 2011 il browser Chrome, basato su WebKit, sviluppato da Google, e fondato sul progetto open source, Chrromium, si dota di input vocale tramite HTML. Questa nuova tecnologia web risulta particolarmente utile per tutta una serie di applicazioni innovative ed altamente tecnologiche, oltre che utili, come la funzione vocale di Google Translate.

Ma in pratica in cosa consisterebbe questo nuovo ed innovativo uso vocale offerto dalla grande azienda di Google? Proponiamo un esempio, tirando in balzo anche il sopracitato Google Translate. Se quest’ultimo è stato avviato affinché proceda con la traduzione che è stata impostata, si può anche cliccare sul microfono in basso a destra della casella di input, per così dotare di voce il proprio testo e si può ulteriormente scegliere la lingua che si desidera tradurre. Ma la novità vera e propria è che all’utente è data anche la possibilità di cliccare sulla feature "Listen" per trasformare le il testo tradotto in audio, le cui parole vengono pronunciate proprio all’utente!

Inoltre, il sintetizzatore vocale di Google Translate, verso la fine dello scorso anno è stato dotato oltre che di nuove voci per la sinterizzazione vocale, anche di tre nuove lingue: arabo, giapponese, coreano, ed sono stati attuati miglioramenti per altre 17 lingue: ceco, cinese, olandese, danese, finlandese, francese, tedesco, greco, ungherese, norvegese, italiano, polacco, portoghese, russo, spagnolo, svedese e turco.

Ma Chrome ha anche implementato un apposito sto, http://www.chromeexperiments.com/, su cui si possono controllare e visualizzare oltre 200 applicazioni, proposte da vari sviluppatori web e realizzate attraverso l’uso di tutte le tecnologie più recenti.

Tutte le novità della nuova versione di Google Chrome
Tutte le novità della nuova versione di Google Chrome
Condividere link e note sui gruppi di Facebook: ecco la nuova funzione
Condividere link e note sui gruppi di Facebook: ecco la nuova funzione
Nuova funzione su Facebook: le storie da ricordare
Nuova funzione su Facebook: le storie da ricordare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni